Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

PHOTOREC SCARICA


    Li puoi scaricare da questo link. Per garantire la salvaguardia dei dati, PhotoRec accede al supporto da cui recuperare i dati persi con modalità. Beta: TestDisk & PhotoRec , Data Recovery Select your operating system to download the latest version of TestDisk & PhotoRec data. TestDisk & PhotoRec include due software open source e gratis per il recupero dei dati. I due programmi sono in grado di recuperare partizioni intere oppure. Esistono versioni specifiche di PhotoRec per ciascun sistema operativo Per le versioni x64 di Windows, è possibile scaricare questo file. Download TestDisk And PhotoRec Correggere alcuni errori e recuperare le foto perse. TestDisk & PhotoRec sono due applicazioni diverse fra loro ma.

    Nome: photorec
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:48.19 Megabytes

    PHOTOREC SCARICA

    Una soluzione rapida per chiunque abbia l'insonnia indotta da TV Recupera file cancellati accidentalmente da qualsiasi sistema operativo con PhotoRec [Windows, Mac e Linux] A giugno ho passato da una combinazione di Windows e Linux praticamente usando solo OS X, e avendo molta familiarità con il software Windows e dolorosamente consapevole della mancanza di molte alternative Linux ho dovuto sostituire alcuni dei programmi più usati con Alternative compatibili con il Mac.

    Ad un certo punto mi sono reso conto che ero privo di uno strumento di recupero file ed è stato a quel punto che ho scoperto PhotoRec. Annuncio pubblicitario A giugno ho passato da una combinazione di Windows e Linux praticamente usando solo OS X, e avendo molta familiarità con il software Windows e dolorosamente consapevole della mancanza di molte alternative Linux ho dovuto sostituire alcuni dei programmi più usati con Alternative compatibili con il Mac.

    Avevo scelto di "eliminare definitivamente" la cartella, ignorando il Cestino e liberando istantaneamente alcuni Per saperne di più, nessuno dei due funziona bene con OS X. PhotoRec lo supera essendo compatibile con quasi tutti i principali SO incluso SO X, DOS e Windows 9x, moderne unità Windows, Linux e persino NAS Come costruire e utilizzare la propria rete di archiviazione collegata utilizzando un netbook Ubuntu Come costruire e utilizzare la propria rete di archiviazione collegata utilizzando un netbook Ubuntu Ulteriori informazioni.

    PhotoRec e TestDisk Nonostante il nome, PhotoRec non è solo uno strumento per il recupero della foto, sebbene esegua questa funzione meglio di qualsiasi altra che abbia mai incontrato.

    In realtà PhotoRec è in grado di recuperare più di tipi di file inclusi documenti, archivi, file video, eseguibili e persino immagini disco. Se stai cercando un elenco esaustivo di estensioni supportate, controlla la wiki che elenca ognuna di esse.

    PhotoRec viene fornito in bundle con un altro strumento di recupero più avanzato, denominato TestDisk.

    Recupero Dati Hard Disk: Recuperare il recupero files Estrazione dei dati tramite Photorec 1 Avviamo Photorec tramite un doppio click sull'icona del file scaricato prima, si aprirà direttamente questa schermata, nella quale selezionare il media di origine, Select a media, che nel nostro caso è un seagate da 1TB sul quale abbiamo clonato l'hard disk di un notebook. Se avete clonato già voi l'hdd, mandatecelo!

    La posizione proposta in automatico è il percorso da dove è stato avviato Photorec.

    Rikorda: Stampa Foto Online!

    Per "tornare in su" o cercare un altro disco, bisogna selezionare la prima riga, quella che a tutto a destra mostra due punti ".. Come si vede, nella seguente schermata del recupero dati in corso vi sono anche degli interessanti indicatori in tempo reale: Reading sector, che indica il settore che sta venendo letto, affiancato dal numero totale di settori Files found, totale dei files trovati ed estratti Estimated time to completition, che indica il tempo rimanente stimato per completare l'estrazione dei dati Estensioni dei files affiancate dal numero totale di files estratti di quel tipo.

    Il processo potrebbe durare anche molte ore, vi consigliamo di avviarlo la sera.

    Andando poi a fare una ricerca manuale, cartella per cartella ed aprendo tutti i files uno per uno, se saremo fortunati troveremo i files che ci servono.

    Se questa situazione caotica non fa al caso vostro, come spiegato sopra, potete servirvi di noi ad una tariffa estremamente vantaggosa.

    TestDisk e PhotoRec

    Per gli utenti Windows, il modo più semplice è Leggi di più per installare Ubuntu, anche se una cosa che non ho menzionato nell'articolo è il fatto che per prima cosa ho scaricato Ubuntu Solo durante la procedura di installazione ho notato che avevo la versione sbagliata, quindi ho dovuto scaricare Poche ore dopo mi sono reso conto del mio errore di non controllare prima l'unità USB per ottenere dati preziosi. Mi sono rassegnato al fatto che la ripresa era altamente improbabile.

    È stato solo per curiosità che ho pensato di provare a PhotoRec. Ripristino con PhotoRec Il software utilizza la console, quindi non c'è nessuna GUI appariscente per fare clic o prod. Per prima cosa scarica PhotoRec ed estrailo ovunque, ad eccezione dell'unità da cui vuoi recuperare i file cancellati.

    Non dimenticare, più dati scrivi su un volume che desideri recuperare, più dati stai potenzialmente distruggendo. PhotoRec richiede l'accesso come root admin al tuo PC, e gli utenti di OS X vedranno la schermata che ho incluso sopra.

    A questo prompt su un sistema Mac premi semplicemente invio per riavviare, inserisci la tua password e sei a posto. Su Windows, dovrai eseguire PhotoRec da un account amministratore e su Linux dovrai farlo dalla riga di comando usando il comando sudo, ad esempio "sudo testdisk Una volta che PhotoRec è in esecuzione, si tratta semplicemente di seguire i comandi sullo schermo.

    Per prima cosa scegli il dispositivo da cui vorresti recuperare i file cancellati, nel mio caso era l'unità da 2 GB elencata nello screenshot qui sopra. I due software sono multi-piattaforma.

    Questo significa che funzionano su Windows, macOS e Linux, ma purtroppo PhotoRec viene fornito con un'interfaccia grafica pronta all'uso solo nella sua versione Windows. Su macOS e Linux andrebbe usato da linea di comando.

    Fatte queste doverose precisazioni, vediamo più in dettaglio come funziona PhotoRec il programma che, tra i due, ti consiglio di provare. Nella finestra che si apre, utilizza il menu a tendina collocato in alto per scegliere l'unità dalla quale recuperare i dati, dopodiché seleziona la sua partizione primaria o comunque la partizione dalla quale intendi recuperare i file cancellati e pigia sul bottone Browse, per selezionare la cartella in cui salvare i dati recuperati dal programma.

    Stampa le tue foto online e crea prodotti fotografici unici

    A questo punto, metti il segno di spunta accanto alla voce Whole, fai click sul pulsante File Formats, per selezionare le tipologie di file da recuperare e pigia su Search, per avviare il recupero dei dati. Tutti i file trovati da PhotoRec verranno salvati automaticamente nella cartella che hai indicato cliccando sul pulsante "Browse". Per maggiori informazioni su PhotoRec e il suo funzionamento, consulta i miei tutorial sul come recuperare file cancellati dal cellulare in cui ti ho spiegato come usare il programma per recuperare dati da hard disk e microSD.

    Recuva Windows Recuva è uno dei programmi per recuperare file cancellati più utilizzati in ambito Windows. Permette infatti di scegliere, tramite una comoda procedura guidata, le tipologie di file da recuperare e le unità da scansionare. Per entrare più nel dettaglio, dopo aver avviato Recuva devi cliccare sul pulsante Avanti e devi scegliere le tipologie di file da recuperare: tutti i file, immagini, musica, documenti, video, file compressi o email.

    Superato anche questo step, pigia sui pulsanti Avanti e Avvia e attendi che ti venga mostrata la lista dei file recuperabili.