Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

SCARICA BITTORRENT GRATIS ITALIANO ULTIMA VERSIONE


    BitTorrent download gratuito. Un servizio popolare di condivisione dei file tramite torrent ✓ Gratis ✓ Caricato ✓ Scarica ora. Lingue: Italiano, Spagnolo, Tedesco, Inglese, Indonesiano, Portoghese, Polacco, Turco, Ceco. BitTorrent è un client peer-to-peer. Supporta i file torrent .torrent) e distribuisce qualsiasi tipo di file: video, audio, immagini, e molto di più tramite la rete. BitTorrent, download gratis. Un peer-to-peer leggero, in italiano e ricco di funzionalità. Nuova versione del client P2P per scaricare file torrent . Trovo anch'io sia peggiorato con l'ultima versione, mi inchioda tutto, non mi piace la grafica. Scarica l'ultima versione di BitTorrent: Client ufficiale di BitTorrent. Also available for: Mac. Lingua:In Italiano; Licenza:Gratis; Autore: BitTorrent. 8/10 (70 valutazioni) - Download BitTorrent gratis. BitTorrent ti consente di scarica ogni tipo di film, serie TV, musica, software, giochi Scarica BitTorrent e goditi.

    Nome: bittorrent gratis italiano ultima versione
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:49.84 Megabytes

    SCARICA BITTORRENT GRATIS ITALIANO ULTIMA VERSIONE

    Come usare BitTorrent su smartphone e tablet Come scaricare BitTorrent Il primo passo che devi compiere per usare BitTorrent è scaricare il programma sul tuo computer e installarlo. Completato il download di BitTorrent, avvia il file. Una volta completato il download, apri il file BitTorrent. Adesso, pigia sul tasto Network e scrivi su un foglietto il numero presente accanto alla voce Incoming TCP port. Segnato il numero della porta utilizzata da BitTorrent, devi ora entrare nel router.

    Nella pagina che si apre, compila il modulo che ti viene proposto in base alle seguenti indicazioni. Nome — il nome che vuoi assegnare alla regola es. Purtroppo non posso essere molto preciso nelle mie indicazioni in quanto ogni marca di router ha un pannello di amministrazione strutturato in maniera differente.

    Se hai seguito correttamente tutti i passaggi, dovresti vedere ora la voce Attivo in verde sotto il campo Stato nella sezione Virtual Server configurati.

    μTorrent® (uTorrent) - a (very) tiny BitTorrent client

    Tuttavia anche chi cerca un qualcosa di più troverà in BitTorrent un programma per il P2P perfetto in quanto sono comunque presenti molte opzioni di configurazione avanzate che permettono di mettere una marcia in più al software. Per esempio troviamo Virus Guard che offre una protezione dai virus eventualmente presenti nei. Gli sviluppatori interessati possono inoltre contare su un apposito SDK che permette di creare nuove applicazioni eventualmente da distribuire agli utenti di BiTorrent.

    Utilizzare questo software di file sharing è davvero molto semplice. Un efficace motore di ricerca integrato ci consente infatti di ricercare tutto quello che vogliamo, ma in ogni caso è possibile comunque sempre utilizzare file.

    BitTorrent ci fornisce anche tutte le informazioni riguardanti il processo di download in corso: i peers, i seeds, i trackers e la velocità media e istantanea del download. Ovviamente è sempre possibile configurare il programma affinché usi solamente una determinata porzione di banda della nostra linea internet.

    Ovviamente più banda concediamo al programma di utilizzare e più tempo lasciamo il file condiviso e maggiore sarà la nostra velocità in download.

    Scarica anche:PICASA 3.9 SCARICA

    Alcune opzioni avanzate permettono anche il controllo remoto del programma, utile per quegli utenti che vogliono usare BitTorrent con una certa continuità. Chi decidesse di pubblicare.

    BitTorrent è distribuito in lingua inglese, ma per chi preferisse avere il programma di P2P in lingua italiana è disponibile un pacchetto extra da installare che implementa nel software la nostra lingua.

    Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta il mio tutorial specifico su come aprire le porte del router. Come configurare BitTorrent Ci sei quasi: soltanto un ultimo passaggio e poi potrai iniziare a scaricare file con BitTorrent.

    Quello che devi fare adesso è configurare BitTorrent. In che modo? Te lo spiego subito. Torna nella schermata principale del programma e clicca la voce Opzioni del menu, poi fai clic sulla voce Configurazione guidata.

    Nella nuova finestra che comparirà, accertati prima di tutto che ci siano i segni di spunta accanto alle voci Banda e Rete. In caso di problemi, ti consiglio di muoverti in questo modo: per prima cosa, recati nuovamente sulla voce Opzioni del menu di BitTorrent e seleziona la voce Impostazioni.

    A questo punto, prova un secondo test accedendo alla sezione Opzioni e pigiando sulla voce Configurazione guidata, per poi cliccare sul bottone Inizia i test nella nuova finestra. Nel caso la modifica apportata non dovesse dare i frutti sperati, puoi provare a modificare il tuo indirizzo IP, trasformandolo da dinamico a statico.

    Se non sai dove mettere mano, ti suggerisco la lettura del mio tutorial su come assegnare un IP statico al tuo PC. Se hai un computer basato sul sistema operativo macOS, ti suggerisco di eseguire prima il test ADSL e utilizzare le impostazioni manuali di cui ti ho parlato nella mia guida su come velocizzare uTorrent Mac. Invece, per un approfondimento generale, ti consiglio la lettura della guida su come velocizzare BitTorrent.

    Puoi effettuare la scelta consultando il mio tutorial sui migliori motori di ricerca gratis , dove trovi una corposa lista di siti a cui affidarti. La differenza tra file. Sotto il punto di vista della privacy, non presentano grosse differenze per noi utenti.