Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

IMMAGINE DI RIPRISTINO PER SURFACE SCARICARE


    Contents
  1. Download immagini di ripristino per Microsoft Surface
  2. Windows 10 consentirà di effettuare il ripristino dei PC tramite cloud?
  3. USB Recovery Drive for the Microsoft Surface Pro 4 tablet | Dell Украина
  4. Come ripristinare i valori predefiniti di fabbrica sulla console Xbox One

Se riesci a usare il dispositivo Surface o disponi di un altro dispositivo con Windows 10, visita la pagina Scaricare un'immagine di ripristino per. Questo sito utilizza cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando a navigare questo sito, accetti tale utilizzo. Scopri di più. Passa a. Tutti i Surface sono dotati delle informazioni necessarie per effettuare il ripristino di Windows, dando all'utente la possibilità di reinizializzare il. Con l'avvio della commercializzazione di Surface Pro 4 e Surface Book nel Scaricare un'immagine di ripristino per Surface · Ripristinare o. La Microsoft Surface 4 (SP4) Pro non viene fornito con supporto per reinstallare Download di un'immagine di ripristino per la superficie Pro 4 dal sito Web del.

Nome: immagine di ripristino per surface re
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:34.43 MB

Loading Effect. Telefoni Computer Internet. Se ritieni che un'app o un driver installato di recente abbia provocato problemi con Surface, puoi ripristinare lo stato in cui si trovava il dispositivo in un momento precedente, chiamato punto di ripristino. Importante Verifica di avere accesso ai codici "Product Key" e ai file di installazione di tutte le app desktop, ad esempio Microsoft Office, installate dopo il punto di ripristino.

Passaggio 1: Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e quindi tocca Ricerca. Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, spostalo verso il basso e quindi fai clic su Ricerca.

A questo punto verrà visualizzato un menu per la configurazione del piano di backup. Acronis Backup Le possibili destinazioni di backup includono cartelle locali su dispositivi di storage interni ed esterni, cartelle su dispositivi di storage annessi tramite un network nonché il cloud di Acronis. Le piattaforme di storage su cloud di altri fornitori non sono supportate. Se desiderate creare backup basati su cloud con Acronis Backup Per un elenco completo dei dispositivi di memorizzazione supportati, vedete la tabella riepilogativa alla fine di questo articolo.

Se desiderato, potete codificare i vostri backup con un algoritmo di cifratura AES protetto da password a , o bit. Oltre alle funzioni di base dei piani di backup basati su immagini, Acronis Backup Nel seguente video, pubblicato da Acronis su YouTube, sono presenti ulteriori informazioni sulle opzioni avanzate di backup del software di imaging.

Se desiderate utilizzare Acronis Backup In alternativa è possibile scaricare i dati di backup selezionati come file zip. Tutte le azioni eseguite utilizzando la console di gestione dei backup vengono registrate dallo strumento di imaging. Il registro delle attività contiene informazioni su stato dell'azione, dispositivo e piano di backup, nonché su avvio, completamento e durata dell'attività.

È anche possibile scoprire quale utente ha dato inizio all'attività. Una delle caratteristiche principali di Acronis Backup Con la funzione Manage Accounts "gestisci account" è possibile creare un numero qualsiasi di account utente per gli amministratori e assegnare loro diverse aree di responsabilità tramite assegnazioni di gruppo. La gamma di funzioni è stata pensata per la protezione di dati basata su cloud e offre vari strumenti che garantiscono la sicurezza e l'integrità dei dati di backup.

Le aziende che decidono di utilizzare questo tool dovranno fare riferimento esclusivamente all'archivio online di Acronis per la protezione dei dati tramite cloud.

Con oltre download il freeware si assicura di gran lunga la pole position delle classifiche dei migliori software di backup. Dopo una fase di test di 30 giorni è richiesta una registrazione sempre a titolo gratuito presso il fornitore. Se si realizza la messa in sicurezza dei dati come backup parziale, è possibile regolare manualmente il numero dei backup incrementali e di quelli differenziali fino al procedimento successivo.

Se attivata, i backup non più necessari vengono automaticamente eliminati. Al fine di ridurre il flusso di dati e i requisiti di spazio di archiviazione, lo strumento di imaging fornisce schemi di backup incrementali e differenziali e vari livelli di compressione.

Al momento del ripristino dei dati di backup, è possibile riabilitare interi dischi rigidi e partizioni o solamente alcuni file selezionati dal backup.

Questi sono basati sul sistema operativo minimizzato Microsoft Windows PE WinPE e permettono di ripristinare il sistema anche se non si avvia da solo. Tuttavia i prodotti della concorrenza mettono a disposizione anche una funzione di crittografia. In questo senso gli sviluppatori che ricorrono al prodotto della Paragon dovrebbero attrezzarsi di conseguenza.

Riavviate il computer a partire dal supporto live creato in precedenza. Sullo schermo viene visualizzato il menu di avvio del software di imaging.

Altri problemi hardware possono essere evitati grazie al Failsafe mode. Se avviate Clonezilla in modalità A RAM , l'intero sistema live verrà copiato nella memoria principale e di conseguenza il supporto esterno potrà essere espulso; questa modalità risulta particolarmente utile se il computer non dispone di porte sufficienti per dispositivi di memorizzazione esterni.

Una volta scelta la modalità operativa, selezionate la versione linguistica desiderata e il layout della tastiera. Selezionate la modalità device-image per salvare un backup come file immagine o per selezionare un'immagine da ripristinare.

In alternativa la modalità device-device offre la possibilità di clonare i dati e trasferirli direttamente su un altro disco rigido o recuperarli da un altro hard disk. Clonezilla Live offre le seguenti opzioni per la scelta del dispositivo sorgente o di destinazione:. Una volta selezionato il supporto sorgente o di destinazione, Clonezilla lo collega al file system mount. Ora selezionate la partizione e la sottodirectory, che funge da destinazione o fonte di memorizzazione dell'immagine.

Se selezionate una delle opzioni di backup savedisk o saveparts , vi verrà richiesto prima di selezionare il disco o la partizione di cui eseguire il backup e poi di assegnare un nome al file immagine.

Se selezionate una delle opzioni di ripristino restoredisk o restoreparts , Clonezilla chiede su quale disco rigido o partizione ripristinare i dati di backup.

Se invece desiderate creare un supporto di ripristino avviabile, selezionate l'azione recovery-iso-zip.

Download immagini di ripristino per Microsoft Surface

Dopo aver scelto un'opzione di backup o ripristino, Clonezilla mostra un riepilogo dell'azione pianificata. L'avanzamento del processo di backup o ripristino viene visualizzato in una barra di stato nella parte inferiore dello schermo. Al termine del trasferimento dei dati, il software di imaging si chiuderà automaticamente.

Clonezilla non scrive i dati di backup su un singolo file immagine, ma suddivide l'immagine in diversi file da 2 gigabyte ciascuno , in questo modo viene impedito agli utenti di file system FAT16 obsoleti di raggiungere il limite di dimensione del file di 4 GB.

I file dell'immagine di memoria vengono memorizzati in una sottodirectory con il nome dell'immagine che avete scelto. I requisiti di memoria dei file immagine possono essere ridotti con uno dei seguenti metodi di compressione: gzip, bzip, lzo, lzo, lzma, xz e lzip. Lo strumento dd incluso in Clonezilla consente anche di eseguire il backup di file system non supportati.

In questo caso viene fatta una copia 1 a 1 di tutti i settori. In termini di schemi di backup Clonezilla è molto più limitato rispetto ai moderni strumenti di imaging.

I backup differenziali e incrementali non sono supportati e lo stesso vale per le pianificazioni di backup e il backup automatico dei dati. In più Clonezilla effettua il salvataggio solamente a livello di bit, mentre non è possibile eseguire il backup di singole cartelle o file. Il freeware Clonezilla offre un'interfaccia utente uniforme per diversi strumenti di backup basati su linux ed è considerato da anni una delle soluzioni standard per il backup dei dati basato su immagine.

Gli utenti che desiderano creare solo backup parziali o configurare processi di backup automatici devono scegliere un altro software. Mentre lo strumento di imaging è disponibile gratuitamente per gli utenti privati, l'uso aziendale richiede l'acquisto di una licenza commerciale per 5, 10, 20, 50 o utenti. Inclusi nell'acquisto ci sono da 2 a 10 richieste di supporto e aggiornamenti del software per un anno.

Entrambe le edizioni del software di imaging mettono a disposizione degli utenti la stessa varietà di funzioni:. I backup di file selezionati e i backup parziali non possono essere eseguiti con il mero software di imaging. Per eseguire il backup dei dati, selezionate prima il disco di origine o la partizione di cui desiderate eseguire il backup.

A questo punto dovete specificare un'unità disco rigido logica o fisica come supporto di destinazione e definire le opzioni di imaging. I file di backup vengono creati sotto forma di cosiddette " Hot Images ". Servitevi poi della funzione Raw mode per creare una copia 1 a 1 dei dati selezionati.

Di default DriveImage XML copia sul supporto di destinazione solo i settori in cui sono effettivamente presenti dei file. Ogni backup consiste in un file. Davide Ronaldo 07 Mar Luca Serri 28 Ott Blanko 28 Ott Everything in its right place. Alex Neko 28 Ott Luca Lindholm 28 Ott Gio F.

Raffael 28 Ott EdoardoF95 28 Ott Walter 28 Ott Luca Pari 28 Ott E fattibile? O ce qualche componente termosaldato? E se scrivessi alla microsoft, mandandolo in assistenza, voi dite che lo farebbero questo upgrade pagando ovviamente eh? Possiedo attualmenete un iPad Air 2 e sono seriamente tentato di sostituirlo con il Surface Pro 4. Come ti ci trovi a leggere iBook o fumetti cbr e pdf in generale?

Che app usi? Funziona a tutto schermo come su iPad? Altra domanda per chi ha fatto il passaggio: usandolo prevalentemente come tablet, vale la pena di dare via l'Air 2 e prendere il Surface? Ovviamente non avendo nessuna necessità di potenza elevata posso contare sh macbook pro retina e fisso , prenderei l'm3.

Altra domanda ancora: una volta preso, per recuperare spazio e vista la possibilità di scaricare l'immagine di ripristino dal sito microsoft, conviene eliminare la partizione di ripristino per recuperare qualche gb di spazio?

Windows 10 consentirà di effettuare il ripristino dei PC tramite cloud?

Guarda io ho sia Air 2 che il Pro 4. Beh per uso cazzeggio molto meglio Air 2 sia per la quantità di giochi e applicazioni presenti sullo store che per una questione di praticità molto più piccolo e autonomia i processori ARM sono un altra cosa al momento come consumi energetici.

Ovvio che iPad è limitatissimo, e se cominci a cercare di uscire dal seminato della Apple sei finito. Avendo poi anche Surface che mi lascia libertà su ogni fronte, questa cosa alle volte diventa snervante è fà arrabbiare non poco. In definitiva sono due prodotti ben distinti che vanno bene per esigenze differenti.

Se dovessi scegliere tra i due, per il mio utilizzo andrei sul Surface. Ultima cosa, in modalità tablet la navigazione è una cosa spettacolare grazie al display molto più ampio rispetto all'Air 2. Come tablet, reader e macchina giochi terrei l'iPad. Mi sembra sprecato il Surface per questo uso e mi sembra uno spreco cambiare uno strumento che credo ti soddisfi per questi scopi no?

Attualmente mi trovo bene con iPad per quanto riguarda ebook reader e fumetti. Apprezzo portabilità e durata della batteria, oltre al fatto che iOS è ottimizzato per questi usi.

Ho potuto provare il Surface e per il poco che ho visto sembra un'ottima macchina. L'unica cosa che mi spaventa, oltre alle dimensioni ed al peso, è la scarsezza di App che possano valere la pena di usarlo come tablet.

Ad oggi come è messo lo Store? Come macchina completa è decisamente valida e piacevole da usare in quel caso, consiglio ovviamente di prendere la tastiera , la flessibilità è un punto di forza, la penna permette di sfruttare One Note e le app di disegno in diversi modi.

Io lo uso quotidianamente anche per leggere fumetti, comunque anche senza aver trovato l'applicazione o l'app dei miei sogni l'esperienza è comoda, risoluzione e dimensioni aiutano a godersi tutto, se voglio fare un ritaglio per pubblicarlo su Instagram da un fumetto è un lampo con la penna Esiste qualcosa tipo mangarock? Si, diversi, magari meno puliti nell'interfaccia. Ne ho trovato uno aggratisse, Manga Comics. Oook grazie :. Si, proprio un nonsense Comunque ora sembra andare tutto bene, tranne uno strano suono che fa sempre quando inizia a riprodurre un suono tipo di avviso, all'inizio fa un piccolo click e poi va a posto Che voi sappiate, la garanzia è internazionale?

Se lo prendo all'estero, posso poi registrarlo ugualmente tramite microsoft in italia per godere della garanzia? Per la cronaca, il mio stà per essere spedito a Microsoft. Distacco leggero del vetro nella parte bassa. Inoltre il display soffre molto di coni di luce su schermata nera. Ciao ragazzi, sto seriamente valutando l'acquisto di questo bel giocattolino. Dove si riesce a comprarlo al prezzo più basso? A me interesserebbe la versione con i5 e 8gb di RAM ma vedo dei prezzi belli alti!

Anche tu?? Aggiornaci sulla tua esperienza! Si a distanza di 10 giorni dall'acquisto ha cominciato. Si alza leggermente, forse un mm. Hanno ritirato il pacco oggi, spero rientri presto Vi aggiorno Tra il core M completo di type cover a euro forse trattabile a , con un mese di vita, ed un core i5 nuovo a euro forse trattabile a , voi cosa scegliereste?

Infatti ero orientato molto sul core M per questo motivo. In termini di potenza le differenze tra l'i5 ed il core sono molto marcate? Tra i due c'è un abisso Aggiungo che in rete hanno fatto un test di durata batteria e stranamente è risultato l'i5 quello con l'autonomia migliore.

Deadoc e se vuoi ti porti a casa la tasatiera del Surface pro 3 nuovissima nera ad 80 euro circa la mia :sofico:.

Alla fine ho preso l'i5 a euro Registrato il seriale ora sembre tutto ok. Dove l'hai trovato a quel prezzo?? Un amico che lo aveva ricevuto come premio aziendale.

Non lo avrebbe mai usato e quindi ci siamo accordati per un prezzo equo per me e per lui. Ora l'ho acceso ed ho iniziato a scaricare aggiornamenti e quanto altro. Non so se odiare più te o il tuo amico. Aggiornamento fondamentale per il Surface Pro 4 e il Surface Book! Tra gli altri risolti i problemi di consumo della batteria in stand by, i problemi con i driver video.

Vediamo se qualcos'altro è cambiato Intanto, già aggiornato.

USB Recovery Drive for the Microsoft Surface Pro 4 tablet | Dell Украина

Surface System Aggregator Firmware update v Surface UEFI update v Ieri sera me lo ha trovato tra gli aggiornamenti ma non me lo installa Con quest'ultimo update il consumo della batteria quando va in sleep è molto diminuito, quasi azzerato. Prima consumava molto anche con wifi spento e con la preferenza di non usarlo in stato di sleep, per cui avevo messo l'opzione di mandarlo in ibenrazione invece che in sleep.

Anche il mio soffre di qualche cono di luce in alto a sinistra e lungo il bordo inferiore, visibile soprattutto nella schermata nera di avvio. In realtà li vedo solo in quei momenti. Ho contattato l'assistenza e sto aspettando una risposta. Ho letto che molti tablet hanno quel problema, ma anche che in uno di fascia alta come è il Surface, non ci dovrebbero essere. Ho letto anche che è un problema presente soprattutto nei primi lotti di produzione ma ovviamente non posso verificare Che mi consigliate, lo cambio?

Ho perso una notte intera a cercare di risolvere il problema della batteria proprio per evitare di farmi dare un ricondizionato. Anche il mio ha qualche cono di luce in basso, ma si nota solamente in accensione con il logo Surface, ma non ci penso proprio a restituire il mio immacolato gioiello per un rigenerato Come è questa cosa del rigenerato? Ma che davvero se c'è un difetto non te ne danno uno nuovo? Ma è legale? Comunque neanche a me danno fastidio i coni di luce perché anche io li vedo solo in accensione, ma un prodotto di fascia alta credo che non dovrebbe avere di questi difetti e poi magari con il tempo peggiorano A me sembra una cosa senza senso e non capisco come ci possa essere una legge che permetta questa pratica No non è legale per niente.

Infatti sto contattando vari legali per capire cosa fare. Ma che voi sappiate, anche con la sostituzione avanzata te ne danno uno ricondizionato? No, con la sostituzione avanzata ne mandano uno nuovo, peccato che se succede una qualsiasi cos in fase di ritorno di quello danneggiato smarrimento o danneggiamento della spedizione ti addebitano il costo del nuovo.

Ecco il motivo per cui ho optato per la sostituzione standard. Ovviamente qualora il nuovo avesse un qualsiasi problema, me lo sostituiranno di nuovo. E poi ragazzi, pensateci bene, secondo voi tutti i sottocosto non sono prodotti ricondizionati e venduti come nuovi? Con quella avanzata poi non vedo perché devo spendere dei soldi che ho già speso! È assurdo! Ovviamente qualora il nuovo avesse un qualsiasi problema, me lo sostituiranno di nuovo La sostituzione avanzata è possibile solo se il surface è stato acquistato sul microsoft store?

La sostituzione avanzata è possibile solo se il surface è stato acquistato sul microsoft store? No che io sappia. Scusate la domanda stupida ma come faccio a sapere se un surface è nuovo?

Confezione imballata col cellophane? Prodotto non registrato? Infatti con la sostituzione standard me ne danno uno nuovo Con la sostituzione avanzata, paghi già quello che ti mandano, con la promessa che se il rotto ha problemi che non sono coperti dalla garanzia paghi il nuovo per intero No, è possibile in tutti i casi. Basta una carta di credito. Basta una carta di credito E chi te l'ha detto che te ne danno uno nuovo? E chi te l'ha detto che te ne danno uno nuovo?

Nuovo o ricondizionato che sia C'è una bella differenza tra nuovo e ricondizionato. C'è una bella differenza tra nuovo e ricondizionato Per loro i ricondizionati sono pari al nuovo, visto che passano tutti i test della casa una volta ricondizionati.

Che sia nuovo o rigenerato basta che sia in perfette condizioni estetiche e funzionali come il mio! Cosa ne pensate del nuovo MateBook? Una spudorata copia mal riuscita del surface Il vostro sp4 ogni tanto fa partire la ventolina?

Quanto spesso nell'utilizzo normale? La Microsoft dice quanto dovrebbe essere la vita della batteria? Non penso abbia rilasciato dati ufficiali, ma sicuramente le nuove batterie durano molto anche diversi anni o più precisamente durano molti cicli di ricarica, dopodiché progressivamente perdono capacità, ma prima di diventare inutilizzabili ne passa di tempo. Scusa se insisto, ma è il mio primo tablet ed il mio primo "sistema" chiuso. Secondo te di quanti anni stiamo parlando? Goditelo e non ti fare paranoie mentali Quando sarà e se sarà qualche modo per aprirlo si troverà!!

Ho provato ad usarlo con il Surface ma la qualità è pessima. Il collegamento è con un cavo mini display port-adattatore hdmi.

Non consentire al dispositivo di andare a dormire o interrompere il download del file di immagine. Se lo strumento non riesce a rieseguire la riimmagine dell'unità, contattare il supporto per Surface Hub. Nella finestra popup scegliere una delle opzioni seguenti:. Nel PC host selezionare il pulsante Start , scorrere l'elenco alfabetico a sinistra e selezionare il collegamento strumento ripristino.

Il tempo necessario per scaricare l'immagine di ripristino dipende dalle velocità di connessione Internet.

Come ripristinare i valori predefiniti di fabbrica sulla console Xbox One

Al termine del download, lo strumento indica di connettere un'unità SSD. Se lo strumento non riesce a trovare l'unità collegata, è probabile che il cavo usato non riferisca il nome dell'SSD a Windows. Quando l'unità viene riconosciuta, fare clic sul pulsante Start per avviare il processo di creazione di immagini.