Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

PULSANTE CATIS NON SCARICA


    Contents
  1. pulsante di scarico del WC: spingo ma non scarica l'acqua. che posso fare?
  2. Come ripararelo sciacquone a cassetta scarico a pulsante
  3. Batteria Prohydro
  4. Sostituire canotto scarico cassetta wc

Ho una cassetta Catis di varii anni che funziona beninssimo ma ora il pulsante non fa scaricare l'acqua. Ho aperto lo sportellino e posso. A volte succede che il gruppo di scarico del bagno del tipo CATIS (quello con il pulsante a muro e la vasca di porcellana messa in alto, comunemente detto. A volte succede che il gruppo di scarico del bagno del tipo CATIS (quello con il pulsante a muro e la Non sempre questo significa che il meccanismo sia rotto o che si debba il pulsante di scarico si sente duro ed elastico e non riesce a tirarlo su. A volte premendo con violenza si riesce a scaricare. prova a smontare il frontale (e' semplicissimo) e vedi se la vasca e' piena di acqua.. se e' vuota.. muovi il galleggiante.. sotto c'e' un getto.. mettici il dito e. avrei bisogno di sostituire un vecchio tasto Catis ormai consunto . Per vedere se il blocco pulsante lo trovi identico, non hai bisogno di smurarlo. verso il basso si riesce ad ovviare all'ovalizzazione e scarica regolarmente.

Nome: pulsante catis non
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:29.82 MB

Ciao, il problema di tenuta potrebbe essere la guarnizione oring che si stringe sul tubo di rame collegato al pulsante presente sulla batteria nella cassetta alta. Oppure lo stantuffo all'interno della batteria per capirci quello che muove l'asta in senso verticale. Con che tipo di grasso lubrifichi il pulsante, sarebbe meglio un po' di grasso di vasellina. In passato non è stata curata la lubrificazione e lavorando quasi a secco per 35 anni ora la parte mobile ha visibili abrasioni che lo fanno addirittura "ballare" nella sede.

Giusto il consiglio di procurarsi prima la pompetta di ricambio uguale o quantomeno similare alla vecchia. Per quanto riguarda il tubo di rame saldato : tutto è possibile, ma il tubo di rame saldato e altamente improbabile. Comunque sarebbe bene anche controllare preventivamente se il dispositivo di apertura valvola della cassetta acqua funziona ancora in modo accettabile.

pulsante di scarico del WC: spingo ma non scarica l'acqua. che posso fare?

Ciao Oscuro [censored] lo ha detto nel suo secondo "post". Posted September 10, Te lo avevo già chiesto nel mio primo Intervento ma forse ti è sfuggito.

Posted September 11, Posted September 13, Posted September 20, Cartuccia pneumatica sostituzione pulsante Catis ICR EUR 24,81 1 offerta prodotto nuovo. Posted December 5, Posted January 4, Posted January 6, Grazie per aver informato sugli eventi.

Join the conversation You can post now and register later. Quest'ultimo si trova nel serbatoio dello sciacquone, in posizione verticale, ed è in genere dotato di un altro tubicino che si innesta in esso; [5] dovresti versarvi una piccola quantità di sapone, circa un cucchiaio. Aspetta dieci minuti. Aziona lo sciacquone. Questa procedura ti permette di inviare l'acqua attraverso i condotti del serbatoio e all'esterno dei fori che si trovano sotto il bordo della tazza di ceramica.

Il sapone per i piatti dovrebbe smuovere ogni residuo, mentre il detergente per gli scarichi dovrebbe sciogliere le ostruzioni o i depositi di calcare, migliorando il flusso del WC. Metodo 3. Prendi le misure di sicurezza necessarie. Indossa dei guanti, una maschera e degli occhiali di protezione; dovresti anche mettere un grembiule e degli stivali di gomma. Fai in modo di massimizzare la circolazione dell'aria nell'ambiente, mettendo un ventilatore sulla finestra del bagno per aspirare all'esterno i gas nocivi; se la stanza è dotata di ventola d'aspirazione, accendila.

Chiudi la valvola dell'acqua del WC e aziona lo sciacquone.

Come ripararelo sciacquone a cassetta scarico a pulsante

Usa una spugna per eliminare i residui d'acqua rimasti nella tazza; in questo modo ti assicuri che l'acido pulisca il water fino in fondo, incluso il foro di scarico. Questo è il buco più piccolo che si trova alla base della tazza e da cui esce l'acqua con forza quando azioni lo sciacquone. Dovresti vederlo in azione alla fine di ogni scarico; la presenza di incrostazioni in questo punto è spesso la causa di un flusso lento.

Togli il coperchio della cassetta e inserisci un imbuto di plastica nel tubo del troppopieno. Se sopra di esso è presente un tubicino di riempimento, smontalo con attenzione.

L'apertura dell'imbuto dovrebbe essere la più ampia possibile per facilitare le operazioni, ma allo stesso tempo dovrebbe incastrarsi bene nel tubo.

Non usare un imbuto di metallo perché l'acido lo corrode. E' restato nella posizione "premuto" e non è più possibile estrarlo! Sono arrivato anche al punto di svitare la ghiera ma non riesco a smontare il pulsante!

Batteria Prohydro

Ho usato pinze e chiavi inglesi ma, talmente che è bloccato, sembra che sia tutt'uno con il resto del componente a muro! Da notare che, nonostante la posizione "premuto", lo scarico non scende ma, allo stesso tempo, se agisco manualmente nello sciacquone quest'ultimo funziona benissimo!

Come posso fare?? Allego l'immagine del pulsante con ghiera svitata Grazie infinite! Seleziona questa casella per ricevere la notifica sulle risposte a questo argomento.

Sostituire canotto scarico cassetta wc

Ciao, sotto quel pulsante c'è solo una molla, lui è rimasto bloccato dalle incrostasioni! Per accedere alla cassetta di scarico del WC è necessario sollevare il coperchio, ovvero la parte superiore della scatola, dove di solito è collegato il pulsante o la maniglia di attivazione dello scarico.

In questa cassetta dovreste trovare anche un tappo di gomma che viene azionato da una catenella metallica. La catenella metallica in questione dovrebbe essere abbastanza lunga da permettere al tappo di coprire il foro di accesso al WC con agio, e al tempo stesso abbastanza corta da sollevarsi in fretta quando azioniamo lo scarico. Lo scarico lento , dunque, potrebbe essere dovuto al cattivo funzionamento di questa catenella.

Lo scarico lento potrebbe quindi essere dovuto a tubi che si sono intasati. In questo caso, il tempo di posa dovrebbe essere di almeno 24 ore, in cui il servizio dovrebbe essere tenuto lontano dalla portata di bambini e animali.