Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

SCARICARE POWER SCRIPT 0.2.1


    Il PoWeR-Script è un software gratuito, basato su mIRC/AdiIRC. E' Scaricabile direttamente da qui(ricordiamo che il PoWeR-Script è Compatibile con Tutte le. Nel è stata rilasciata la prima versione del PoWeR-Script basato client IRC (mIRC), nel tempo sono state rilasciate diverse versioni con diverse nuove. Power Script, addon per Mirc che introduce un motore di ricerca per cercare contenuti e news nei canali presenti nel database. guida per scaricare film e molto altro con power-script,programma gratuito veloce da installare e con download estremamenete veloci. (Dopo aver scaricato il File, Lo Aprite e fate install in c:\, poi una volta finito, entrate nella cartella C:\PoWeR-Script ed eseguite il file antiochmissionasia.info

    Nome: re power script 0.2.1
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:58.64 MB

    This banner text can have markup. Search the history of over billion web pages on the Internet. C'è chi l'ha già scaricato e se lo gode sul suo computer. Le sue funzioni? Se riesci a entrarci, scarichi gratis film, musica, giochi e software. Svelati tutti i retroscena Forse non lo sai, ma finora hai pagato I tasse non dovute per il tuo cellulare. Trasforma il computer in persona trainer e dietologo digitale, per ur prova costume mozzafiato smpwHjjBiYf'Mlw.

    C'è chi l'ha già scaricato e se lo gode sul suo PC. Solo noi ti diciamo come aggiungerlo!

    Yes No. Version: Clean and nice distro. But it still uses Debian Installer, which is little bit outdated. It should use Calamares installer and would be perfect. It is a clean OS that delivers a good experience and stable. Copyright C - Atea Ataroa Limited. Net, per motivi di sicure zza, dato che spesso gli utenti cercando lo script, capitano in siti simili che per non contengono affatto il PoWeR-Script; 2 Fixato un problema della ricerca generale che poteva dare problemi in caso di connessione lente; 3 Dimezzato il tempo di time out, ora al massimo le ricerche generali dureranno 60 secondi e non da pi problemi.

    Ricerca generale quando aperto apparir sul desktop; Le liste dei canali per chi abituato ad usare le liste si apriranno nello scri ma sul desktop cos da allegerire l'apertura delle stesse. Aggiornato lo spam filtrer che ora blocca pi messaggi;. Per ulteriori informazioni consultare il sito, dove presente una guida all'istal lazione ed all'uso. Per richieste, o malfunzionamenti sul sito presente un GuestBook.

    Read Free For 30 Days. Much more than documents. Discover everything Scribd has to offer, including books and audiobooks from major publishers. Start Free Trial Cancel anytime. PoWeR Script. Description: power scritp. Con le ultime versioni questa ricerca è diventata sempre più performante. Attraverso l'aggiornamento di un database permette anche di ottenere le informazioni più aggiornate sui vari canali.

    Il progetto nasce nel , ed ha come scopo quello di aiutare gli utenti a scaricare su IRC tutti i file di cui ha bisogno compreso file di tracce audio, musica, film e anche programmi. Tramite PoWeR Script non è necessario conoscere tutti i complessi comandi della rete IRC ma il programma vi semplificherà la vita chiedendovi solo uno username. E' anche possibile cercare all'interno di un singolo canale con l'apposita funzione.

    Secondo la legislazione vigente in Italia, la Tassa di Concessione Governativa in reve, TCG va corrisposta allo Stato dai beneficiari di determinati provvedimen- ti amministrativi e altri atti, come ad esempio autorizzazioni, concessioni e licen- ze, ai sensi del DPR 26 ottobre , n.

    Sulla base di questo decreto, dal tutti gli intestatari di un abbonamento di telefonia mobile devono corrispondere allo Stato un balzel- lo pari a 12,91 euro mensili qualora il cellulare venga usato per affari, quindi inte- stato a un'azienda o a una ditta individuale, e a 5,16euro qualora il telefonino ven- ga intestato ad un privato.

    Tale norma è stata di fatto abrogata nel in segui- to all'adozione del Codice delle comunicazioni elettroniche, ma finora il governo italiano ha sempre rimandato l'effettiva cancellazione della tassa.

    Quindi inviamolo tra- mite raccomandata con ricevuta di ritorno alla nostra mia telefonica, allegando an- che una copia delle iatture è delle ricevute di pagamento. Quindi da domani nessuno potrà più chie- derci di pagare la TCG? In un Paese normale sarebbe esattamente co- s'i. Sfortunatamente, siamo in Italia e il siste- ma difficilmente semplifica la vita ai cittadi- ni e "si schiera" dalla loro parte.

    La decisione della Commissione Tributaria fa, infatti, sta- to solo ed esclusivamente per le parti tra le quali il procedimento si è svolto. In altre pa- role, l'erario dovrà restituire quanto indebita- mente versato solo ai tre Comuni che hanno agito per chiedere il rimborso degli impor- ti e non anche a tutti gli altri cittadini e im- prese che si trovano in un'analoga situazio- ne.

    Allo stesso modo - e per la stessa ragione - malauguratamente la TCG per i telefonini sembra destinata - ed è di fatto quanto acca- duto nelle ultime settimane - a figurare nel- le bollette degli operatori telefonici anco- ra per un po'. Questi ultimi, infatti, si limita- no ad incassare la tassa per conto dello Sta- to e sino a quando l'Erario non dirà loro di so- spenderne la riscossione, continueremo tutti a doverla versare.

    È difficile, peraltro, sperare che l'Agenzia delle Entrate rinunci ad un te- soretto da quasi milioni di euro all'anno. Dobbiamo pertanto continuare a pagare la tassa pur sapendo che secondo la Giu- stizia tributaria non è più dovuta? D'altra parte, sin tanto che l'importo relativo alla TCG re- sterà in bolletta mi sembra pericoloso pen- sare di farsi un "autosconto" e ridurre auto- nomamente l'importo da versare al nostro operatore di telefonia.

    Quest'ultimo, infat- ti, potrebbe inserirci nell'elenco dei morosi.

    È possibile recuperare gli importi già versati?? Chi ha un contratto consumer potrà, quin- di, richiedere indietro sino ad un massimo di euro, mentre gli in- testatari di contratti bu- siness potranno chiede- re la restituzione di circa euro.

    Certo sarebbe auspicabile che, preso at- to della recente decisione dei giudici tributari, l'Era- rio provvedesse sponta- neamente al rimborso di quanto sin qui incassato. Ma, sfortunatamente, lo Stato italiano è tanto ve- loce ed esigente quando si tratta di incassare dena- ro quanto avaro e pachi- dermico quando si tratta di restituirlo! I primi due modelli si chiamano SI e S2, sono potenti e ben diversificati. Entrambi si ba- sano sul nuovo sistema operativo Android 3.

    L'SI ha un design classico, con display touch da 9,4" e baricentro spo- stato su un lato per miglio- rare la presa, mentre S2 ha uno chassis richiudibile con doppio display touchscreen da 1. Entrambi i tablet arriveranno in autunno, ad un prez- zo orientativo di e dollari. Per maggiori informazioni: www. Disponibile anche in versione Android il tool di videochat Qik Video Connect nato per iPhone eolicamente, in fondo, non ci voleva molto, ma la picco- la rivoluzione avviata dall'app Qik Video Connect è più "filoso- fica"!

    Il potente software di videochat creato da Skype ww già presente negli apparecchi basati sull'IOS di Apple, adesso è disponibile anche per quelli Android.

    QRegExp-Editor

    La compatibilità è massima: basta che lo smartphone abbia una videocamera e Android dalla versione 2. Smartphone: il futuro è open Scelta rivoluzionaria per Motorola, che apre gli smartphone agli hacker I modificarlo per adattare il sistema operativo e le - funzioni dei dispositivi —. Il punto di partenza è, ovviamente, Android e il suo bootloader,che è un po' il componente più inti- mo e importante di ogni smar- tphone.

    Si tratta, in pratica, di un motore di ricerca per chi vuole effettuare acquisti sugli store on- line: permette di trovare informazioni su prodotti di ogni genere, confrontare i prezzi e individuare il ven- ditore più conveniente da Goode Alcuni SU99M Inutili — Google Shopping è il nuovo punto di riferimento per gli acquisti on-line.

    Anche sul Web, quindi, è iniziata la stagione dei saldi! Ma non si trattava di un pesce d'aprile! La funzionalità, infatti, è ora "ufficiale" e per atti- varla basta cliccare sulla mappa col tasto destro del mouse e selezionare la voce 3D mode on. Su www. In questa fase di test il servizio è accessibile solo a partner selezionati di YouTube. Preoccupati che temporali estivi o cali di tensione improvvisi mettano a rischio il nostro sistema? Da og- dowsPhone oltre gi, quindi, invece che da PC w y.

    Microsoft apre un nuovo canale di comunicazione www. A scovarli sarà il progetto Microsoft Vulnerability Research: lo scopo è la trasparenza e la divulga- zione, per aiutare l'uten- te a essere più prudente e correre subito ai ripari contro i bug.

    La casa del Sol Levante promette rimborsi per tutti. Verso la metà di Aprile, al- cuni criminali informatici sono stati in grado di ac- cedere ai server america- ni del colosso nipponico, sottraendo i profili per- sonali di milioni di utenti.

    Un primo annuncio li ha stimati in 77 milioni, ma qualche giorno dopo So- ny ha annunciato che an- che il sistema SOE www. Una vera e pro- pria catastrofe informati- ca ancora al vaglio degli investigatori, e che mette a rischio i dati personali di tutti gli utenti colpiti.

    Per tornare alla normalità oc- correrà aspettare i primi giorni di giugno. Intanto, per i disagi causati agli utenti, Sony offre un Wel- come Back Appreciation Program per aiutare gli utenti a migliorare il livel- lo di protezione dei dati, oltre ad un risarcimento relativo al Network ed ai servizi di Qriocity. E per i nostalgici, ma non solo, la nuova Commodore deciso di riproporre un rifacimen- to del mitico "C64", ovviamente al passo coi tempi.

    Il design è si- mile all'originale, ma all'interno, sotto la spaziosa tastiera, batte il cuore di un processore Atom D, accompagnato da 2 o 4 GB di memoria RAM.

    La nuova edizione si chiama Commodore 64x ed è già prenotabile sul sito del produttore, a un costo che parte da circa euro. Un programmatore di nome Shantanu Goel ha infatti realizzato un software che consente al Kinect di dialogare con la console Sony. Il progetto, come precisa lo stesso Goel, è ancora in fase alpha e va quindi ottimizzato. I chip a 22 na- nometri, già annunciati nel col nome in codice "Ivy Bridge", avranno una sottile aletta di silicio tridimensionale che si sviluppa ver- ticalmente rispetto al chip stesso: in questo modo è possibile ottenere il massimo flusso di corrente quando il transistor è in piena attività stato EVENTO DEL MESE Si svolgerà a Los Angeles, dal 7 al 9 giugno, la più grandef iera al mondo dell'intrattenimento elettronico www.

    Un evento molto atte- so perché è proprio all'E3 che vengo- no presentati nuovi video- giochi e perife- riche hardware. Wii 2 www. Della console si sa ancora poco. Si parla di un controller rivoluzionario, con tanto di display touchscreen, e di componenti intemi molto potenti finora la Wii ha pagato pegno a PS3 e Xbox , anche se forse mancherà l'hard disk ed supporto all'alta de- finizione a p.

    Per l'uscita, si vo- cifera la prima metà del Una delle novità è la modalità "gimeana": una guida libera in cui divertirsi con ma- novre spettacolari! È tempo di riaprire la porta dei ricordi! Nel nuovo capitolo della saga siamo avventurieri chiamati a liberare il mondo dalla minaccia di Rezlus, un mago malvagio sostenuto da un esercito di mercenari.

    Il tutto condito da una bella grafica 3D in terza persona. Quest'ultime vengono raffreddate dal flusso d'aria creato dalie ventole. L'elevata performance di Frio OCK lo rende ideale anche per i power-users e per gli appassionati di overclocking.

    Scopri gli indirizzi e-mail della redazione a pag. Ho effettuato gli aggiornamenti più volte, riavviando pure il PC al termine, ma lo scudo riap- pare sempre. Ho anche pro- vato ad installare gli aggior- namenti spegnendo il compu- ter, ma niente da fare!

    Sulla schermata degli aggiornamen- ti automatici ho sempre attiva- to l'opzione Scarica automa- ticamente gli aggiornamen- ti, ma lascia decidere all'uten- te quando installarli. Potete darmi qualche suggerimento in proposito per risolvere que- sto malfunzionamento? Orazio Ti sei imbattuto in un errore fre- quente. Fai da qui una ricerca di aggiornamenti disponibili e scaricali. Visto che ti trovi, se- gnati il loro codice indicato dalla stringa KB seguita da sei cifre e riavvia il sistema.

    Ricompare la richiesta di download? Con- trolla se davvero sono gli stessi aggiornamenti già scaricati ve- rifica il numero di KB. Per bloccare queste notif iche occorre mettere mano al registro di sistema. Se l'installazione fosse andata male, del resto, ti avrebbe dato un messaggio di errore. Questo perché hai il Service Pack 3.

    Qui trova le chiavi con i codici KB che si vo- gliono far scaricare di continuo e cancellale selezionandole col ta- sto destro del mouse e cliccando su Elimina nel menu contestuale che appare. Riavvia e riprova il download. Se seleziono invece tutte le cartel- le e i file contenuti in C:, dalle Proprie- tà vedo che occupano uno spazio di cir- ca 20 GB.

    Preciso che non ho attivato o programmato nessun backup. Per quale motivo in Computervedo un maggiore spazio occupato? Paolo Windows Vista e 7 utilizzano dei sistemi di backup automatici per il sistema e per i file creando Punti di ripristino, che con- sentono di tornare a una configurazione funzionante in caso di problemi, e Shadow Copy, grazie alle quali puoi fare clic destro su un file o su una cartella per accedere alle versioni precedenti.

    Questi strumenti occupano molto spazio su disco, che nel tuo caso sono proprio i gigabyte di diffe- renza che hai rilevato. Clicca su Configura e modifica lo spazio riservato ai punti di ripristino. Per modificare lo spazio riservato alle Shadow Copy vai in Start e accedi al Prompt dei co- mandi selezionandolo con il tasto destro del mouse e scegliendo Esegui in moda- lità amministratore dal menu contestuale che appare.

    Per facilitare la lettura degli indirizzi Internet riportati nel testo, abbiamo utilizzato la notazione T-URL: basta riportare nel browser l'indirizzo indicato nella forma www. Sia il disco sia la cartella sono reali, ma perché si apre da sola? Antonio La cartella che si apre da sola all'avvio: un grande classico di Windows XP!

    how to delete python? - Raspberry Pi Forums

    Si pensa subito a un virus, ma in realtà è spesso colpa di un programma che ha alterato una voce del registro di configurazione. Quindi, nella finestra di destra facciamo doppio clic sul valore Userinit. La lettera D: vale per il no- stro amico Antonio, che ha in- stallato Windows in quest'unità; altrimenti, più probabilmente, sarebbe Q Riavviando adesso il computer, nessuna cartella verrà automaticamente caricata sul desktop.

    Mentre lavoravo al computer è improvvisamente mancata la corrente: dal quel momento, ogni volta che lo accendo, prima di finire il caricamento del siste- ma operativo compare a video, per pochi secondi, il messaggio di errore File boot. Quindi la proce- dura di boot viene regolarmen- te completata.

    Come risolvere il problema? Terminato il download, eseguilo e lascia che faccia le sue modifiche automaticamente. Segui le istruzioni, rispon- dendo Si all'occorrenza.

    Scarica anche:SCARICA UNICO PF 2017

    Ora tutto dovrebbe tor- nare alla normalità. A volte basta usare la console di ripristino per correggere gli errori del file BOOT. Come faccio? Clicca col destro sul programma di interesse nella taskbar, poi su una delle voci della lista e sele- ziona Rimuovi da questo elenco. Il problema è che non c'è modo di eliminarlo! Cosa mi consi gliate di fare?

    Mauro Ci sono virus che sfruttano la fun- zione di autorun di Windows per trasferirsi dalle chiavette USB ai computer. Potresti aggirare il pro- blema disabilitando l'autorun sui supporti rimovibili, ma ti consi- gliamo di provare una soluzione più automatizzata e gratuita : non devi fare altro che installare Panda USB Vaccine. Il programma riesce a "vaccinare" il PC e le pen- drive o gli hard disk esterni ad esso collegati, impedendo l'ese- cuzione dell'autorun sul compu- ter e bloccando qualsiasi tenta- tivo di modifica delle pendrive.

    Ovviamente, in quest'ultimo caso ha senso usarlo su chiavette che non siano già state contagiate. Un'alternativa è Flash Disinfector. Ovviamente stiamo dando per scontato che nella chiavetta siano memorizzati dati importanti che è indispensa- bile recuperare.

    Altrimenti, la so- luzione più efficiente per cancel- lare ogni virus e risolvere il pro- blema alla radice consiste nel formattarla seleziona col tasto destro del mouse l'icona corri- spondente alla chiavetta da Ri- sorse del computer e nel menu contestuale clicca su Formatta. It will prevent any maiware or programs from auto-executing on this computer fioro any oMhese types ol media. Mt Project Live Puoi usare un range extender, che trovi nei negozi specializzati a circa 40 euro.

    Collegalo al PC e configuralo via browser, come un normale router. Hai già due router Wi-Fi e vorre- sti collegarli alla stessa rete, per estendere la copertura del se- gnale, senza dover comprare un extender?

    Se non ha questa modalità, sei co- stretto a collegarli tramite cavo Ethernet, invece che in Wi-Fi. Per vari motivi, risulta scomo- do inviare il testo a ciascuno di loro, per cui sto cercando un modo per condividerlo su Internet, rendendolo disponi- bile solo a chi desidero. Esiste un'applicazione specifica per questo scopo? Preciso che non uso alcun social network.

    Si tratta di un ser- vizio gratuito e che non richiede registrazione. Consente di pub- blicare testi in Rete, sia in modo pubblico sia privato. La cosa più strana è che se scarico da MediaFire, tutto funziona alla perfezione, anche avviando più downlo- ad contemporaneamente senza avere un account premium. Come risolvere? Mauro 1 siti di file hosting consentono un solo download contemporaneo per indirizzo IP, se l'utente non è un abbonato pagante.

    Eccetto MediaFire, appunto, che invece per ora non ha questo limite. Purtroppo, la tua è una connessione particolare: via Wi-Fi, sei all'interno di una grande rete lo- cale che condivide lo stesso indirizzo IP.

    Non ne hai uno tutto tuo, per uscire su In- ternet. Ecco perché per Megaupload o Me- gavideo il tuo IP è già collegato. La solu- zione potrebbe essere quella di abbonarsi a quei servizi. Oppure cambiare tipo di con- nessione. Visto che non hai una linea telefonica, ti conviene verificare sul sito di operatori che ti permettono di installarne una.

    Un link comodo e diretto da usare è www. Compila il modulo, con Comune, Provincia, Indirizzo e avrai il responso. Per maggiore sicurezza puoi seguire questa procedura anche da www. Ovvia- mente, fermati dopo il responso, senza ri- chiedere la nuova linea, se non hai ancora deciso di attivare quella specifica offerta.

    Non c'è l'ADSL? Potresti vedere se sei co- perto da una tecnologia simile a quella che stai già usando, ma più ef- ficiente: il WiMax. Nella tua zona ci potrebbe es- sere l'operatore WiMax Linkem. Lo verifichi scri- vendo il tuo indirizzo sul modulo alla pagina www.

    L'ope- ratore che consente di controllare la copertura nel modo più facile e di- retto è 3 Italia www. Scrivi il tuo comune nella pagina dell'area clienti www. Tutti gli operatori, infatti, hanno messo in piedi si- stemi di gestione traffico che riducono la velocità a chi scarica molti dati al solito ol- tre 10 giga al mese.

    La più economica al mo- mento è Mega Ore di Wind, a 15 euro, al mese. Include ore di navigazione e gigabyte illimitati www. Alcune tipologie di connessione a Internet, diverse dall' ADSL, danno problemi se la nostra passione è il download di musica e film! Un clic sul pulsante POST! Per ogni testo editato con FreedomShare sarà fornito un apposito link che va inviato a chi potrà visualizzare il documento, il quale potrà aprire la pagina da te creata in- serendo il link nell'indirizzo del browser.

    Certo ed è semplicissimo da met- tere in pratica! Basta cliccare con il tasto destro del mouse sulle frecce Avanti e Indietro nella barra degli strumenti, per visua- lizzare un menu con la cronologia delle pagine Web che sono state aperte nella scheda attiva.

    Ho riscontrato un'unica problematica: sul Nokia ho suddiviso e archi- viato in cartelle centinaia di SMS ed MMS, ma non sono riuscito in nessuna maniera a spostare tali messaggi sul nuovo smartphone.

    L'unica soluzione da mettere in atto potrebbe essere quella di inoltrare i messaggi sul nuo- vo cellulare usando un'altra SIM, ma in questo modo per- derei la data originale di invio e ricezione. Come mi conviene procedere? Gianluca La soluzione migliore sarebbe quella di trasferire i messaggi usando la SIM.

    Andrebbero quindi copiati utilizzando il Nokia, e poi dovresti installare la scheda sul Samsung per avere tutti i messaggi sul nuovo smartphone potrebbero poi essere trasferiti dalla SIM alla cartella apposita di Bada. In questo modo si avrebbe la massima compatibilità, ma purtroppo Nokia non offre la possibilità di copiare dalla memoria dello smartphone alla SIM, a meno che non si adottino metodi complicatissimi che fanno uso di appositi script per svolgere l'operazione.

    Ti sarà chiesto se vuoi copiare gli SMS presenti nella memoria del telefono sulla memory card: conferma la scelta per avviare la copia. Ho acquistato un iPhone 4 nuo- vo in uno store Apple della mia città. L'ho usato con soddisfa- zione per molte ore, durante la stessa giornata, ma di sera ho notato nella parte destra del display una striscia ed un punto di colore giallo chia- rissimo, appena visibile.

    Da cosa dipende il problema? È possibile che le macchie siano comparse di sera perché avevo testato lo smartphone tutto il giorno e quindi si era surri- scaldato?

    Il display potrebbe essere danneggiato? Enrico Il problema delle macchie gial- lastre sul display del nuovo me- lafonino è noto a molti: sembra che a causa di un collante usato per il display, quando lo smart- phone è caldo, appaiono degli aloni che scompaiono pronta- mente quando l'iPhone si raf- fredda.

    Secondo i tecnici Apple, il collante mostrerebbe queste macchie perché in alcuni esem- plari non sarebbe perfetta- mente asciutto e il problema dovrebbe scomparire auto- nomamente entro un paio di settimane. Controlla lo smart- phone "a freddo", quindi, e veri- fica se le macchie scompaiono, altrimenti richiedi l'intervento in garanzia: se sei fortunato ti invieranno un nuovo iPhone 4 esente dal problema, altrimenti riceverai uno smartphone "ri- generato", cioè un iPhone che è stato sostituito in garanzia e ripristinato da Apple a condi- zioni pari al nuovo.

    Il problema degli aloni sul display dell'iPhone sarebbe causato dal collante usato per assemblare lo schermo. Sono un utente Linux e in par- ticolare della distribuzione Kubuntu Nei repository di Kubuntu non c'è e le istruzio- ni per l'installazione trovate su Internet sono decisamente troppo complesse per un utente alle prime armi come me. Pote- te aiutarmi? Giuseppe LibreOffice non è ancora presente nei repository ufficiali di Ubuntu e Kubuntu Per avere la suite sul proprio PC oc- corre aggiungere un nuovo re- pository a quelli attivi nel sistema.

    Con questo comando hai aggiunto il reposi- tory cioè l'archivio di pacchetti di LibreOffice a quelli già attivi. Poi esegui, sempre nel termi- nale, il comando sudo apt-get update per aggiornare la lista dei die : bash im pentatlon -.

    Per installare LibreOffice su Linux è sufficiente aggiungere un repository a quello di default della distro Kubuntu. A questo punto puoi procedere all'installazione di LibreOffice lanciando il comando che segue sudo apt-get instali libreoffice li- breoffice-kdelibreoffice-IIOn-it language-support-writing-it. Con questo comando installerai, in un colpo solo, le diverse applicazioni che compongono la suite, i file di LibreOffice per gestire la lin- gua italiana e quelli per adattare l'interfaccia grafica della suite a KDE, l'ambiente grafico predefi- nito di Kubuntu.

    Se in seguito tu volessi ritornare ad usare Ope- nOffice, purtroppo la procedura da seguire non è immediata come quella che permette di instal- lare LibreOffice. Ecco alcune soluzioni ai problemi più frequenti postati dagli utenti.

    Se invece sei tu ad essere in difficoltà, collegati all'home page del servizio ed esponi il problema alla community: un team di esperti è pronto a indicarti la soluzione più adatta! Ma ades- so l'errore spunta ancora. E comunque ora usoChrome, non Internet Explorer Davvero un problema curioso e ostinato. Il programma, infatti, usa il browser Internet Explorer per visualizzare i file della guida scritti in lin- guaggio HTML. La soluzione è semplicissima: devi disinstallare il programma AliceTiAiuta dall'apposito menu presente sul Pannello di controllo raggiungibile dalla sezione Pro- grammi e Funzionalità o Installazione Ap- plicazioni, a seconda della versione di Win- dows utilizzata.

    Per essere sicuro di non im- batterti di nuovo nell'errore, ti consigliamo di riavviare il computer e fare una scansione con CCleaner. A questo punto, devi scegliere: se AliceTiAiuta non ti serve, fermati pure qui.

    Ccrtruero A esegurs gfc iciipl naia pagina? Se davvero ne hai bisogno, invece, installa subito la nuova versione, scaricandola dal sito www. Forse stavolta non ti darà più problemi! Quello che chie- do è se è possibile risolvere il problema e come. Il Plugin Container è un nuovo modulo che implementa Firefox. Il problema è che spesso tale componente è causa di crash e 22 WinMagazine Giugno Mailbox seguire. Poi elimina due pacchetti con i comandi sudo apt-get remove -purge uno-libs3 e sodo apt-get remove --purge ure.

    Per finire, in- stalla OpenOffice con sudo apt- get instali openoffice. Usare l'applicazione è molto sem- plice: nella parte superiore della finestra utilizza il selettore di file per aprire l'immagine ISO su cui vuoi intervenire. Quindi, in basso nella finestra, ti verranno mostrati tutti i file contenuti nell'imma- gine aperta. A questo punto puoi estrarre dei file dall'immagine, eli- minarli o aggiungerne di altri clic- cando sui relativi pulsanti.

    Per ottenere una risposta precisa in tempi brevi invia le tue richieste di assistenza in modo mirato indicando sempre il nome della rivista e il mese di uscita. Difficoltà a mettere in pratica un articolo? Scrivi a winmag edmaster. Sei già abbonato, ma non hai ancora ricevuto qualcuna delle copie che ti spettano? Scrivi a abbonamenti 5 edmaster. Scrivi a servizioclienti edmaster. Vorresti collaborare con la redazione per offrire il tuo contributo a Win Magazine?

    Per ovviare al disguido è bene disattivarlo. Farlo non è molto complicato e consta di poche operazioni. Innanzitutto av- via Firefox e, nella barra degli indirizzi, digita aboutxonfig. Premi Invio per confermare.

    Apparirà un messaggio di allerta. Ora, nel campo Filtro, scrivi dom. A questo punto è necessario disabilitarle tutte le op- zioni presenti, eccetto la prima e l'ultima. Per farlo è sufficiente cliccarci sopra. Terminata l'operazione non resta che chiudere e riav- viare il browser. Il tutto senza dover usare un programma esterno, per evitare la diffusione di virus tramite il file auto- run. Lavoro spesso in mobilità e non posso correre questo rischio! Ci sono due soluzioni per far fronte alla tua richiesta.

    La prima consiste nel mettere una chiavetta USB nel lettore. Al popup che ap- pare, dovrai selezionare la voce Nessuna operazione e, se il sistema lo consente, im- postare questa azione come predefinita.

    Ad ogni modo, è anche possibile che tale opzione non sia presente nel messaggio.

    Mirc power script 0 2 1 download

    In questo caso dovrai andare in Risorse del computer o Computer a seconda della ver- sione di Windows installata nel computer , fare clic col tasto destro del mouse sulla pe- riferica in questione disco USB o CD-Rom e spostarti nel tab Autoplay. Qui imposta Nes- suno operazione per tutti i tipi di contenuto File musicali Immagini, Video, Contenuto misto , salvando ogni volta con un clic su Applica.

    Alla fine esegui un riavvio per ap- plicare le nuove impostazioni. Cerca il servizio Plug and Play. Una volta indivi- duato clicca col tasto destro e seleziona la voce Proprietà.