Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

SCARICARE TABELLA PIVOT DA


    Contents
  1. Come creare una Tabella Pivot
  2. Tabelle pivot in Excel 2010
  3. Tabella pivot
  4. EXCEL AVANZATO - Le Tabelle Pivot - parte 1

Le tabelle pivot consentono di visualizzare facilmente i dati da diverse angolazioni. È possibile scegliere una tabella pivot consigliata da Excel oppure crearne. image_pdf SCARICA L'ARTICOLO! image_print Le tabelle pivot sono davvero facili da usare, e voglio subito illustrarti il loro funzionamento. Sommario. Tabella Pivot: Creare un modello di dati in Excel | Creare un modello di dati è una Per facilitare il riconoscimento delle tabelle da parte della Pivot formattare i. La Tabella Pivot serve per riepilogare i dati provenienti da elenchi o Per seguire più facilmente questa lezione, ti invito a scaricare il file dati. Le tabelle pivot ti sembrano incomprensibili? Tranquillo, questo Resta solo da capire come si fa a creare una tabella pivot, e lo scoprirai nelle prossime righe. SCARICA IL FILE DI ESEMPIO SULLE TABELLE PIVOT.

Nome: re tabella pivot da
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:65.47 Megabytes

SCARICARE TABELLA PIVOT DA

Scommetto che ne hai sentito parlare moltissime volte. Sto parlando della famigerata tabella pivot e di come si fa a crearla. Per questo ho deciso di scrivere un articolo dedicato alle tabelle pivot , in grado di permettere a tutti, anche a chi non ha grande confidenza con Excel, di poterle utilizzare. Tutto chiaro no? Immagino di no, e sarei stupito del contrario.

Quindi, cerchiamo di andare con calma e ordine. La domanda che sorge spontanea è: che senso ha utilizzare una tabella pivot? Perché non posso semplicemente utilizzare la tabella sorgente? A cosa mi serve una tabella pivot? La risposta è semplice.

Utilizziamo il database iniziale per fare qualche prova e vedere se siamo in grado di tradurre su pivot le nostre domande di business.

Come creare una Tabella Pivot

Vogliamo sapere il numero di film venduti nella provincia di Agrigento per singolo anno da a Dovremo quindi creare una tabella con un filtro per Provincia, righe pari ai Film che stiamo considerando e colonne con gli Anni di vendita.

Nelle intersezioni fra Film e Anno, dovremo inserire la somma delle quantità vendute. In alto sulla pivot, ci apparirà uno spazio che dovremo utilizzare per filtrare il valore AG, corrispondente ad Agrigento. Aggiungiamo il campo nelle colonne, che viene triplicato perchè è segnalato come formato data.

Valori : come abbiamo detto, vogliamo contare il numero di film venduti in quegli specifici anni. Automaticamente, Excel ci segnala la somma dei valori che ci interessano. Una tabella pivot serve per riepilogare i dati provenienti da elenchi o database esistenti.

Nella tabella pivot vengono eseguiti rapporti che ti permettono di migliorare l'analisi dei dati.

Nella tabella pivot non vengono inseriti dati ma vengono solamente presentati in un modo diverso quelli già esistenti. Apri il "file dati" scaricato Per creare una tabella Pivot, 1 - seleziona una qualsiasi cella della tabella dati da analizzare.

Tabelle pivot in Excel 2010

Come prima cosa ti viene chiesto dove si trovano i dati da analizzare e quale tipo di rapporto vuoi creare. Scegli per questo esempio le opzioni più semplici. Nel passaggio n. Per impostazione predefinita, i campi non numerici vengono aggiunti all'area Riga , i campi di data e ora vengono aggiunti all'area Colonna e i campi numerici vengono aggiunti all'area Valori.

È anche possibile trascinare manualmente gli elementi disponibili e rilasciarli in uno qualsiasi dei campi della tabella pivot oppure, se non si vuole più avere un elemento in una tabella pivot, è sufficiente trascinarlo fuori dall'elenco dei campi o deselezionarlo.

La possibilità di ridisporre gli elementi campo è una delle funzionalità delle tabelle pivot grazie a cui è possibile cambiare l'aspetto in modo estremamente rapido. Campi corrispondenti in una tabella pivot. Per questo motivo, è importante assicurarsi di non combinare tipi di dati diversi per i campi dei valori.

Tabella pivot

È possibile modificare il calcolo predefinito facendo clic sulla freccia a destra del nome del campo e quindi selezionando Impostazioni campo. Modificare quindi il calcolo nella sezione riepiloga per.

Tieni presente che quando modifichi il metodo di calcolo, Excel lo aggiungerà automaticamente nella sezione nome personalizzato , ad esempio "somma di FieldName", ma puoi modificarlo. Se si fa clic sul pulsante numero. Invece di usare un calcolo per riepilogare i dati, è anche possibile visualizzarli come percentuale di un campo. Dopo aver aperto la finestra di dialogo Impostazioni campo , è possibile effettuare le selezioni desiderate nella scheda Mostra dati.

Visualizzare un valore sia come calcolo che come percentuale.

EXCEL AVANZATO - Le Tabelle Pivot - parte 1

Trascinare semplicemente l'elemento nella sezione Valori due volte, fare clic con il pulsante destro del mouse sul valori e scegliere Impostazioni campo , quindi impostare le opzioni Riepiloga per e Mostra dati per ogni elemento. Se si aggiungono nuovi dati all'origine dati della tabella pivot, tutte le tabelle pivot basate su tale origine dovranno essere aggiornate.

Per aggiornare una sola tabella pivot, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi dell'intervallo di tabella pivot e quindi scegliere Aggiorna. Se ci sono più tabelle pivot, selezionare prima di tutto una cella in una tabella pivot e quindi sulla barra multifunzione selezionare la scheda Analizza , fare clic sulla freccia sotto il pulsante Aggiorna e selezionare Aggiorna tutti.

Se dopo aver creato una tabella pivot si decide che non è più necessaria, è sufficiente selezionare l'intero intervallo della tabella pivot e premere CANC. L'operazione non avrà alcun effetto su altri dati né su altri grafici o tabelle pivot. Se la tabella pivot si trova in un altro foglio che non contiene altri dati da conservare, è possibile rimuovere rapidamente la tabella pivot eliminando tale foglio.

Nell'area Campi tabella pivot in alto selezionare la casella di controllo di ogni campo da aggiungere alla tabella pivot.

Per impostazione predefinita, i campi non numerici vengono aggiunti all'area Righe , i campi di data e ora vengono aggiunti all'area Colonne e i campi numerici vengono aggiunti all'area Valori. È possibile modificare il calcolo predefinito facendo innanzitutto clic sulla freccia a destra del nome del campo e quindi scegliendo Impostazioni campo valore.

Inoltre una tabella pivot permette di rielaborare i dati in un modo che non sarebbe possibile ottenere con una semplice tabella.

Ti voglio fare un esempio pratico che ti aiuterà a capire in modo chiaro e semplice quale sia la potenzialità di una tabella pivot. Immagina di avere una tabella Excel che contiene i dati di vendita di un piccolo supermercato.

Guarda questo:GAS RAREFATTI SCARICA

Come puoi vedere questa tabella è molto completa, e contiene un buon numero di informazioni. Per esempio come faccio a sapere in modo rapido qual è il fatturato di uno specifico prodotto in uno specifico anno? Come vedi queste informazioni di sintesi non sono contenute nella tabella sorgente.

Ho molte informazioni dettagliate, ma non ho un quadro generale della situazione. Ecco quindi che le tabelle pivot ci vengono in aiuto. Con pochissimi passaggi io ci ho messo circa 30 secondi , a partire dalla tabella sorgente di esempio, posso ottenere una tabella pivot di questo tipo. In questa tabella pivot ho finalmente delle informazioni sintetiche e chiare riguardanti la vendita dei miei prodotti.

Figo no? E la cosa bella è che ci sono innumerevoli possibilità di personalizzare la tabella pivot, per ottenere il tipo di risultato che più si addice alle tue esigenze. Per esempio potresti voler sapere la quantità media di prodotti che si vende a marzo; o ancora, elencare i mesi in ordine di fatturato per capire qual è il mese migliore e quale il peggiore. Insomma, le tabelle pivot ti aprono le porte ad una miriade di analisi possibili.

Resta solo da capire come si fa a creare una tabella pivot , e lo scoprirai nelle prossime righe.