Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

SUBITO GRATIS EMULE 47A SCARICARE


    SUBITO GRATIS EMULE 47A SCARICA - L'unica verifica che ho fatto, considerato che non sono ancora coperto dalla rete di wind direttamente. dowload emule adunanza scaricare subito · dowload emule free emule0 47a installer exe scarica gratis programma emule sourceforge net. eMule, download gratis. eMule B Beta 1: Scarica gratis e condividi filmati, file musicali e tanto altro. eMule è un client P2P gratuito e open source per. Te lo spiego subito. Le porte del Vuoi scoprire come scaricare, installare e configurare eMule gratis in italiano sul tuo PC basato su Windows? Allora attieniti . eMule è un famosissimo programma di scambio file peer-to-peer (P2P). Per scaricare eMule in maniera gratuita e sicura, evitando malware e truffe, collegati .

    Nome: subito gratis emule 47a re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:21.65 MB

    SUBITO GRATIS EMULE 47A SCARICARE

    Raga,ho un problema con l'ultima versione di emule! Non so se possa dipendere dai file che ho messo a scaricare o cosa! Avete suggerimenti? Devi aprire le porte che usa emule ; Le trovi in opzioni, connessione ;. Devi aprire le porte che usa emule ; Le trovi in opzioni, connessione ; aperte Hai provato ad accedere a server diversi?

    Dalla guida: " Se avete avuto in precedenza le frecce verdi, o se siete sicuri di non aver nulla che possa bloccare le porte che usa eMule provate a cambiare server doppio click su un altro server nella schermata Server.

    Ti va di approfondire la cosa? File 1 di 1 6,2 GB. File 1 di 2 3,5 GB. Le trovi elencate qui di seguito. Creative Suite Guida utente. Non vi è nessun obbligo. Direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere al bando le c4s e di cominciare immediatamente a darci da fare.

    Domande correlate Adobe Photoshop cs4 download anke versione di prova? File 1 di 2 1,1 GB. Te ne ho parlato in maniera più approfondita nel mio post dedicato alle app per modificare foto. Dopo avere scaricato i file di installazione, estraete i file e installate il prodotto consultate Avvio del programma di installazione dopo il download.

    File 1 di 2 1,0 GB.

    Come ti accennavo ad inizio guida, Photoshop non è disponibile solo su Windows e Mac ma phottoshop delle varianti del software anche per dispositivi mobili. XI, X 9, 8. Photoshop cs4 versione di prova? Sostituzioni per altri prodotti. File 1 di 2 6,2 GB. È dotata anche di connessione Bluetocih, per stam- pare le foto scattate con il tele- fonino. Infine, acquistando la batteria opzionale puoi utiliz- zarla ovunque ti trovi! Lettore di schede di memoria, modem 56K Garanzia:! Ha infatti uno spessore di soli 11 cm, ottenuto installando in verticale i drive ottici.

    Puoi uti- lizzario per studiare, giocare, na- vigare su Internet o per creare un DVD dei tuoi video amatoriali. La porla FireWire per collegare la videocamera MiniDV, il lettore di memory card per le schede di memoria della digicam e il masterizzatore DVD fanno par- te della dotazione di base.

    Se poi vuoi rendere davvero uniche le tue masterizzazioni, puoi in- cidere le etichette personaliz- zate direttamente sul disco sfrut- tando la tecnologia LightScribe basta girare il disco e il laser di scrittura provvedere ad incide- re il disegno desiderato sulla superficie del supporto. Piccolo è bello Bello, compatto ma anche mol- to versatile, studiato per rende- re accessibili a tutti le potenzia- lità di un desktop anche dove lo spazio a disposizione è scarso.

    Con tastiera e mouse oordless puoi accedere alle varie risorse in tutta libertà, mentre il com- pleto corredo software permet- te di dare libero sfogo alla pro- pria creatività. E poi, è Ilo, potente e motto versatile. Il design slim consente di ri- durle gli ingombri senza rinunciare ad un PC completo, configurarle di- rettamente sul sito del produttore al momento del facq usto.

    Basta disporre di una connessione ADSL per ricevere tut- te le stazioni radio che trasmettono su Internet, senza dover ricorrere al PC. Se hai un modem Wi-Fi puoi collegailo sen- za fili, altrimenti puoi sempre utilizzare un cavetto Ethernet. Volendo, puoi anche collegarlo ad un impianto HI-FI. Basta una semplice SIM Card di qualsiasi operatore di telefonia mobi- le per sfrecciare sul Web a banda laiga. C'è chi lo vuole potente per sostituire il PC desktop, chi desidera uno schermo gigarte per vedere i film e chi lo vude bello.

    Il Toshiba Sa- tellite P è tutto questo e molto di più. È uno dei primi portatili ad essere immesso sul mercato con processore Intel Core 2 Duo, grazie al quale è in grado di fornire prestazioni di calcolo senza precedenti. Vuoi gestire grossi file multi- mediali?

    L'Antitrust sanziona Italia Programmi.net con il provvedimento n. 23107

    Col monitor da 17 pollici in widescreen potrai sfruttarlo per visualizzare film informato panoramico , mentre l'audio surround li per- metterà di provare le stesse emozioni del cinema. Se poi i videogiochi sono il tuo pane quotidiano, la potente scheda video ti permetterà di giocare con i titoli più recenti al massimo dei dettagli. Non ti basta? Inoltre, il sistema operativo Windows Media Center lo ren- de un sistema d'intrattenimento semplice da utilizzare, che puoi completare con una scheda TV esterna: in questo modo po- trai sfruttarlo anche per vede- re e registrare i programmi te- levisivi.

    Allora questo è quello che fa pene. Infine, con il Bluetooth e il Wi-Fi si connet- te ad Internet ovunque. Il risultato è un'immagine sgranata che non All'apparenza sonora in nomale. Se sei al buio, nes- sun problema: il flash ha una portata di 2 metri che ti per- metterà d'illuminare comoda- mente i soggetti.

    Lo puoi sfrut- tare anche per registrare video e con l'uscita TV lo colleghi al televisore per rivedere il tutto con amici e parenti.

    Oggi, con il Nevada ZX puoi gustarti il Moto piatta per effettuare videoch lanate, scattare foto e registrare video da inviaie agli amici tutto anche su un display da 19 pollici. A parte il gio- co di parole, le prestazioni gra- fiche raggiunte sono parago- nabili a quelle dei PCGamer mi- gliori.

    È il primo notebook, in- fetti, ad essere dotato di una doppia scheda video in moda- lità SU. L'esperienza videoludica è resa ancora più emozionan- te dai 4 speaker con subwoofer che ti permetterà di avere un audio spaziale e un vero e pro- prio sistema Home Theater. Se poi sei incontentabile e anche questo non ti dovesse bastare, Convenienza Caratteristiche Innovazione 7 9 8 VOTO FINALE Se anche i notebook da 17 pollici li vanno stietli, con questo modello potai guaida re film, lavorale e gio- cale come non hai mai tatto prima.

    È uno dei piiml pollatili ad esse re dotato di display da 19" e di audio integralo multicanale, pei un espe- llerla multimediale irripetibile. Il monitor è qualcosa di stupen- do: ha il trattamento Giare per vi- sioni da cinema e integra una Webcam da 1,3 megapixel. Quanto spazio ti resta? Le informazioni possono essere vi- sualizzate per oltre un anno senza do- ver ricorrere ad una batteria.

    È disponibi- le con capacità fino a 2 GB. Grazie al LocationFree puoi farlo. Questi dati mettono in pri- mo piano il problema della si- curezza informatica. Se fino a qualche anno era sufficiente in- stallare un antivirus, oggi per pro- teggere la nostra privacy e il con- to in banca tutti dobbiamo equi- paggiare il computer anche di firewall e antispyware. Kaspersky Internet Security ha racchiuso questi tre software delegati alla protezione del PC in un unico prodotto, semplice da usare ed estremamente efficace.

    Anche se composto da più pro- grammi, Kaspersky InternetSe- curity impegna poche risorse di sistema e non intralcia l'attivila del computa Se i programmi in ese- cuzione richiedono più risorse di sistema, la scansione viene rallentata e persino sospesa.

    Se Kaspersky Internet Security do- vesse riscontrare la presenza di un virus ci notificherà l'evento, proponendoci al contempo l'a- zione da intraprendere. Kaspersky In- ternet Security blocca le intru- sioni degli hacker e ci avvisa quando un programma cerca di accedere alla rete.

    Si tratta una vera e propria suite di strumen- ti e funzioni dedicate agli ap- passionati di musica. Basta con- nettersi a Internet per aggior- nare i lag dei brani MP3 sca- ricare trasmissioni e news dai Podcast. Tante le funzioni pen- sate per l'ascolto delle radio on- line possiamo pianificare la re- gistrazione dei nostri program- mi preferiti e masterizzarli su CD; MP3 oppure, possiamo usare la fun- zione TimeShift per riprendere l'ascolto dal punto in cui l'ab- biamo interrotto, senza perdere neppure un secondo.

    Pod Media Creator è una sui- te di strumenti studiati ap- positamente per trasformare e trasferire nell'iPod immagini, vi- deo e musica. Non si tratte di un semplice convertitore nei for- mati adatti alla riproduzione del player, ma di un vero centro di produzione multimediale.

    Per- mette infetti di realizzare film, presentazioni fotografiche e se- quenze mixate con i brani dei CD Audio. Meglio iniziare con un cartone animato! Un cartone animato introduce i principali termini utilizzati nel "mondo" dei computer, con didascalie e di- segni d'approfondimento che appaiono cliccando sui pulsanti dell'interfaccia. Le tematiche trattate consentono di focaliz- zare l'attenzione dei ragazzi sulle temati- che più attuali, come i vantaggi di Internet, l'azione pericolosa dei virus e degli Spywa- re, ecc.

    La sezione Infolab, contiene giochi, quzper la verifica dell'apprendimento e una pratica guida all'utilizzo dei programmi più diffusi di videoscrittura e di grafica. Per ogni programma sono disponibili descri- zioni dettagliate e videotutorial con le pro- cedure necessarie per effettuare le ope- razioni più comuri. I ragazzi possono quin- di imparare a trasferire le immagini da una fotocamera digitale, modificarle ed inse- rirle successivamente in un documento di testo.

    E la tesina scolastica è pronla! In questo gioco siamo chiamati a sfida- re in tre divertenti percorsi di gioco gli amia di sempre: Tigro, Uffa, Pimpi e Roo. Ogni per- corso è formato da tante caselle come il classico gioco dell'o- ca. Per muoverci in avanti e precedere i nostri avversari non dobbiamo lanciare i dadi, ma classificarci in una delle prime posizioni nelle sfide dei cin- que Mini giochi.

    Nel Gioco del- la frutta di Uffa, ad esempio. Grazie ai "po- tenziatori" che raccogliamo muovendod nel campo di gio- co possiamo spostarci più ve- locemente oppure rallentare gli avversari. Da Iti gestione del- le immagini con Bridge fino alla produ- zione di pulsanti e banner per il Web, ogni operazione vene de- scritta nel dettaglio Photoshop ron esempi piatici ed ; funzioni auamaie illustrazioni.

    Chi è il criminale senza scrupoli che sta seminando mor- te? A questa domanda cercheranno di trovare una risposa Nbtalie, Dylan e Alex, che ven gon o in- caricate da Charlie di se- guire le indagini: gli An- geli sospettano di un an- gelo caduto e per le tre coraggiose e affascinanti detective comincia una nucva avventura da com- battere a colpi di trave- stimenti e arti marziali.

    L'unica cosa che manca nella sua vita è una moglie, qualcuno in grado di dare un seguito alla sua discendenza. A ri- spondere al suo appello è la misteriosa Julia Rus- sell, donna senza passato.

    Quando Luis la in- contra bastano poche parole e subito scoppia la passione: Julia è capace di far vivere ad un uo- mo esperienze uniche.

    Ma la vita di Luis precipi- ta in un incubo quando la ragazza sparisce con il suo denaro Sono trentanni che serve il suo Paese, ha combattuto ovunque. E oggi i politici vogliono scaricarlo perché durante l'evacuazione dell'ambasciata americana nello Yemen ha ratto spa- rare sulla folla inferocita Sono morti più di ottanta civili: per tutto il mondo disarmati e pacifici nella reafra pronti a uccidere. Dopo aver condiviso la guerra del Vietnam, i due si ritrovano a lottare insieme nelle aule del tribunale.

    Selene conosce- là anche il padre dei due fratel- i, Alexander Corvinus, il primo im- mortale della storia e colui dal quale è iniziato tutto. La scoperta di questo e di altri segreti del pas- sato, tra cui la vera storia di come lei stessa sia diventata una vam- pira, non fera che complicare le cose, arrivando a met- tere in serio pericolo I anche la vita dei due innamorati. In breve tem- po i detective Keith Frazier Denzel Washing- ton e Bill Mitchell, esperti negoziatori in situazioni con ostaggi, vengono informati del fatto e si Nessun dettaglio è trascurabile per la rapina del secolo recano in prossimità della banca, dove ini- ziano a trattare con Dalton Russell, il capo dei rapinatori.

    Quest'ultimo ha progettato il pia- no fin nei minimi particolari e, sebbene il de- tective Frazier sia convinto di avere in pugno la situazione, non mancheranno continui col- pi di scena che porteranno a un epilogo tut- t'altro che scontato. Video: 2. SHAREWARE Software limitati ne D'utilizzo, È necessario pagare una piccola somma di denaro all'autore del pro- gram ma pei attivarne bitte le fun- zionalità, TRIAL Programma con merda le distribuito in versione di prova per brevi pe riodi di tempo, scaduto il quale è necessa- rio acquista re una licenza d'uso che dà diritto anche a riceve re l'assi- stenza tecnica in caso di problemi.

    Nel caso dei videgiochi, queste lira haz ioni corrispondono ad un certo nume rodi livelli giocabili. Cliccando su ciascuna icona si accederà ad una nuova finestra che riporta l'elenco del software presente in quella categoria con tanto di recensioni.

    Se il file è in formato. Per avviarla occorre cliccare sul pulsante Start di Windows e quindi scegliere la voce Pro- grammi. A questo punto occorre selezionare il nome del program- ma da eliminare; accedere al sot- tomenu e cliccare sulla voce giu- sta in genere Rimozione o UninstalU.

    Rimozione manuale 2 Se il programma che si vuole eliminare non è dotato della procedura di Uninstaller, procediamo manualmente alla rimozione dei file.

    Nella sezione Installai Rimuovi selezioniamo il programma da rimuo- vere dalla lista Pro- grammi attualmente installati e clichiamo su Aggiungi! Rimuovi, quindi seguiamo le istruzioni. Cliccando su Apri awieremo l'inter- faccia di ZipGenius: per estrarre l'archivio compresso in una cartella del disco rigido clicchiamo su Estrai fiks e scegliamo la directory di destinazione.

    ZipGenius permette di estrarre un file ZIP senza avviare la sua interfaccia. È sufficiente un doppio clic sull'eseguibi- le del software in genere in formato EXE per avviarne l'installazione.

    Se l'archivio contiene più file, cliccando sull'eseguibile ci verrà mostrata la finestra Avviso car- telle compresse. Clicchiamo su Estrai tutto per scom- pattare l'archivio in una cartella dell'hard disk. O Le peripezie di una piccola zombie File:spooks. Elimina gli spot dalle tue registrazioni File : comclean.

    Alla fine avremo un unico file contenente il software e i settaggi e potremo eseguirlo, già per- fettamente configurato, su qualunque PC. File :Minority. Q Vista File : vistatpzip 1 2. File: allwaysynczip 2. B File: TrendSysclean. Home Ed. In particolare le li- brerie, chiamate WebPacks, vengono continuamente aggiornate e possono arrivare a contenere fino a di- versi GB di dati.

    In seguito è possibile rare ricerche ac- culate e copiare i dati scaricati su qualsiasi dispositi- vo portatile per usufruirne in locale. Le applicazioni avviate potranno leggere i dati dal disco ma, nel caso in cui tentassero di effettuare modifiche, i nuovi file saranno salvati all'interno di un'area protetta.

    Tutti i file modificati o creati dai programmi aperti con Sandboxie vengono infatti memorizzati in un hard disk virtuale, senza intacca- re i dati originali. Supporta i più noti formati di compressione e gestisce pers ino il formato i m magi ne ISQ Tra le novità bmpressbne multi-processore, navigazione per cartelle, aggiunte dei formab LZHeTZip.

    M Fotoritocco professionale open source File: TheGimp. Il nemico è invisibile, vive completamente integrato tra noi ed è perfettamente mimetizzato. È anche molto pericoloso e vuole ottenere il pieno controllo sull'umanità. Invia messaggi subliminali tramite piccole navicelle invisibili e sta per portare a termine il suo terribile piano di invasio- ne.

    Un vagabondo e un operaio, trovati casualmente alcuni occhiali scuri che permettono di vedere la vera faccia de- gli alieni, sono l'unica speranza rimasta per non soccombere agli invasori.

    Emule/Edonkey Official Thread ver [Archivio] - Pagina 57 - Hardware Upgrade Forum

    File: Mnarezip Conlioller a. Se rinterracela non viene mostrata basta fc sinstalla i codec XviD presenti sul PC. Da Pan- 9 audio apri il tab Hardware. Se preferisci archiviare il film Essi vivono nella tua videoteca, non devi fare altro che e- — re la fascetta, girarla e inserirla dal lato uale è stampata la locandina originale Exwrestler professionista nella fe- derazione NWA negli anni die van- no dal al 1 Una volta ritiratosi dalle scene è rimasto nell'ambiente sportivo commen- tando, negli anni novanta, gli incontri della WWF in TV.

    Approdato al cinema nel 1 , ha girato ad oggi 40 film, gran parte dei quali disponibili solo per il mercato televi- sivo statunitense. Terminati gli studi si iscrive a scuola di recitazione, dove ap- tecnica del doppiaggio. Usuo primo film, una piccola produzione, risale ai primi anni ottanta.

    L'endclope- dia comprende un glossario di voci e siti Internet con- sigliati sul mondo della medicina. Pro 3. Inserisci il sup- porto nell'apposito alloggiamento del player da tavolo e goditi il film in assoluto relax.

    Betaflight – Configurator – Chrome Web Store

    Irta e funziona liti. Ma non si re e sviluppare un vero e pro- Partendo da queste premessa, parla di solo hardware! Gli prio videogame. Qui si mette in contatto con il suo amico poliziotto Lee Jackie Gian , che si offre come guida per fargli visitare i mi- gliori locali della città.

    Quando una bomba esplode nell'ambasciata americana, ucci- dendo due poliziotti che indagavano su un traffico di dollari falsi, Lee inizia ad occu - parsi del caso e si lancia nelle indagini tra- scinandosi dietro Carter. Fra inseguimenti e colpi di scena, i due super poliziotti ingag- giano una lotta senza quartiere con Ricky Tan, il capo della micidiale Triade, e soprat- tutto con il suo braccio destro, la letale Hu Li.

    Nota- to casualmente da un regi- sta, viene subito reclutato comestuntman per film d'azione a basso budget. Col passare del tempo riesce a conquistare ruoli sempre più di spessore, passando da semplice stuntman fino ad attore e regista dei propri film.

    La sua prima gros- sa produzione in terra americana è Terremoto nel Bronx, del 1 , a cui fanno seguito, in rapida suc- cessione, First Strike, Mr. A questo fanno seguito i primi due Rush Hour il terzo capitolo è in lavorazione e Jackie Brown, diretto da Quentin Tarantino.

    Non occorre in- stallare alcun codec di compressione per visualizzarla il DVD Video è com- patibile sia con i lettori DVD da tavolo sia con quelli per PC Inserisci il sup- porto nell'apposito alloggiamento del player da tavolo e goditi il film in as- soluto relax. L'alternativa al' Per visualizzare il film sul mommroei n. Ogni giorno milioni di utenti in tutto il mondo scambia- no i loro file sui canali P2P: centinaia e cen- tinaia di megabyte che viaggiano veloci da un emisfero all'altro, senza sosta.

    In tutto questo marasma di dati e informazioni è ef- fettivamente facile imbattersi in materiale pirata. Ma per non incappare nelle indagini della Finanza o della Polizia Postale è suffi- ciente prestare attenzione a cosa si scarica.

    Tutto questo movimento di bit ha solle- citato la nostra curiosità, spingendoci a fare la conoscenza dei software di file sharing più invoga tra gli "scambisti" della Rete.

    Tra que- sti programmi, il più utilizzato è sicuramen- te eMule oltre 4 milioni di utenti in tutto il mondo. Una comunanza di origini che viene fuori anche dal sottile gioco di parole presente nei nomi dei due software: il mulo elettronico, eMule, che si contrappone all'asino elettronico, eDonkey Ilsuccesso del progetto ideato daMer- kur è dovuto sicuramente alla politica di dif- fusione open source, "a codice aperto". A pesca di file!

    Prima di mettere il "mulo" al lavoro, è bene precisarne alcuni aspetti teori- ci. La prima è una rete costituita da un in- sieme di computer: pochi server e molti client i PC degli utenti che vo- gliono connettersi alla rete eDonkey. Pensiamo ai server come a un elen- co telefonico che viene "consultato" dai client per trovare in Rete, tramite in- dirizzo IP, gli utenti che condividono file. Lo scambio avviene da client a client, da qui il nome Peer-to-Peer P2P , quindi nessun file transita o ri- siede sui server.

    Nella rete KAD, inve- ce, gli utenti possono cercare le fon- ti senza passare attraverso i server, ma utilizzando una sorta di rete "pri- vata" costituita dagli stessi client eMu- le.

    Nelle reti Peer to Peer non transitano solo MP3, film e soffi vare protetti da diritto d'autore: ci sono anche utenti che condividono le pro- prie opere musicali o materiale libe- ro come tesine scolastiche, ricerche scientifiche e appunti. Tutto sta nel non approfittarsene. Download senza limiti Per accedere con eMule ai file condi- visi dagli altri utenti basta installare il client sul proprio computer e premere il pulsante Connetti.

    Fino a qui sono bravi tutti. Tra code di attesa, ID basso, manca- ta connessione alla rete KAD, confi- gurazioni sbagliate di router e firewall ecc. Ma come fanno i veri sma- nettoni del P2P che utilizzano eMule a scaricare a mille? Trucchi, consigli e configurazioni avanzate: tutto quel che hai sempre desiderato sapere sul file sharing. Entrambi i softwa- re non supportano, al momento, b rete KAD e si rivelarlo lenti nella gestione delle code d'at- tesa Il loro utilizzo è co- munque del tutto analo- goa quello di eMule.

    Questo dispositivo ci permette di col- legare in Rete più PC, proteg- gendoci durante le navigazioni sul Web. Ma quando si pada di eMule, sono do- lori! Avere un ID basso signi- fica scivolare in fondo alla coda d'attesa. In pratica, per scaricare un file ci vor- rà un'eternità! Per risolvere il problema basta accedere al pannello di control- lo del router e configurare il "Port For- warding" reindirizzamento delle por- te di comunicazione.

    Avviamo il browser e colleghiamod a 1 Inseriamo Nome utente e Password e premiamo Leghi. Apply Canea! Clicchiamo su Apply. Le prime 1. OA in IPAddress. Tale modifica è stata introdot- ta per motivi di sicurezza, al fine di evi- tare attacchi DoS da parte dihackero il proliferare di worm che sfruttano proprio queste connessioni per pro- pagarsi rapidamente II problema è che i software di P2P necessitano di un gran numero di connessioni se- miaperte per funzionare al meglio.

    Se usiamo eMule e non abbiamo anco- ra modificato il file tcpip. Un motivo in più per mette- re tutto inordine! Scarichiamo la patch a. Esistono diversi metodi per aggirare la limitazione del file Ittpp. Noi useremo la patch disponibile sul sito wwwMlord. Estraiamo il contenu- to dell'archivio e facciamo doppio clic sul file EvJDoPatdi. Il nostro obiettivo è portarlo a Premiamo C, disitiamo sulla tastiera e diamo Invio. Confermiamo con Y. Riavviamo il computer a. La schermata Piotezione file di Windows ci avviserà che alcuni 3 file del sistema operativo sono stati modificati.

    Per ripristinarli d chiederà di inserire il CD d'installazione di Windows. Non lo facdamo] Premiamo invece su Annulla e successivamente su S. Tor- niamo nella schermata DOS e premiamo un lasto qualsiasi. Riavviamo il PC per rendere effettiva la modifica.

    Configuriamo eMule. Selezionan- dola si attiverà un box di testo nel quale dovremo digitare il valore Giochiamo su OK per confermare. Controia spesso sul si- to www. Una caratteristica fonda- mentale del protocollo TO' è ha comunicazio- ne "a tre vie" sincro- nizzata , che intercor- re tra due schede di rete in fase di creazio- ne della connessione. Dopodi- ché, i client risponde nuovamente al server con un altro segnale di OK.

    Fino a questo punto ha connessione vera e propria non è stata instaurata, ecco perché è defnita "naif open" semiaperta , la imitazione intro- dotta da Microsoft si riferisce al fatto che solo IO tentativi di connessione "atre vie" possono sussiste- re contemporanea- mente nel sistema, Le richieste in eccedenza ve iranno di conse- guenza accodate. Se vuoi un ID alto per scaricare a mille, ecco cosa devi fare Difficoltà a connettersi alla rete Kad e ID bassi: questi sono i primi ostacoli che si possono presentare quando ci apprestiamo ad utilizzare eMu- le.

    Per non parlare poi dei server "spia" sempre in agguato nella rete Peer to Peer e pronti a trac- ciare i nostri indirizzi IP e a mo- nitorare ogni dettaglio dello scam- bio di file.

    Ma con il nostro tuto- rial tutti questi problemi diven- teranno solo un brutto ricordo. Con pochi e semplici passaggi, infatti, scopriremo come difen- dere la nostra privacy e sfruttare al meglio le potenzialità delle re- ti eMule. Parte dai clic d'instal- lazione un appassionante viag- gio che avrà come tappe princi- pali le impostazioni indispensa- bili per un corretto uso del client P2P.

    Scopriremo a cosa serve il nuovo protocollo di offuscamento; vedremo come aggiornare la li- sta dei server per utilizzare solo quelli sicuri e affidabili; impare- remo a configurare alla perfe- zione il firewall software per non bloccare il traffico dati di eMule e capiremo come meglio difen- derci dai ficcanaso. La fine del viaggio? Il Mulo al galoppo! L'installazione e la prima configurazione di eMule sono procedure molto semplici da eseguire, ma richiedono un minimo di attenzione per ottenere il massimo risultato e non avere problemi di navigazione.

    Nella schermata successiva selezioniamo Avanti e con Sfoglia scegliamo dove installare il programma. Clicchiamo su Installa e, al termine della procedura, su Fine. Nella schermata che appare clicchiamo Amiti digitiamo un ricka scelte e con- feimiamo con Avanti. Infine premiamo Avanti. Nella finestra Server controlliamo che eD2K e Kad abbiano il segno di spunta. Confermia- mo con Aranti e completiamo cliccando su Fine, apparirà il Wizard per le impostazioni della connessione.

    Pur al riparo dalle insidie della Rete, potrebbe impedirci di usare correttamente eMu le. Ecco come fare con Zone Alami.

    AlenAdvisor More Info Ap- pariranno sullo schermo due finestre di popup. Scorriamo la lista dei pro- grammi fino a trovare l'icona di eMule e verifichiamo che ci sia- no quattro segni di spunta verdi alla sua destra. Ora il Mulo tro- verà le porte aperte.

    Per calcolarli andiamo su www. Infine clic- chiamo Applica. Impostiamo in fonti Mossine per Rie e in Con- nessioni Massime. I tuoi 4 Mbps sono reali? Per scoprirlo ti basta eseguire qual- che test sul sito Web www. Poi dividi per 8 i valori indicati dal tuo provider per tra- sformare i Kbit al se- condo in KByte al se- condo e confrontali con quelli ottenuti con il test di McLink. Eseguire corretta- mente questo calco- lo è importante an- che per trovare i giu- sti valori da impo- stare in eMule.

    Per ge- stire questo strumen- to di filtraggio pre- miamo il pulsante Strumen ti e clicchia- mo sulla voce Filtri IP.

    Per facilitare la lettu- ra di tutti gli indirizzi filtrati clicchiamo sul- la voce Contatti. Successivamente, potremo aggiungere liste addizionali o eli- minare dei filtri. Il conteggio, poi, verrà azzerato ogni volta che si chiude eMule o che si riaggiorna l'ip- filter.

    Server sempre aggiornati! Avere un buon elenco dei nodi della rete usata da eMule è importante per ottenere ottimi risultati nelle ricerche dei file.

    Ecco come caricare una lista affidabile senza server spia. Impostiamo a 3 tentativi di connes- sione fallita la voce Elimina i Server inattivi e clicchiamo su Applica. DK IK. A destra, nel riquadro Aggiorna server.

    È necessario scaricare la lista aggiornata dei server almeno una volta alla settimana. Q Più sicuri nel Peer to Peer Ogni computer in Rete possiede un indirizzo IR Se conosciamo quelli associati ai "nemici del file sharing" possiamo tenerli lontani.

    Ecco come bloccare gli IP ritenuti pericolosi con eMule. Per stare tran- quilli, aggiorniamo il filtro IP almeno ogni sette giorni.

    In questo modo NPfilter verrà uti- lizzato anche per rimuovere dalla lista dei server quelli ritenuti fasulli poco affidabili.

    L'indirizzo di Bluetack indicato al Passol è specifico per i server della rete eD2K. Siamo pronti! Basta decidere le cartelle da condividere e cliccare su Connetti. Gin la rete Kad e ID Alto siamo pronti a condividere Ylwrtl LSnriMc.

    Ovviamente, lo spazio libero a disposizione dev'essere ab- bondante. Per condividere altre cartelle selezioniamole da Cartelle con- divise. Al termine clicchiamo OK. Dalla versione 0. Quando invece la funzione viene attivata, tutto il traf- fico di rete generato da eMu- le risulta come un flusso di dati casuali e, pertanto, non sarà più possibile identifi- carne l'appartenenza al client.

    Dalle Op- zioni di eMule accedi alla se- zione Sicurezza e metti ha spun- ta su Attiva il Protocollo di Of- fuscamento. Bknkieremo cosi le Imitazioni d traffico Impostedal provider. Se abiliti Permetti solo Con- nessioni Offuscate, eMule sta- bilirà ed accetterà solo con- nessioni oscurate.

    I cientche non supportano l'oscuramento ver- ranno ignorati, verranno rifiu- tate le connessioni in ingresso inchiaroe la funzione connes- sione automatica al server per- metterà solo connessioni oscu- rate.

    Si dovrebbe abilitare que- st'opzione solo se si è sicuri che sulla propria rete l'intero pro- tocollo eD2K è completamen- to bloccato, altrimenti si per- deranno inutilmente fonti e que- sto rallenterà la velocità di download di eMule. Disattiva S supporto perle Connessioni Of- fuscate, invece, serve a disabi- litare completamente la fun- zione di offuscamento. Saranno i primi ad essere contattati quando premi Connetti.

    E calcola- to sull'indirizzo IP e il suo scopo è stabi- lire se il sistema è configurato corret- tamente per riceve- re le connessioni dall'esterno. Se flD è basso inferiore a Avere ID basso non pregiudica ha possi- bilità di scaricare o uplodare file, ma comporta diversi svantaggi. Tutte le richieste di accoda- rne nto o connessio- ne al client passano dal server cui si è connessi.

    Ecco perché alcuni di essi limitano il numero di connessioni agli utenti con ID basso oppure li bannano bloccano comple- tamente.

    Perdere crediti significa peggiori download. Spesso, il primo scoglio da superare è proprio la ricerca del ma- teriale. Fake e risultati ingannevoli po- trebbero nascondere quelli utili ai no- stri scopi. In altre occasioni, invece, è la scarsa diffusione di uno specifico file che ci scoraggia dall' iniziarne il download. Per fortuna eMule ci mette a disposi- zione semplici strumenti per superare questi ostacoli.

    Adottando differenti meccanismi di ricerca, ad esempio, pos- siamo rendere più fruttuose le nostre esplorazioni in Rete. In questi ca- si, possiamo chiedere agli altri utenti di darci una mano. Grazie alla gestione de- gli "amici", infatti, riusciremo a visua- lizzare i file condivisi da un utente e co- municare direttamente con lui per chie- dergli di concederci una porta riserva- ta sul suo computer uno slot amico at- traverso la quale scaricare direttamen- te tutto il materiale che ci interessa, sal- tando code e completando il download in tempi decisamente più brevi.

    Sco- priamo come. Ecco i metodi e gli strumenti che ci aiuteranno a migliorare le nostre ricerche, fornendoci i risultati che vogliamo. Nel riquadro Nome inseriamo una parola chiave per il file che vo- gliamo trovare ad esempio una distribuzione Linux, come Ubuntu.

    Dal menu a tendina Tipo selezionia- mo Immagine CD come tipologia di file da cercare sui server disponibili. Scegliamo il metodo -y Cicchiamo su Metodo di ricerca e selezionia- mo la fonte sulla quale effettuare la richiesta del file. Con Server cercheremo solo sul serverai quale sia- mo connessi, con Globale Server prenderemo incon- siderazione tutti quelli della nostra lista, con Kad con- tetteremo solo i client della rete Kadmelia e, infine, con Web utilizzeremo un motore di ricerca.

    Premiamo Inizia Come cercano gli esperii j Possiamo ricorrere ai filtri di eMule per screma- re i risultati delle ricerche. Se condividono i nostri stessi gusti, possiamo aggiungerli alla lista di amici per scaricare più velocemente. Mostra Dettagli Scegliamo un utente e clicchiamo col tasto destro del mouse sul suo nickname. Nel relativo menu contestuale che appare selezioniamo la voce Vedi File Condivisi. Mostra Dettagli. E sufficien- te selezionare il suo nick col tasto destro del mouse e sceglie- re, dal menu a tendina, la voce Aggiungi agli Amici.

    Se viene attivata la connessione tra noi e il nuovo amico, una nuova icona lo identificherà dagli altri client nella lista degli utenti. Spuntiamo quella che preferia- mo e confermiamo cliccando su OK. Conoscere il significato delle icone e interpretare i dati associati a ciascun client ci consentirà di scambiare file in maniera davvero ottimizzata. Server Hf -g srarUrrhflr rhflrh. JY FMihrnm. P5 ME 7. OC KB. OC HB. L H38Q ubLntu-C. Scopriamo come ottenerlo.

    Torniamo in Tiasftrimtnti: una bustina gialla in basso a destra ci avviserà della risposta da parte dell'utente. Rice- vuta la risposta, clicchiamo sul pulsante Messaggi per leggerne il testo. Proponiamogli la concessione dello Slot Amico per aiutarci a terminare il nostro download.

    Aggiungi Ani: Ricam- biamogli il làvore inserendolo nella nostra Usta degli Amici. Dalla sezione Trasferimenti andiamo nei Mes- saggi di eMule. Il nuovo utente apparirà nella colonna degli amia. Clicchiamo sul suo nick. È buona norma lasciare tale valore impostato su Auto: in questo modo, eMule gestirà per noi, nel migliore dei modi, fuploaddel file. Se invece siamo i primi a condividere nuovo materiale che non ha nessuno in tutta la Rete impo- stiamo una priorità Alta.

    Un procedimen- toanalogo possiamo seguirlo per gestire fa priorità dei down- load. Predilige gli scambi fra utenti Fastweb Adunanza, con code d'attesa più brevi e con l'ala velocità garantita dalla linea. Attenta ai consumi e ben curata. Poche le funzioni aggiunte tra cui: gestione migliorata dell'upload, priorità PcwerRefease per diffondere ottimamente nuovi file in rete, contromisure verso i client scorretti, nazionalità e bandierine dei cliente dei server, supporlo UPnP per i router compatibili.

    Versione ben curata, dotata di Modalità Invisibile che permette di nascondere il processo di eMule con una combinaztone di tasti rendendolo visibile solo da task manager. Altre funzioni sono: sistemi di crediti alternativi all'ufficiale, Slot Focus, nazionalità e bandierine, Antivirus Check che interagisce col software di protezione permettendo di scansnnare i download una volta terminati.

    Conosciutissima e apprezzata da molti. Mollo completa negli accessori, tra cui: gestione migliorata delle categorie, upload completamente personalizzabile, priorità PcwerSfiaree funzioni partkolari per diffondere ottimamente nuovi file in rete, diversi sistemi dei crediti, wefccacfie, nazionalità e bandierine dei client e dei server, supporto UPnP per i router compatibili. Solo per i più avventurosi, questa è la Mod con più opzioni che ci sia. Difficile in fase di configurazione e con la documentazione di aiuto in sola lingua tedesca.

    Richiede una buona conoscenza di base. Posso controllare e gestire eMule da un altro PC della mia rete LAN oda un com- puter esterno, quindi anche a distanza? Basta usare la funzione WebServer, che offre un accesso remoto ad eMule e permette di controllarlo in ogni suo aspetto funzionalità Amministratore o semplicemente per visua- lizzarne il funzionamento senza avere la possi- bilità di interagire funzionalità Ospite.

    Pertan- to, se a casa avviamo eMule attivando la fun- zione WebServer, possiamo controllare il no- stro software P2P anche dall'ufficio o da qual- siasi altro computer collegato ad Internet. Po- tremo eseguire tutte le operazioni tipiche di eMule ricerche, gestione download e upload, ecc. Nella sezione Amministratore digitiamo una password a nostra scelta. Mi sono sempre chiesto se ho configurato eMu- le correttamente.

    Potreste darmi una mano? Impostare male questo valore potrebbe por- tare a schermate di errore blu, router intasati e impossibilità di navi- gare su Internet. Anche l'upload e il download potrebbero risentirne. Se il nostro router non è in grado di sup- portare più connessioni potrebbe congestionarsi, impallando la re- te [sarà impossibile navigare.

    In questi casi, abbassiamo il valore delle connessioni parziali aperte, fino a trovare il valore ottimale per il nostro router. Lasciando il valore su 0, eMule calcolerà tutto automaticamente. Se voglia- mo che il file venga sempre aggiunto automaticamente alla lista Tra- sferimenti anche se il Mulo non in funzione, disattiviamo questa voce. Cosi facendo, penalizzeremo gli 'avvoltoi' coloro che pensano solo a scaricare, senza condividete o che limitano la banda in upload che sfruttano la Rete.

    Se stiamo condividendo un file di cui siamo l'unica fonte disponibi- le in tutta la rete, conviene disattivare questa opzione, in modo da evi- tare che gli altri file in coda possano avere la precedenza.

    I l I Rifiuta la cennessione veloce Questa funzione blocca i client troppo "aggressivi", ossia quelli che in pochi minuti eseguono 3 chiamate allo stesso client per stabilire la connessione. Attiviamola per non incorrere in problemi di conge- stione del router o per bloccare le mod "illegali" di eMule ossia, quel- le che usano alcuni stratagemmi per saltare le code contattando ri- petutamente i client.

    Alla chiusura della stessa applicazione, sarà lo stes- so client F2Pa chiuderle per aumentare la sicurezza del PC. Ad esempio, avevo scaricato una distribuzione Linux che si è poi rivelata esse- re un video pornografico. Esite un modo per evitare di scaricare questi file fasulli? I file di cui parli si chiamano fake.

    L'unico modo per contrastarli è quello di collaborare con gli al- tri utenti di eMule. In questo modo, è suf- ficiente cliccare con il tasto sinistro del mou- se sull'icona di eMule presente nella system tray di Window, per ve- dere comparire una schermala riepilogati- va del software. Si apri- rà, in una finestra di Blocco Note, il file webser- vicesÀat: al suo interno aggiungiamo come ul- tima riga il codice Controllo fake,nttp:llwww.

    Salviamo le modifiche e chiudiamo la fine- stra. Se il file non è un fake o nessuno lo ha se- gnalato come tale comparirà in una finestra di Internet Explorer il messaggio System -This file hasn't been reported yet. Altrimenti, leggeremo la frase This fife is a fakei seguila da una serie di informazioni sull'effettivo contenuto del file Se invece vogliamo segnalare noi un possibile fake, la procedura da seguire è molto semplice.

    Basta infatti aggiungere al file webservices. Ricordiamoci di salvare il file per applicare le modifiche apportate. Nella pagina Web che si apre, compiliamo il campo Descritto n, sce- gliamo una categoria Category e digitiamo il codice riportato in figura Enter code e clic- chiamo su Refort. Puoi controllare il dient P2P dal cellulare. Verifica sul router e sul firewall del PC che la porta 80 sia aperta.

    In eMule occorre poi attivare il server Mo- bileMule. Att iva il MobileMule. Ora inse- risci una password a scelta che utilizzerai per accedere al PC sul quale è installato eMule. Quest'informazione è im- portantissima per poter utilizzare MobileMule. Quest'urti ma ci permette di sapere quali sono gli utenti che hanno più di un file che ci interessa e dai quali stia- mo cercando di scaricare. Si con- siglia di non attivarla con il segno di spunta I Disattiva l'anteprima automatica dell'archivio nei dattaglij Attivando questa opzione, quando si andrà a copiare un proprio link eD2K invece del proprio IP si potrà creare un nome host sempre va- lido anche se il proprio IP dovesse cambiare.

    E concettualmente si- mile al WebServer. In altre parole, i Provider che adottano questa tec- nologia non fanno altro che memorizzare temporaneamente e in ma- niera anonima i file richiesti dagli utenti per trasferirli più veloce- mente in caso di ulteriori richieste.

    Purtroppo, in Italia, la mag- gior parte dei Provider non supporta la PeerCache. I I Crea nuovi File. Quindi, ad esempio, non avremo più file. I I Alloca l'intera dimensione per i File. Attivando questa opzione, i file in download appena recepito un chunck 9,28 MB allocheranno sul disco lo spazio richiesto dalfintero file. Nel caso in cui questo dovesse scarseggiare, verrebbero messi in pausa e ripristinati non appena lo spazio disponibile tornasse ad essere sufficiente.

    I Spazio su Disco Minimo [MB]: Non appena lo spazio libero sul disco raggiunge il valore indi- cato in questo campo ad opzione attiva eMule ci avvertirà per darci la possibilità di "correre ai ripari". Sui nuovi sistemi operativi usando partizioni formattate con file system NTFS non c'è bisogno di cambiare quest'opzione. Userà la scrittura sicura dei file.

    Avvia- mo l'applicazione MobileMule dal cellulare, in- seriamo la porta 80, in Port scriviamo 80, come Login Metfi od selezioniamo QenlD e, succes- sivamente, nella schermala di login inseriamo il numero QientlD del nostro eMule e la pas- sword precedentemente configurata.

    Una vola effettuato il Login potremo gestire il nostro Mu- lo anche dal cellulare. Esiste un modo per impedire che con- f tinuino ad apparire lesti di spam nei messaggi e nei commenti di eMule? Per bloccare la visualizzazione di messaggi e commenti indesiderati, clicchiamo su Messag- gi nella schermata principale di eMule. Apparirà una schermata divisa in due zone.

    Confermiamo con Appka. Sempre dall'opzione Messaggi e Com- menti possiamo imporre un filtro per i com- menti dei file. Nel riquadro Commento posi- zioniamoci nella casella di testo Ignora com- menti contenenti. Inseriamo il separatore esca- viamo la parola che non ci interessa leggere nei commenti dei file in trasferimento.

    Confermiamo con Applica.

    Anche in questo caso si possono inserire più parole separate dal simbolo. E un comando che compare facendo clic col destro del mouse nel- la finestra Trasferimenti. Mostra ulteriori informazioni che potrebbe- ro essere state inserite nel file, come i tag ID3 dei file MP3 autore, an- no, ecc.

    Le informazioni in es- sa contenute servo no so lo agli sviluppato ri di eMule per vedere co- me si comporta il software. QMilliseccndi ms Ca co a a p jng jn millisecondi ms. Impostare in modo scorretto que- sti valori porta al collasso della connessione. Manteniamo i valori predefiniti! Infatti usando eMule potremmo avere difficoltà nel visitare siti Internet. Con tali impostazioni eMule diminuirà la banda in upload utilizzata alfine di garantire una migliore navigazione con il browset Per evi- tare problemi qualora dovessimo attivarlo, lasciamo le impostazio- ni di default.

    Se riscontriamo rallentamenti al PC diminuiamo questo valore, ma non troppo per non compromettere le prestazioni di eMule. Con que- sta impostazione, l'upload dinamico impedirà al ping di su- perare il valore iniziale oltre al moltiplicare inserito nell'apposi- to campa Se per esempio abbiamo un ping iniziale di 50 ms Affinché il sistema dei crediti in eMule funzioni a dovere, la dimen- sione della coda è molto importante.

    Se un client ha una coda pie- na, un altro client con elevato credito non avrà comunque la possi- bilità di entrare in coda per spendere i suoi crediti Cosi, più è larga la coda e più fluidamente funzionerà il sistema dei crediti: i client con molti crediti avanzeranno nelle code molto lunghe abbastanza rapidamente cosi da ottenere quanto voluto; il tempo di attesa in co- da non verrà ridotto perso se cambia NP ose cade la connessio- ne.

    Una coda più grande non fa aumentare il numero delle con- nessioni provocando il congesti onamento della nostra rete. Fotoritocco, fogli di calcolo, enciclopedie Chi è vera- mente Bill Gates? Inserisci il termine in Ricer- ca, clic- chi su Vai e il gioco è fatto Artisti del fotoritocco 3 Su www. Meglio di Dan Brown 2 Se devi scrivere una let- tera ma non hai un editor di testi fra le mani, oppure sei estremamente esigente e ne vuoi di elevata qualità ma dispon del solo Wordpad di Windows, pun- ta diritto su www.

    Basta registrarti è gratuito per disporre di un completo program- ma di videoscrit- tura, che ti per- mette persino di pubblicare i te- sti in un blog. Calcoli e ancora calcoli Formule, filtri di ordina- mento e formattazioni Win Magazlne Novembre Siti Web 2. Vai su www. In più, ci puoi salvare le e- mail più importanti.

    Diagrammi, che passione! E poi, come resistere alla comoda e semplice interfaccia proposta da www. Registrati e inizia subito a creare i tuoi dia- grammi, scegliendo tra i numerosi modelli pro- posti. Le fantastiche 4 7 Vuoi chattare tramite ICO, fàhoo! No problemi www. Quando lo spazio e potere 9 Con un'interfaccia scarna ma molto semplice, wwwopenomycom è un servizio che ti mette a disposizione un gi- gabyte di spazio per memorizzare i tuoi file, in modo da po- tervi accedere da qualunque posta- zione.

    Inoltre, tramite Tu' so di "tag", puoi rendere ac- cessibili i file memorizzati anche nei tuoi siti o in altre applicazioni Tu tubi? Ci hai pensato? Fati- ca inutile! Finalmente un po' di riposo! Allora sfoga la tua voglia di Sudoku su www. Per non ripetere due vulte la stessa ricerca, possiamo utilizzare il servizio offerto da Gahooyoogle.

    Il risparmio di tempo e fatica è assicurato! A sinistra potremo vedere i risulta- ti reperiti tramite Yahoo! Per scorrere tra i risul- tati, poiché le due sezioni sono in- dipendenti, possiamo utilizzare le apposite barre laterali. I siti o i contenuti aperti nella sezione di destra, per esempio, saranno visualizzati al- l'interno della stessa colonna, mentre sulla sinistra rimarranno i risultati di Yahoo.

    Usa i dati del tuo account di posta elettronica per disporre di un pratico ed efficace sistema che rende disponibili via Web i tuoi contenuti multi mediali Libero Video S Accesso e inserimento dati cSe richiesto, inseriamo i dati ' I del nostro account di posta Jf di Ubero e procediamo.

    Nel- la pagina che appare inseriamo i metatag: le informazioni descrittive del video che permetteranno ai na- vigatori di individuare i filmati di pro- prio interesse. Compiliamo tutti i campi e clicchiamo su Sfoglia per selezionare il file da caricare dal no- stro disco fisso. I Maxi portale Libero presenta Iuna sezione interamente de- dicala ai filmati on-line. Per ac- cedervi, dall'home page di Libero www. Fun posto in alto a destra.

    Per ac- cedere alla funzione di caricamento sul Web dei nostri filmati, dicchiamo sul link Upload Video posto nel box in alto a sinistra della sezione Video. Invio e visualizzazione Scorriamo la pagina fino in fondo e raggiungiamo la - ' parte finale della scherma- ta. Qui dobbiamo cliccare sulla vo- ce Accetto e successivamente sul tasto Invia.

    In un box apposito ve- dremo lo stato di caricamento del file. Ifond Bloggarecol telefonino Per inserite un messaggio nel tuo blog direttamente dal telefonino, non o eco rio no soluzioni tecnologiche particolarmente complesse Registrandosi al servizio gratuito Xanco twuvw.

    Quindi a ne he dal tuo telefonino! Durante le nostre scoili band e su Internet, facciamo un salto su wwiwisoma.

    HO Ridimensionare le foto in un clic Per effettuare ritocchi grafici alle fotografie non occorre utilizzare costosi software. Grazie al sistema di gestione on-line di foto digi- tali e immagini di Dos1zelwwwdosize. Cosaci occorre Programma per inserire effetti speciali ai filmati La nostra scelta Nelle indagini, l'agente legge e rilegge i rapporti su un enorme video trasparente sospeso in aria, spostando icone e file da una parte al- l'altra dello schermo con la semplice pres- sione del dito.

    Come Hollywood insegna, al- la fine i buoni vincono sempre. Per scoprirlo abbiamo ricreato lo stesso effetto speciale con After Effects e alcune ico- ne create ad hoc per questo tutorial. Per da- re un pizzico di originalità in più abbiamo ag- giunto due divertenti dissolvenze "zoom in" con Sony Vegas 6.

    Ma andiamo con ordine. Sulle tracce di Tom Per cominciare bisogna creare due video di- stinti. In entrambi, due attori diversi finge- ranno di spostare un pulsante sullo scher- mo, trascinandolo col dito. Dopo aver ripo- sizionato l'oggetto in un punto qualunque del display immaginario, i protagonisti si muteranno con la mano ildoppio clic sul pul- sante stessa Per realizzare l'effetto speciale in stileMinority Report utilizzeremo una vec- chia conoscenza: la funzione Tracciamento Punti Tracking Points di After Effects, ap- plicandola ad un solo punto: il dito dell'at- tore.

    Una volta "effettati" i video, li importe- remo in Sony Vegas e li congiungeremo l'uno all'altro utilizzando come punto di raccordo il fotogramma in cui l'attore fa doppio clic sul pulsante Complicato? In realtà è molto più semplice da realizzare di quanto non pos- sa sembrare.

    Tom Cruise del video editing. Poniamo particolare cura all'allestimento della scena e ai movimenti degli attori: eviteremo spiacevoli sorprese in post produzione! Fondali troppo chiari o troppoac- cesi rischiano di rendere poco visibili i pulsanti virtua- li, veri protagonisti della scena. Realizziamo diversi ciak di prova, per trovare lo sfondo giusto, prima di passa- re alle riprese definitive.

    Studiamo il movimento Per rendere aedibile l'effetto speciale, è fondamenta- le che l'attore segua con lo sguardo i pulsanti 'Imma- ginari" che sia spostando. Sul dito che muove i pulsanti virtuali disegneremo un cerchietto nero che servila in fase di editing. Prestiamo attenzione che il cerchio ne- ro sia sempre rivolto verso l'obiettivo.

    Costruire l'inquadratura Prima di dare il ciak, guardiamo nell'obiettivo e provia- mo a immaginare finterà azione. Ogni elemento de- ve avere il suo spazio. Nel nostro caso, per aggiunge- re la dissolvenza di Sony Vegas Zoom in dobbiamo disporre l'attore leggermente a destra rispetto al cen- tro dell'inquadratura.

    Ecco le funzioni usate. Il più utilizzato è sicuramente lo Strumento selezioni icona a forma di freccia , utilizzato per selezionare e trascinare gli elementi del progetto.

    Lo strumento Mano ci consente di riposizionare I immagine nella finestra Preview. Agendo poi sul triangolino posto a sinistra di ciascun livello avremo accesso agli effetti associati e relativi keyframe r'Mi.

    Questo eviterà che, rivedendo il filmato, i pulsanti sembrino compari- re improvvisamen- te sullo schermo come delle finestre popup. Sulla ba- se delle traiettorie disegnate dal suo dito sullo schermo, dovremo infatti ri- disporre gli altri oggetti bottone in maniera tale che non si creino delle inutili sovrapposi- zioni.

    Prima di riposizio- nare, dalla finestra Monitor, un pulsan- te all'interno del- l'inquadratura, ri- cordiamoci sempre di fare un clic sulla timeline in corri- spondenza del bot- tone che intendia- mo spostare.

    In questo modo sare- mo sicuri di sposta- re solo il singolo pulsante e non l'in- tera composizione. O Importiamo il materiale Abbiamo girato due filmati uno con il soggetto femminile e l'alno con il soggetto maschile e li abbiamo riversati sul PC.

    Carichiamo ora la prima dip sulla timeline. Posizioniamoci in un'area vuota della finestra Progetto e facciamo doppio die. Selezio- niamo tutti i pulsanti contenuti nella Cartella Pukanti e clicchiamo Apri. E il momento di inserirli r Clicchiamo in un'area vuota della finestra Progetto, selezionia- mo verde. Dalla fine- slra Monitor spostiamolo su un lato dell'inquadratila.

    Ripetiamo Ibperaziore con gli altri pulsanti. Sele- zioniamo la prima delle due dip e importiamola nel pro- getto. Dalla finestra Progetto selezioniamo il filmato e trasciniamolo con il mouse sulla timeline. Clicchiamo su Ok e ripetiamo l'operazione per ciascun pulsante. Posizioniamoci al fon- do del layer a destra della traeda blu. Ripetiamo l'operazione con tutti gli altri pulsanti. Vediamo come applicarlo ai pulsanti, in pochi e semplici passaggi.

    Dalla palette Controlli tracciatore clicchiamo su Opzioni. In Nome Traccia scriviamo Verde e clic- chiamo su Ok. Posizionia- moci sul quadrato più esterno del Punto di Traccia 1. Trasciniamolo e sovrapponiamo la crocetta del PT1, al pallino sul dito. Lanciamo il tracciamento Fine tracciamento , Dalla Timelinefacdamo doppio die sul nostro filmato.