Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

UBUNTU 14.04 SCARICARE


    Le versioni non LTS sono supportate per nove mesi e garantiscono tutte le novità più recenti. Le versioni LTS (long-term support) offrono invece aggiornamenti. Ubuntu-it è la comunità italiana di Ubuntu. È organizzata in diversi gruppi, coordinati dal Consiglio della comunità, ciascuno dedicato ad un obiettivo diverso. Link per il download di tutte le immagini ISO di Ubuntu: Zesty Zaptus (), Xenial Xerus (), Trusty Tahr () and Precise. Ubuntu LTS download gratuito. Ottieni la nuova versione di Ubuntu. Un sistema operativo con alta velocità di caricamento delle pagine ✓ Gratis. Oltre a novità ed aggiornamenti in ogni nuova release di Ubuntu Linux troviamo anche un nuovo sfondo di default e alcuni sfondi disponibili.

    Nome: ubuntu 14.04 re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:31.74 Megabytes

    Scommetto che non te ne pentirai. Ubuntu è una delle più famose distribuzioni del sistema operativo Linux: è gratuito, open source e assolutamente immune ai virus che affliggono Windows. Inoltre è molto facile da usare e al suo interno include molte delle applicazioni che sicuramente hai imparato ad amare su Windows, come Firefox e LibreOffice.

    Collegati quindi al sito ufficiale di Ubuntu Italia e clicca sul pulsante Scaricalo ora. Nella pagina che si apre, assicurati che nel primo menu a tendina sia selezionata la voce relativa ad Ubuntu LTS.

    Maggiori info qui. Nel primo caso puoi usare qualsiasi software di masterizzazione, come Nero o — quello che ti consiglio io — il gratuito Imgburn.

    Possiamo selezionare uno degli sfondi predefiniti di Ubuntu, scegliere un gradiente di colore o usare la cartella Immagini come sfondo interattivo. Per procurarsi nuovi sfondi in HD possiamo affidarci a Ubuntu Tweak.

    Link temi, sfondi ed icone per Ubuntu gnomelook. Per effettuare le modifiche possiamo farci aiutare dal nostro fidato Unity Tweak Tool alla voce Tema. Nel submenu che si aprirà potremo scegliere il tema più adatto alle nostre esigenze tra quelli disponibili. Se abbiamo installato altri temi li troveremo in questo tab in elenco. La voce è raggiungibile anche dal main menu di Ubuntu Tweak Tool.

    Esempio pratico: uno dei temi ed icon pack più famosi su Ubuntu è Faenza, che regala un tocco di classe e di colore al sistema con icone molto suggestive. Per averlo basta scaricare il pacchetto da qui. Installiamolo normalmente facendo doppio clic sopra e seguendo i passaggi del proprio gestore pacchetti.

    Appena terminato apriamo Unity Tweak Tool e raggiungiamo la voce Icone. Scegliamo il tema di icone Faenza più adatto alle nostre esigenze e che si adatta meglio ai colori del sistema.

    Fino a pochi anni fa, parlare di gaming su Linux era qualcosa di assolutamente utopistico : il Pinguino infatti era completamente snobbato dai produttori di videogiochi, rendendo il parco titoli disponibile davvero esiguo, limitato a pochi giochi open source come SuperTuxKart. Primo passo — installazione driver video proprietari aggiornati.

    Scarica Ubuntu

    Ubuntu possiede già preinstallati i driver video Intel, ma è sempre bene mantenerli aggiornati automaticamente. Ci vengono in aiuto i PPA Oibaf, che consentono di mantenere aggiornati i driver video open tra cui proprio gli Intel in maniera automatica.

    Apriamo il terminale dalla Dash cercate terminale e digitiamo i seguenti comandi:. Quando ci verrà richiesta la password, scriviamo quella del nostro utente e diamo invio.

    Mentre la digiterete, essa non apparirà nella finestra di terminale, è tutto normale, il terminale la nasconde in automatico. Una volta finito, riavviamo. Nuovi aggiornamenti vi verranno automaticamente segnalati via Gestore Aggiornamenti. I driver open Nouveau preinstallati non sono raccomandati, in quanto inferiori alla controparte proprietaria ufficiale. Nota bene — utenti Optimus: su Ubuntu Seguite la guida sopra linkata, dopodichè date da terminale il seguente comando:.

    E riavviate. Nel caso in cui non vi soddisfacessero, o se possedete un notebook con sistema CrossFire a doppia GPU non supportato dai Radeon , potete installare i driver Catalyst ufficiali seguendo questi passaggi:. E seguiamo le istruzioni del wizard che comparirà. Alla fine del processo di installazione, digitiamo:.

    A questo punto, riavviamo il sistema. Secondo passo — installazione del client Steam. Una volta terminato, clicchiamo su Start Steam nella finestra che apparirà. Dopodichè, effettuiamo il login con il nostro account Steam se non ne abbiamo uno, possiamo crearlo gratuitamente , e ci apparirà Steam in tutto il suo splendore!

    Terzo passo — acquistate, scaricate i vostri giochi preferite e giocate! Per approfondire il discorso sui comandi da terminale vi rimando al nostro forum di Chimera Revo, dove troverete un elenco esaustivo dei comandi più utili.

    A rispondere alla nostra domanda è il primo comando, ossia.

    Ubuntu 14.04.4 LTS: arriva l’ultima versione stabile di Trusty Tahr

    Il terminale vi risponderà mostrandovi la posizione in cui vi trovate — che, di default, è la vostra home directory. Seconda domanda: che files ci sono in questa cartella? Bene, il secondo comando. Se invece avete bisogno di visualizzare tutti i dettagli dei files potrete aggiungere il parametro -l, che sta per long.

    Potrete navigare tra le cartelle utilizzando il comando cd che sta per change directory. La sintassi di base del comando è. Quasi tutti i comandi che seguiranno saranno preceduti dalla parola sudo superuser do , che vi permetterà di eseguire il tutto con privilegi amministrativi di superutente, o ancora di root.

    Mentre, per eseguire un aggiornamento di tutti i pacchetti installati nel sistema, andremo a digitare. In generale, in caso di problemi del genere, basta digitare un.

    Questa, come vi abbiamo anticipato, è stata soltanto una piccolissima infarinatura su un argomento decisamente molto, molto vasto.

    Per rimuovere Ubuntu Una guida più dettagliata sulla procedura da effettuare è disponibile qui. In tutti i casi, se avete già installato Ubuntu e volete installare uno degli ambienti desktop alternativi, non dovrete far altro che aprire un terminale e digitare:. Per XFCE. Per LXDE.

    Per installarlo su Ubuntu, non dovrete far altro che digitare da terminale. Lo scetticiscmo su Unity che mi portavo dietro dal suo arrivo è stato sostituito dalla convinzione che utilizzo ormai un ambiente maturo, veloce, completo e adattabile a chiunque: il vero erede di Windows 7 e di GNOME 2, per quel che mi riguarda.

    Se anche voi non amate troppi fronzoli e preferite un sistema che di base offra tutto senza troppi sbattimenti Ubuntu Per tutti gli altri utenti: questa guida ha dimostrato che anche senza passare ad altri ambienti comunque interessanti Unity offre tutti gli strumenti per adattarsi alle nostre esigenze più disparate, anche a livello grafico. Nello specifico in questa versione ho apprezzato tantissimo i menu dei programmi integrati nella stessa finestra e il click to minimize finalmente disponibile per i lanciatori della barra: due funzionalità che cercavo da tempo sono finalmente realtà.

    Assai probabile, ma spetta a noi installarlo e valutare. Personalmente è promosso a pieni voti. Partiamo subito con una premessa: nella storia di Ubuntu, i rilasci LTS sono sempre risultati i migliori, rispetto a quelli semestrali. Basti pensare alle vecchie release Questa A mio parere assolutamente si: si tratta essenzialmente di una Unity 7.

    Puoi impostare Chrome come browser predefinito. Installare Chrome offline Se hai difficoltà a scaricare Chrome sul computer Windows, puoi provare a usare il link alternativo fornito di seguito per scaricare Chrome su un altro computer.

    Scarica il programma di installazione alternativo di Chrome su un computer connesso a Internet. Sposta il file sul computer su cui desideri installare Chrome. Apri il file e segui le istruzioni sullo schermo per l'installazione. Dopo avere scaricato il file, puoi inviarlo a un altro computer. Linux Per poter utilizzare Chrome su Linux, sono necessari: Ubuntu a 64 bit Saranno incluse automaticamente le dipendenze.

    In molte distribuzioni Linux, QGIS è diviso in diversi pacchetti; probabilmente saranno necessari i pacchetti qgis e qgis-python per utilizzare i plugin. I pacchetti qgis-grass o qgis-plugin-grass , qgis-server non sono necessari per il funzionamento di base e possono essere installati in un secondo momento.

    Per poter installare le nuove versioni è necessario aggiungere alcuni repository esterni.

    Il nostro repository principale contiene diversi rami di pacchetti per varie versioni di Debian e Ubuntu sulla base delle dipendenze che le singole distribuzioni forniscono. Per Ubuntu sono disponibili anche pacchetti aggiuntivi, in un repository separato, basati su ubuntugis , il quale contiene le versioni più aggiornate anche di altri software GIS rispetto a ubuntu stesso. I pacchetti di rilascio vengono prodotti poco dopo il rilascio di una nuova versione. Poiché le versioni instabili, non ancora rilasciate di debian testing e ubuntugis-unstable possono avere modifiche alle librerie, i pacchetti potrebbero prima o poi essere malfunzionanti, quando lo sviluppo in debian, ubuntu o ubuntugis-unstable avanza e i loro pacchetti usati come dipendenze in qgis cambiano.

    In questo caso è possibile. In caso di errori al server delle chiavi, aggiungere la chiave pubblica del repository di qgis. Download : ubuntukylin Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:.

    Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti in Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, in Linkedin, Instagram o Pinterest.

    Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Home - Ubuntu Maria Susana Diaz Ubuntu Iscriviti a: Commenti sul post Atom. Ultimi posts pubblicati Your browser does not support JavaScript! Post più popolari.

    Ubuntu - Lanza Giuseppe

    Come installare Pipelight plugin che consente di utilizzare il Silverlight di Microsoft Windows all'interno di un browser Linux. Gambas2, l'alternativa libera a Visual Basic per Linux. Ubuntu Budgie è un sistema operativo leggero, facile da usare e da personalizzare.