Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

NEGROAMARO SCARICA


    La denominazione di origine controllata “Negroamaro di Terra d'Otranto” Rosso, anche Riserva, è riservata ai vini ottenuti dalla vinificazione delle uve. SCARICA IL DISCIPLINARE >> L'uva predominante, nei rossi, è ancora il Negroamaro con l'eventuale aggiunta di Malvasia Nera e altri vitigni minori. Con Il Negroamaro è il vitigno più tipico del Salento e ha raggiunto grande notorietà grazie al carattere intenso dei Negroamaro ; Scarica la scheda tecnica. profumi di frutti di bosco, specialmente more e mirtilli. Negroamaro del Salento IGP. 12,5% vol. Zona di produzione: provincia di Taranto. Scarica bottiglia. Trova brani, artisti e album con tag negroamaro. Scopri la musica più recente con tag negroamaro su antiochmissionasia.info

    Nome: negroamaro
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:41.54 MB

    Istituita nel , è la Dop più antica di Puglia e viene prodotta a San Severo e in altri Comuni limitrofi della provincia di Foggia. La pedologia del suolo presenta terre derivate dalla dissoluzione delle rocce emerse dal mare, caratterizzate da ricchezza di potassio e relativa povertà di sostanza organica. La tipologia in bianco nasce prevalentemente da uve Bombino bianco e Trebbiano con l'eventuale aggiunta di Malvasia bianca e Verdeca.

    Per la menzione Riserva occorre un periodo minimo di invecchiamento di diciotto mesi. Altra dop che si colloca all'interno delle generose campagne al confine tra Brindisi e Lecce. E' una delle diverse denominazione dedicate al Negroamaro della provincia di Lecce, come le altre anch'essa riporta il nome del comune più rappresentativo per la storia della dop.

    Tipologie: Rosso, Rosato, Riserva. Oltre a Galatina, il disciplinare comprende altri comuni tutti in provincia di Lecce. Un comune, Leverano, una dop, numerose tipologie prodotte e diverse varietà di uva a testimonianza della vasta e profonda diffusione della viticoltura nella provincia di Lecce.

    Nella produzione dei rossi, ancora una volta, troviamo il Negroamaro come vitigno principale.

    Vino Rosato

    Pairings include friselline and ricotta cheese drizzled with Puglia gold, the famous olive oil. A taste of Puglia. The family Masseria is a beautiful and elegant villa built between the 16th and the 17th century, where guests can also stay overnight in old-time style rooms.

    It will be a holiday to rediscover the traditions in an enchanting Masseria, where you will come in close contact with the ancient Apulian wine culture. Sleeping in the Masseria. Degustazione in cantina, 4 varietà di Primitivo, 2 oli EVO abbinati a specialità locali.

    NEGROAMARO - Monteverdi

    Assapora i diversi sentori e aromi, abbinati a specialità pugliesi e due tipi di olio EVO, Coratina e Frantoio. Tempo permettendo. I Sapori della Puglia. Italiano English.

    Si abbina a formaggi freschi, pasta, pizza e insalatone. Tipologie: Rosso, Rosato, Riserva. Oltre a Galatina, il disciplinare comprende altri comuni tutti in provincia di Lecce. Un comune, Leverano, una dop, numerose tipologie prodotte e diverse varietà di uva a testimonianza della vasta e profonda diffusione della viticoltura nella provincia di Lecce.

    Nella produzione dei rossi, ancora una volta, troviamo il Negroamaro come vitigno principale. Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

    Marlisa Negroamaro. Villa Larena Primitivo.

    Elo Veni Negroamaro. Villa Santera Primitivo. Il Lemos Shiraz. Il Lemos. Maiana Rosato. Maiana Rosso. Five Roses. Five Roses Anniversario. Negrino Aleatico. Don Piero Malvasia Bianca.

    Donna Lisetta Negroamaro. Five Roses Metodo Classico.

    NEGROAMARO DEL SALENTO IGT

    Lo storico vitigno Negroamaro ha origini incerte; è stato probabilmente introdotto dai greci nella zona Ionica. Il nome deriva dal termine dialettale " niuru maru ", modificato poi in "negro amaro" dal colore nero delle bucce e dal gusto tipicamente tannico.

    Molto versatile, tanto da essere vinificato anche in bianco e rosato, e recentemente anche spumantizzato, in purezza esprime tutta la sua eccellenza. Il nostro Negroamaro è coltivato a spalliera e vendemmiato tardivamente nel mese di settembre. Le uve vengono macerate in vinificatori orizzontali rotativi e il vino ottenuto invecchiato per 4 mesi in barriques di rovere francese. Segue un ulteriore affinamento in bottiglia. Le bucce del Negroamaro sono particolarmente ricche di polifenoli, come il resveratrolo, antiossidante altamente riconosciuto per le sue proprietà benefiche.