Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

MAPPE PER BASECAMP SCARICARE


    Potete scaricare Garmin Basecamp da qui: Scaricate l'ultima perchè è necessario avere installato almeno due mappe per vedere il menu di selezione mappe. Oltre utenti al giorno visitano il sito per informarsi e scaricare le mappe che li Facile installazione su Garmin Mapsource, Garmin Basecamp o Qlandkarte. Se vuoi, puoi scaricare quelle per PC e convertirle come spiega lo stesso autore in . Installare le mappe su dispositivo GPS con BaseCamp. In questo tutorial vedremo dove scaricare e come installare mappe topografiche ad elevato livello di dettaglio per GPS Garmin. Non temeremo. Scarica il software BaseCamp™ per pianificare le tue attività all'aperto, Puoi visualizzare mappe, pianificare percorsi, creare waypoint e percorsi al computer .

    Nome: mappe per basecamp re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:27.39 Megabytes

    Come spesso accade i post sono fatti più per me stesso, ché ogni volta mi dimentico qualche passo della procedura e passo il tempo a ricercare su google come si fa quella certa operazione…. Partiamo quindi con le mappe OpenMtbMap , validissima alternativa a quelle offerte da Garmin le TrekMap ; il mio consiglio infatti è quello di risparmiare soldi e di non comprarle né in bundle al GPS, né successivamente.

    Il curatore è un certo Felix Hartmann, viennese, che quasi settimanalmente fa uscire gli aggiornamenti delle varie mappe, che essendo popolate di informazioni nuove da parte di chi vuole sullo stile di wikipedia sono ovviamente soggette a frequentissimi aggiornamenti. Sono gratuite? Io ho scelto questa opzione, in quanto ritengo doveroso remunerare tale sforzo e auspicare che la gestione non venga interrotta. Una volta presa confidenza con la simbologia usata nel tratto dei vari sentieri, si capisce al volo, per strada o in fase di pianificazione, se ci stiamo imbarcando su una larga forestale o in un cul-de-sac ripidissimo e difficile.

    Nella Trekmap?

    Per selezionare invece sarà sufficiente un click sempre tasto sinistro del mouse sul rettangolo che ci interessa. Mano a mano che selezioniamo o de-selezioniamo, la barra in basso relativa alla capienza del nostro GPS andrà ad aumentare o scendere. Nota : Attenzione a non deselezionare tutto e riselezionare le aree alpine ad esempio , perché rischiate di ottenere solo una parte della mappa sul GPS.

    Queste di fatto sono i vari livelli di mappa che sono visibili a seconda della vista altezza che abbiamo selezionato sul dispositivo.

    Installare Basecamp/Mapsource

    Comprende praticamente tutto, e anche di più, per la preparazione di una giornata in escursione, ma presenta qualche piccolo difetto che lo allontana dalla perfezione. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Mi piace: Mi piace Caricamento Sommario della Recensione Dettagli su questa voce.

    Complessivo Comprende praticamente tutto, e anche di più, per la preparazione di una giornata in escursione, ma presenta qualche piccolo difetto che lo allontana dalla perfezione. Ti potrebbe interessare anche Articoli simili in GPS. Grosso modo sulla sinistra avremo il contenitore libreria delle tracce, mappe, percorsi e punti di interesse, oltre che foto.

    Infatti attraverso Garmin Basecamp sarà possibile geo-referenziare le fotografie scattate con una precisa traccia. Lo vedremo più avanti. Se la mappa ha più sezioni di dati, con il selettore a fianco possiamo aumentare o diminuire la verbosità dei dati esposti.

    Più in basso la Libreria generale, che è possibile dividere in progetti una specie di cartella. Sempre nella medesima area sarà possibile immagazzinare i punti Geocache una caccia al tesoro tecnologica e le immagini BirdsEye. Apro e chiudo una parentesi su questo servizio BirdsEye , dato che tale è. Il sistema è piuttosto chiaro e non è difficile operare specie dopo aver preso mano. Facendo tasto destro su una traccia compariranno molte opzioni.

    Una delle quali permette di geo-referenziare le immagini poste in una cartella. Avvicinando il mouse ad ognuno degli elementi presenti in video, dopo qualche secondo apparirà un piccolo fumetto che mostra dati aggiuntivi che per convenienza non sono immediatamente visibili.

    Istruzioni-BDTRE

    Anche la traccia offre delle opzioni. Facendo doppio click su di essa, o sul suo nome corrispondente il libreria, verranno mostrate tutte le informazioni che la riguardano.

    Queste saranno mostrate in una nuova maschera. Tralascio le ultime due perché ininfluenti. Non meno importante il colore da dare alla propria traccia; in alcune mappe si rivela utile per dare risalto dallo sfondo. Sotto il riepilogo i valori di ogni singolo punto registrato. Generalmente sono quasi sempre oltre il migliaio!

    Dove scaricare le mappe GPS – Raster o Vettoriali

    Sul fondo una serie di pulsanti ed opzioni, come quello di centrare il tracciato sulla mappa, effettuare dei filtri ad esempio quando il GPS ha effettuato delle registrazioni troppo sporche che danno dei risultati evidentemente sballati. Qui ti consiglio alcune ottimizzazioni utilissime per il geocaching e per l'escursionismo in generale.

    Livello di dettaglio mappa: massimo A questo livello vedrai tutto come le curve di livello, i sentieri secondari, i profili degli edifici, i punti di interesse, tutto. Blocca su strada: no La funzione blocca su strada va bene solo se usi il gps in auto e vuoi trovare un indirizzo in città, se fai geocaching o sei a piedi metti "no" altrimenti avrai una posizione errata perchè il GPS obbligherà la tua posizione all'interno di una strada.

    Metodo di guida: linea retta Se utilizzi il routing stradale per raggiungere un punto ricordati di utilizzare la linea retta nei pressi di GZ per non fare il giro dell'oca. A fare giri assurdi ci penserai comunque da solo per cercare la cache.

    Se il tuo gps supporta più mappe potrai scegliere quella che preferisci dal menu mappa disabilitando quelle che non ti servono ed abilitando quelle che ti servono.

    Con più mappe abilitate contemporaneamente potresti avere dei casini con le trasparenze come ad esempio vedere le curve di livello di due mappe che si sovrappongono, strade doppie o altre amenità.

    Unica eccezione sono le mappe progettate per funzionare in trasparenza come certe curve di livello fatte apposta per essere sovrapposte a mappe che ne sono prive e l'ombreggiatura dei versanti DEM che simula una tridimensionalità del terreno.

    Per la soddisfazione di aver risparmiato un bel po' di euri ed aver imparato a smanettare come mai prima il GPS non dimentichiamo il like al FB di geocachingitalia. Un piccolo gesto per noi davvero importante, grazie! Sebbene il sito Freizeitkarte abbia una grande varietà di mappe potresti avere bisogno di altro: aree sovranazionali, singole regioni, stati non presenti, temi grafici diversi.

    In questi casi ti consiglio questa fonte che elenca molti altri siti con le relative caratteristiche quali intervalli di aggiornamento, possibilità di routing, ecc. Abbiamo interpellato Garmin Italia direttamente e la risposta che ci è stata data conferma la possibilità di utilizzare queste mappe anche se installate nella memoria interna dello strumento.

    Il consiglio dei tecnici è stato comunque di preferire sempre l'installazione nella scheda SD. Ci sono rischi di malfunzionamento nell'utilizzare queste mappe? Ai fini pratici no anche se potrebbero verificarsi blocchi per eccesso di uso della memoria sempre risolvibili con un semplice riavvio.

    Il quesito se siano migliori le mappe originali o le mappe OSM divide molti utenti. Per esperienza personale questo dipende dal tipo di mappa e dalle aree geografiche e a mio avviso, quando scrivo siamo ad inizio , il routing stradale su mappe Garmin è più efficiente di quello fatto con le OSM, per i sentieri invece la situazione è molto variabile da area ad area, in certe zone le mappe sono equivalenti ed in altre possono essere più dettagliate alternativamente o l'una o l'altra, per le curve di livello preferisco invece quelle garmin che paiono ottenute da un modello 3D del terreno a risoluzione più alta.

    In ogni caso, buona caccia!