Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

SCARICA BOLLETTINI INPS DA


    È possibile eseguire il pagamento dei bollettini online utilizzando il Pagamento immediato pagoPA, il circuito Reti Amiche presso gli Enti convenzionati. INPS - Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. del bollettino MAV; la visualizzazione e stampa delle ricevute dei pagamenti effettuati online/Reti Amiche/MAV/pagoPA. Entra nel servizio · Scarica il manuale . Tutti i risultati ottenuti ricercando bollettino mav. Ricongiunzione dei contributi da qualsiasi gestione previdenziale raccomandata, contiene i bollettini MAV . Tutti i risultati ottenuti ricercando bollettini mav. Ricongiunzione dei contributi da qualsiasi gestione previdenziale con raccomandata, contiene i bollettini.

    Nome: bollettini inps da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:26.69 MB

    Menu Chiudi. Chi siamo Mondo Acli Cerca nel sito. Login Prenota un appuntamento. Prenota un appuntamento. Colf e Badanti. Quando si ha necessità di assumere un lavoratore domestico , è importante valutare con attenzione tutta una serie di aspetti contrattuali e fiscali che vanno a incidere sulla condizione economica del datore di lavoro e del lavoratore stesso. Per capire allora quali documenti servono o per avere informazioni sulle tariffe previste ti invitiamo a contattare la sede CAF ACLI più vicina.

    Una volta entrati occorre selezionare la tipologia della pratica, nello specifico "Mutui Ipotecari Edilizi agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali". Una volta selezionata la propria pratica , verranno mostrati i dati del titolare della pratica nome del titolare, codice fiscale , i dati della pratica sede INPS di competenza, numero pratica, tipologia della pratica - Mutui ipotecari edilizi agli iscritti, descrizione e i dati dei bollettini.

    Per ogni rata semestrale sono disponibili i seguenti dati:. Cliccando su uno specifica rata si ottengono i dettagli :.

    In alcuni casi alcune banche richiedono che il bollettino sia stampato in modalità fronte-retro. Ecco un esempio fac-simile di fronte e retro del MAV.

    NB: la causale del versamento , riportata nella parte alta del bollettino MAV, deve essere conservata come attestazione del pagamento. Per visualizzare i pagamenti delle rate già effettuati bisogna selezionare nel menu in alto l'etichetta "Pagamenti effettuati".

    Una volta disponibili, in questa sezione si potranno visualizzare, scaricare e stampare le attestazioni di pagamento dei MAV.

    Contributi colf badanti 2019: deducibili dalla dichiarazione redditi

    Salve, vi chiedo cortesemente un chiarimento io ho fatto la domanda alla prefettura per la conversione del mio pds da studio a lavoro subordinato colf mi hanno convocato tutto ok ho mandato il kit in posta e mia hanno dato un appuntamento in questura per essere sotto posto ai rilievi fotodattiloscopici la mia domanda è : la denuncia o la registrazione a l'INPS da parte del datore del lavoro deve essere fatta prima o dopo la convocatione in questura.

    Salve Anonimo, si deve presentare presso la questura con una proposta di contratto per lavoro subordinato dove siano indicati dati quali mansione, orario di lavoro, retribuzione, luogo di svolgimento del lavoro e via dicendo. Se ottiene l'effettiva conversione poi dovrà essere effettuata la relativa comunicazione all'INPS entro i termini indicati dalla questura.

    Salve sdiammi, il suo datore di lavoro deve portare alla questura una proposta di contratto. Salve Sdiammi, la sua risposta è corretta. Salve Adriana, la retribuzione delle spettanze, ferie maturate e non godute, tredicesima e TFR spettano a qualunque persona che abbia lavorato almeno un mese.

    Cosa devo fare se il mio datore di lavoro alla mia insaputa non a ha pagato i miei contributi da 4ani? Salve Adriana, ma il suo datore non ha versato i contributi INPS, oppure non l'ha proprio assunta regolarmente?

    Salve Adriana, i contributi INPS sono in parte a carico del datore di lavoro ed in parte a carico del dipendente.

    Cassa Colf: contributi, obblighi e diritti del datore di lavoro

    In generale ogni mese il datore di lavoro prima di dare lo stipendio alla collaboratrice, le trattiene la parte dei contributi a carico. Comunque se si rivolge all'INPS le diranno che provvederanno a far pagare i contributi al suo datore di lavoro.

    Salve Elisa, la tredicesima mensilità spetta anche se si lavora 1 ora a settimana. Certo non sarà una grande cifra, ma le spetta di diitto. Grazie mille per avermi risposto.

    Ma io dovrei andare personalmente all INPS,ho dovrei chiamare per telefono.? Salve Adriana, telefonicamente nessuno le risolve nulla. Salve vorrei sapere se dopo quasi 5ani di lavoro il datore di lavoro po farmi il contratto indeterminato ho no?

    Ringrazio anticipatamente.

    Contributi colf, badanti, baby sitter deducibili col /

    Salve Gianna, La tredicesima e le ferie si pagano sulle ore retribuite a prescindere dalla presenza di altri rapporti di lavoro. Salve Anonimo, la retribuzione effettiva si ottiene suddividendo la paga mensile per le ore di lavoro previste in un mese. In questo modo individua la paga oraria. Dopodichè divide la paga oraria per 12 e quello che ottiene la aggiunge alla paga oraria.

    Il risultato è la paga effettiva. Salve Anonimo, come ripetuto più volte i conteggi costituiscono un servizio a pagamento. Non so se la sua paga sia corretta o meno. Non si possono fare i conteggi sulla base di 2 numeri. Si rivolga ad un consulente o ad un sindacato e si faccia controllare la documentazione in suo possesso. Salve Jacky, ma sua madre è in possesso del permesso di soggiorno? Buon giorno -Certo mia mamma ha la carta di soggiorno -Ha reditto minimo perche è ha carico di mio babbo.

    Mia mamma pensa andare di viaggio alla sua nazione di origine ma non sa ancora fino a quanto tempo puo andarsene. Lo ringrazio anticipadamente per l'aiuto. Tuttavia ti consiglio di rivolgerti al consolato e all'ufficio immigrazione perchè questi sono casi particolari.

    Generalemente, chi si reca all'estero lo fa al massimo per un periodo di 60 giorni. Per periodi più lunghi onestamente non mi è mai capitato.

    Buon giorno,ecco il mio problema.

    Nel settembre per la regolarizzazione dei clendestini ho assunto una signora tunisina. Ho versato euro con F24 e fatto tutta la trafila per far ottenere il permesso di soggiorno alla signora. Mi è stato recapitato un bollettino premarcato dall'inps con i mporto di euro ,80 con scritto 4 trimestre ,ore di lavoro retrib. All'arrivo del permessso di soggiorno ho comunicato all'inps la cessazione del rapporto.

    Mi è stato detto che mandavano loro i bollettini di pagamento,ma finore non ho ricevuto niente. Sono preoccupato perchè se si finisce nelle fauci di Equitalia sono fritto.

    Cosa posso fare?. Cordialmente la saluto. Salve Sig. Giuseppe, come prima cosa con il numero di rapporto lavoro e numero della comunicazione di cessazione del rapporto di lavoro chiami il call center al numero e chieda direttamente cosa sia successo ai suoi bollettini dichiarando che non li ha ricevuti.

    Al massimo potrebbero mandarlo alla sede Inps di riferimento per chiedere informazioni, ma prima che la possa arrivare la cartella di Equitalia deve prima ricevere un sollecito dall'INPS.

    Il datore di lavoro continuerà a pagare nel periodo di spettanza le ferie, la tredicesima ed il TFR. Salve gabriela ha diritto alla maternità solo se prima della sua assenza avrà maturato 52 settimane di contributi nei 24 mesi precedenti l'assenza stessa oppure se avrà versato almeno 26 settimane contributive nei 12 mese precedenti l'assenza per maternità.

    Salve io ho lavorato a Napoli per un anno. Salve Halyna, i conteggi non li possiamo fare perchè rientrano nei servizi a pagamento.

    Per i contributi INPS il datore di lavoro è tenuto a versare i contributi per tutta la durata del rapporto di lavoro.

    Il rigo E23 è nella sezione II nella quale vanno indicati le spese e gli oneri per i quali spetta la deduzione dal reddito complessivo del modello Cosa significa deduzione dal reddito complessivo.

    Si tratta di un'agevolazione fiscale superiore alle detrazioni fiscali. Esempio di calcolo della deducibilità dei contributi : il familiare che ha sostenuto 1. Il contribuente in esempio ha versato 1. Nel Mod. Per il principio di cassa, non bisogna tener conto della competenza dei trimestri ma della data di pagamento.

    Sono da considerare i contributi versati relativi al quarto trimestre in quanto pagati a gennaio Deducibili solo i contributi a carico datore di lavoro. Pertanto va esclusa la quota dei contributi a carico del lavoratore collaboratore domestico o familiare. Tale quota aggiuntiva dei contributi è già inclusa nel calcolo dei contributi da versare nel bollettino MAV. I contributi alla cassa COLF non sono deducibili.