Skip to content

ANTIOCHMISSIONASIA.INFO

Condividi i file con i tuoi amici. Blog italiano per studenti in cerca di archivi.

SCARICA VIDEOGIOCO DEI ROTE


    Contents
  1. Giochi Kinder e Ferrero- I Roteò
  2. Pagina principale
  3. Sorpresine Kinder Shrek, Mirmo ,Roteo', Simpson
  4. Giochi antiochmissionasia.info (emule) - page 1 - PC - Arena80

Guida su come scaricare e installare il gioco: Scarichiamo I Roteò cliccando sul pulsante di Download in fondo all'articolo;; Una volta scaricato. Evitando le chiacchiere, vediamo come si scarica e come si installa il gioco! Scarichiamo I Roteò cliccando sul pulsante di Download in fondo all'articolo; 2. Gioco per PC^^ Dove lo posso scaricare gratis? Se gioco la carta magia vincolo di potere e lo uso x evocare drago supremo chimeratech e sacrifico dei mostri?. Era il quando è uscito uno dei tanti fantastici giochi della Guida su come scaricare e installare il gioco: Scarichiamo I Roteò cliccando. i roteò gioco Gratis download software a UpdateStar -. Microsoft Visual C++ Redistributable Package installa i componenti di runtime delle librerie di.

Nome: videogioco dei rote
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:28.18 Megabytes

Durante una festa in costume, la timida Zoe Gaston scopre un lato di se stessa che non credeva di possedere. Tutti sobbalzarono, l'adrenalina che scorreva a mille. Con un sorriso smagliante e alcune confezioni di patatine in mano, Zoe non si mosse dalla soglia della saletta, con-scia della tensione che aleggiava nell'aria. Stavamo sostenendo che tu saresti la perfetta reginetta di questa rimpatriata.

Quindi, appoggiando una mano sulla schiena di Zoe, la sospinse fuori.

Questa la prima pagina di facebook dei lampaclima a essere creata : volete essere i fan della speciale.. Titolo originale I Lampaclima e l'isola misteriosa. Genere Animazione. Regia Maurizio Firestieri. Sceneggiatura Filippo Fiocchi.

Da un racconto di 7be Download Film Ganga Bani Shola 3gp Bhavani Movie Dual Audio p Badmaash 2 Telugu Movie Full Download Malayalam Movie Qayamat Mp3 Download Tüm İçeriklerim.

Riportai con me un piccolo oggetto, una specie di giocattolo che emetteva uno schiocco metallico, e che i paracadutisti della a aviotrasportata USA chiamavano cicala. Serviva loro per riconoscersi senza rischio durante le operazioni notturne.

Non lasciai in pace per un istante i miei genitori durante il viaggio di ritorno, suonavo la cicala ogni trenta secondi. Ma sono una persona disordinata, e non tardai a perderla una volta tornato a casa.

Possiedo un telefono cellulare, e posso contattare chiunque in tutta Europa nel giro di dieci secondi. I seimila ragazzi che la notte del 5 giugno si gettarono da degli alianti di cartone, per riconoscersi nel buio, avevano solo un giocattolo che io per 8 anni avevo dimenticato in mezzo ai mattoncini Lego….

Per la prima volta, sentii dentro qualcosa di sinistro. Perché non era un giocattolo, benché me lo avessero venduto come tale. Forse ero cambiato io. Ne erano successe di cose in quegli otto anni. Alcune delusioni. Una certa maturazione personale. Salvate il Soldato Ryan. Ma qualcosa comunque mi sembrava stonato.

E non era neppure quello lo scopo per cui mi era stato venduto. Non ci trovavo niente di immorale o riprovevole, quei soldi probabilmente erano serviti per il mantenimento del museo. Allora perché quella sensazione non se ne andava? Ah, di che spiaggia si tratta? Mi accorsi di trovarmi ad Omaha Beach, nel settore Dog Green.

Un brivido: otto anni prima, io ero stato su quella spiaggia. Delle lunghe, pesantissime canne nere che sbucavano da una collina di cemento. Mi sono accorto che non mi stavo più divertendo. Mi sembrava che qualcuno avesse cercato di ricostruire un mio ricordo con poligoni e texture, e che lo vendesse a 59 euro sullo scaffale di un ipermercato.

Un nome, forse: Normandia. Poco altro, immagino. Il suo unico ricordo degli avvenimenti sarebbe stato il livello di un videogioco, in cui un soldato in tuta vede deve uccidere soldati in tuta grigia.

Giochi Kinder e Ferrero- I Roteò

Almeno finché non sarebbe arrivato un amico a giocare un doppio in split-screen. Che lo voglia o meno, il videogioco bellico di oggi non è più semplicemente un passatempo avulso dalla realtà.

Domanda: Di che responsabilità stiamo parlando? Da quando i videogiochi sono responsabili? Risposta: io si, ritengo che i videogiochi, nel momento stesso in cui decidano di trattare tematiche potenzialmente in grado di modificare la coscienza storica di una persona, divengano responsabili.

Ma soprattutto, esiste una direzione migliore? Ridley Scott rinchiude le sue opinioni in una cassaforte, gira il film, e se le riprende solo a lavoro ultimato.

Che sia un pacifista che sia un militarista, lo spettatore viene inchiodato di fronte ai fatti, e nel dare una sua interpretazione è costretto a fissare la realtà negli occhi. La ricostruzione della Mogadiscio digitale è buona.

Il realismo delle armi e delle tattiche è buono. Ma è la stessa cosa? È come vedere Jamie morire dissanguato tra i commilitoni impotenti, o Stuart e Gordon massacrati dalla folla inferocita e denudati? Soprattutto, quegli oggetti poligonali indistinti che sparano dai tetti sono davvero quei mille e più miliziani somali che morirono nel ?

Inutile dire che no, non lo sono. Una raffica di mitragliatrice calibro 7,62 investe un soldato, che cade urlando. Non lo credo. È un limite insuperabile del videogioco, che inibisce qualsiasi tentativo di serietà? Non credo nemmeno questo, troppo fresco è ancora il ricordo di Metal Gear Solid per quanto il suo contesto non sia propriamente bellico. Cosa hanno da dirci in proposito gli ultimissimi videogiochi di guerra?

Con soldati non si intende oggetti texturati simili a soldati, si intende proprio soldati. Persone, ognuno con delle caratteristiche proprie e dei tratti distintivi. Il futuro Full Spectrum Warrior, stando ai programmatori, si ripromette di ricreare il panico e la frenesia degli scontri a fuoco con grande efficacia non che Operation Flashpoint avesse fallito.

Tutto questo è sicuramente interessante, sicuramente positivo. Chiudiamo la rassegna parlando di un ultimo videogioco. Si chiama Trench War, ed è un videogioco praticamente perfetto. Ha il solo difetto di non esistere, ma spero lo tollererete per qualche minuto. Il protagonista è un fante di nome Jacques Junot. Il suo arrivo in un reparto di prima linea è coincidente con una pausa di due settimane nei combattimenti. Alle 6 del mattino, Alb Troppo difficile, hanno rovinato il gioco Neuronal Noise anche secondo me è troppo difficile Sti giochi dove devi gestire le pozioni li odio Ad un primo fischio, scattano in piedi.

Poco prima del secondo fischio, le batterie tedesche allungano il tiro. Il sergente maggiore, secondo le gerarchie, subentra al comando. Ma è esitante, sentendo il formidabile urlo dei cannoni tedeschi. La massa di uomini, con un urlo in bilico tra la rabbia e la disperazione, si lancia compatta verso i cavalli di frisia. Ti fermi a soccorrere Francois e rischi che il sergente ti faccia secco? Lo fai tu secco prima? Aiuti i tuoi compagni che vengono fatti a pezzi trenta metri più avanti sperando che Francois sia ancora vivo, quando tornerai?

Ti piacciono ancora i videogiochi di guerra, Soldato Jacques?

Pagina principale

Ti piacciono ancora i videogiochi realistici, Soldato Jacques? Ninja Gaiden: Non ci sono più gli hardcore gamers di una volta messaggi liberamente tratti da it. Alb Ma si, non si possono pagare 60 euro per dei giochi che hanno ancora questi difetti, come top spin che doveva essere un gioco di tennis simulativo ed invece sembra di giocare a guerre stellari tanto è arcade, ho speso Non capisco come questi c Gian Concordo quasi su tutto, tranne che sulla parte riguardante Top Spin.

A me ha divertito moltissimo, nonostante. Non sarà il massimo della simulazione, ma certo un ottimo gioco di tennis. E comunque vorrei far notare come anche sull'amato cubetto la situazione sia identica. F-Zero è ingiocabile, VJ difficilissimo, Metroid frustrante. Mpjedi Vi dico solo una cosa E fanculo a tutti!!!! Silicon Valleys: un viaggio nelle inesistenti regioni del videogioco. Il level design ricopre spesso un ruolo ornamentale.

È lo sfondo, la quinta, il diorama davanti al quale si gioca. Se ben fatto, rende gradevole il soggiorno nel videomondo. Altrettanto spesso il level design è invece strettamente legato al gameplay.

Ne esalta o ne inficia le potenzialità, costituendo una parte integrante del sistema di gioco. Tomb Raider avrebbe fatto comunque storia se fosse stato ambientato in un magazzino abbandonato. Nel level design di questi giochi risiedono le risposte a tutte queste domande. E Gran Turismo 3 sarebbe ugualmente appassionante se come circuito di gara disponesse del solo ovale Test Course? Corrispettivo corsistico del level design, dal canto suo il track design è un fattore de-. Dai platform agli sportivi passando per gli sparatutto in prima persona: Silicon Valleys ripercorre i luoghi di dodici videogiochi che hanno lasciato il segno nella storia del level design tridimensionale.

Dodici scenari digitali creati appositamente per giocare. Dodici mondi virtuali indimenticabili. Nel la saga debutta rivoluzionando il genere degli adventure in terza persona. A partire dal , con la puntualità svizzera degli aggiornamenti della serie FIFA, Eidos rilascia con cadenza annuale quattro controversi seguiti. Tomb Raider III — Lara Croft Adventures abbina location di grande fascino e complessità architettonica, come la giungla dei primi stage, ad ambientazioni oscure ed emotivamente scariche, come lo scenario londinese.

Ma a questo punto la serie soffre un gameplay sopravvissuto a se stesso, che non paga solo una generale discontinuità qualitativa, quanto una concezione di level design inadeguata a un panorama software ormai assuefatto al fascino del free-roam-. Nel spendere 30 secondi attraversando un corridoio deserto costituiva di per sé un intrattenimento efficace. Si stava esplorando un videomondo tridimensionale, con totale libertà di movimento, attraverso i resti di civiltà sepolte e dimenticate.

Col passare degli anni — e degli episodi — questo appeal viene completamente meno. Deambulare liberamente per il videomondo, di per sé non costitui-. Ma Core non se ne accorge, e aspetta fino al quarto episodio della serie per riconsiderare lievemente il proprio approccio al level design, creando poi per Tomb Raider - The Last Revelation livelli più compatti, forieri di un ritmo di gioco meno diluito. La risposta è semplice: i padri di Tomb Raider, Toby Gard e Paul Douglas, lavorarono soltanto al primo episodio della serie.

La critica lo ha paragonato soprattutto a Ico e a Devil May Cry. Nel paragrafo precedente si accertava come Tomb Raider sia morto di vecchiaia, riproponendo episodio dopo episodio ritmi e sti-. Per conseguire tempi di fruizione moderni, POP schiva ogni possibile freno all'azione, su tutte la certosina fase di esplorazione che in Tomb Raider precede la risoluzione dei puzzle ambientali.

In POP raramente ci si interroga sul da farsi: c'è sempre un flashback, una cut-scene, un'inquadratura ammiccante o un PNG che interviene a illustrare la manovra da effettuare o il percorso da seguire. Alla telecamera manuale si affiancano inquadrature fisse dalle quali emerge una spiccata coscienza fotografica, massimamente valorizzante del fascino di ogni architettura. Sul fronte della credibilità, il palazzo di POP fig.

Laddove il primo Tomb Raider infondeva la suggestione di visitare i resti di civiltà scomparse, in POP scorrono ambienti eterei, evocativi, ma spesso macchiati da una palpabile artificialità di fondo. Il risultato è un mondo elegante ma agile, modellato sulle doti atletiche del principe, che nel. Platform adventure [3]: Legacy of Kain — Soul Reaver Eidos, La caratteristica chiave del gameplay di Soul Reaver è da ricercarsi nella rilevanza ludica che Crystal Dynamics ha saputo conferire al level design del reame di Nosgoth.

La trovata della doppia dimensione si traduce nella duplicità del design di tutti ambienti di gioco. Esistono due versioni per ciascuna location: reale e spettrale fig. La risoluzione di molti enigmi prevede che il giocatore alterni le due configurazioni. Singolarità di Soul Reaver è il meccanismo di risoluzione dei puzzle a cui addestra il giocatore: una sorta di pensiero laterale applicato al game design tramite il level design.

In Soul Reaver quandunque gli ambienti pongono degli ostacoli alla loro esplorazione, al giocatore è concessa la facoltà di intervenire direttamente sulla loro morfologia.

Crystal Dynamics ha allestito uno scenario di agghiacciante miseria in cui è evidente la traccia di un passato grande e ambizioso, quando Nosgoth non era ancora stata corrotta dal malgoverno di Kain. La Cattedrale Silenziosa, con i suoi corridoi angusti cuciti in altezza da archi a sesto acuto, e i Cancelli di Nosgoth fig. Lo spazio di queste costruzioni è vertiginosamente verticale.

Sono templi che evocano il tempo di una civiltà industriosa e fiorente, infine decaduta e dimenticata. Forti dei supporti hardware di ultima generazione, gli ambienti realizzati per i due seguiti offrono un impatto estetico nettamente superiore. Lo scopo del gioco è semplice: fuggire da una città che sta crollando sotto gli effetti di un sisma. La terra trema. Al cedimento improvviso del soffitto mi affretto verso l'uscita più vicina.

Una violenta scossa la ostruisce, obbligandomi alla ricerca di un'altra via di fuga. Una nuova scossa smuove i detriti di quello che fino a un attimo prima era un vicolo cieco, ma che ora socchiude un pertugio verso la salvezza. La scossa non cessa e sotto una pioggia di calcinacci mi scapi-. In SOS i contendenti sono il giocatore e il sisma.

Il sisma, entità estratta, si concretizza in una città suicida che mentre è intenta a distruggersi fa di tutto per trascinare con sé il giocatore fig. Con i survival horror il videogioco ha suscitato paura, angoscia, orrore, ma mai panico. La prima la diga — fig.

Eliminare dalla distanza la sorveglianza delle strutture pattugliate, consentiva una volta giunti sul posto di esplorarle senza il timore di rischiose sparatorie ravvicinate. Il primo scontro con Phantom ne costituisce un esempio lampante. Ma è solo al livello di difficoltà più elevato che si apprezza una più profonda relazione tra il design della location e la miglior strategia offensiva adottabile.

Le influenze gotiche fig. In altre parole, il gioco è divertente se sono divertenti gli stage. Tony Hawk in autostrada sarebbe il gioco più brutto del mondo. Amped 2 con una sola pista perfettamente rettilinea e priva di gobbe sarebbe di una noia indicibile. È questo il motivo per cui nessuna trasposizione videoludica del surf ha mai pienamente convinto.

Pennellare evoluzioni intorno a quella che in fin dei conti rimane sempre la stessa onda risulta presto stucchevole. La direzione evolutiva del level design del genere è stata indicata dalla serie di Tony Hawk.

Oltre a varie riproduzioni di arene concepite espressamente per lo skateboarding, la serie di Neversoft offre da sempre scenari urbani riconvertiti da arte in teatri di folli evoluzioni su tavola.

Aggressive Inline di Z-Axis esplode al massimo le potenzialità di questo approccio, vantando le ambientazioni più improbabili per un titolo del genere. Il risultato è straordinario: stage come quelli al luna park fig.

Si tratta di uno dei rari simulatori di guida in cui i tracciati sono costruiti sfruttando al massimo le tre dimensioni. Laddove negli altri racing game i tracciati sembrano nastri concepiti bidimensionalmente, e solo successivamente movimentati lungo la terza dimensione con gobbe, salti, ecc.

Pertanto si sprecano le scalate e gli scollinamenti, con il fattore pendenza che incide palpabilmente sulla condotta di guida, dal momento che successioni di tornanti in leggera salita o in ripidissima discesa esigono un approccio nettamente distinto. Ciascuna tappa del World Rally Championship è uguale solo a se stessa.

Rispetto al primo WRC emerge una consapevolezza dei track designer molto più lucida. Una certa regia, un preciso gusto fotografico sembrano soggiacere alla progettazione di certi tracciati:. A mezzo chilometro dalla vetta la vegetazione si dirada fino a svelare la roccia nuda della sommità.

Un ultimo, lunghissimo curvone conduce alla vetta. Lo imposto, scalo due marce e inizio a derapare. A metà traiettoria la Subaru Impreza è investita dalla luce arancione del tramonto che incipria il versante opposto della montagna. Varcato il passo inizia la discesa. Alla prima curva a gomito il piede sprofonda nel freno, ma lo sguardo fugge dal percorso di gara verso il panorama da cartolina che si staglia oltre il guard-rail.

Momenti come questo arricchiscono il feeling di gioco di un piacere turistico mai sperimentato prima in nessun racing game. Ne risultano tracciati innevati che alternano pendenze vertiginose a dossi da cui spiccare voli acrobatici. Oltre ad esplodere entrambe queste componenti, SSX 3 propone un track design rivoluzionario rispetto alla canonica serie di piste affrontabili singolarmente e accessibili solo da menu. Tutti i tracciati appartengono al medesimo luogo virtuale, una gigantesca montagna, esplorabile a prescindere dalla partecipazione alle innumerevoli competizioni ivi allestite.

Lo sviluppo di un ambiente di gioco innovativo e della tecnologia necessaria a sorreggerlo è pertanto la pietra angolare su cui Electronic Arts ha edificato uno dei migliori titoli sportivi di sempre. Non che sia un male.

Perché deambulare liberamente per il videomondo, di per sé non costituisce più né una novità né un divertimento. Nintendo lo sa.

Scarica anche:SCARICA MP3 STING

Le casette di Colli Ariosi fig. Nintendo è perfettamente consapevole del ritmo lento e della dispersività che da sempre affliggono le fasi subacquee dei videogiochi, e ne ha pertanto ridotto al massimo la presenza in SMS. Una suprema forma di integrazione tra sistema di controllo, gameplay e level design si realizza in occasione degli scontri con i boss fig.

Paradossalmente, il meglio e il peggio del level design di MP risiedono entrambi nel criterio di stratificazione secondo cui Tallon IV si lascia esplorare. Sotto il profilo stilistico, per la modellazione di Tallon IV Retro Studios ha visualizzato una civiltà aliena attraverso la creazione di uno stile architettonico ad hoc.

Dopodiché ha proceduto alla ragionata demolizione degli scenari costruiti, per restituir loro un aspetto remoto, decaduto e sottilmente malinconico. È nel complesso delle Chozo Ruins fig. Grafica pittorica, virtuosismi registici, panorami poetici, atmosfere incantate, scorci caratteristici la città non è altro che una Venezia tra i monti , sensazionale uso del colore abbinato ad alcune delle migliori texture viste su PS2.

Tutto questo spalleggiato da una colonna sonora a tratti sorprendente per un VG europeo il pezzo Propaganda è eccezionale, e anche il sottogioco cui si accompagna è molto divertente. Ma anche il cane è da sbellicarsi. Tutti espressivi, originali, pittoreschi. E poi è graziosa l'idea del giornalismo d'assalto, lo scopo di ogni infiltrazione è quello di scattare delle foto, un po' come nel Tanker di MGS2.

Ma ahimé, manca tutto quello zoccolo duro di gioco che poi sarebbe andato ad ornarsi di tutti i pregi qui sopra elencati. A cominciare dalla grafica: stile a profusione, ma accompagnato dal peggior motore grafico della storia di PS2. Se durante le cut scene il gioco è visualizzato in formato , durante le fasi di azione la porzione di schermo attiva si restringe ulteriormente.

Troppo, troppo, troppo stretto. Ancel dice che il gioco era già completo, seppur diverso, due anni fa. Anche ammettendo che due anni fa Ubisoft avrebbe avuto il coraggio di rilasciare un gioco con questo motore grafico, nei due anni extra non si poteva ottimizzarlo un tantino?

Ancel su Dreamcast o PC: stesso stile, ma con texture e colori ancora più belli, a tutto schermo. Non mi dire che ti ha dato fastidio una cosa simile.

A me è addirittura piaciuta. Ti sembra di stare col naso nel culo di Jade: sexy quanto vuoi ma ti viene da spostare indietro la sedia. Se a questo ci aggiungi il frame rate claudicante e la nevrosi della telecamera virtuale il mal di testa è assicurato. Allora GTA che effetto ti fa? Un alien che balla la rumba all'interno della scatola cranica? Il peggio si verifica quando si cerca di scorgere che cosa ci sia un filo più in alto o più in basso di Jade.

Si deve ricorrere alla soggettiva perché lo schermo finisce poco sopra la sua testa e appena sotto i suoi piedi; ma la soggettiva ha i bordi oscurati per dare un effetto obiettivo da macchina fotografica. L'eccellente stile grafico riversato nel gioco mi basta e mi avanza. Che mi frega del polygon count? Come avere un pittore sensazionale e farlo dipingere su dei quadratini di carta igienica invece che su una tela di un metro per due.

Un fottuto spreco. Prendi Rayman 2 sempre del team capeggiato da. A meno che non stiamo cercando animali, ma in questo caso serve appunto la fotocamera.

Avere la visuale di gioco dimezzata non è proprio un vantaggio. Pensi la stessa cosa quando ti vedi Le Due Torri? Anche durante le cut sce-. D'altronde ci sarà un motivo se ci si lamenta da anni delle bande nere nei giochi PAL.

Oltretutto i giochi PAL schiacciano ma non tagliano niente. Una scelta di stile? Fai login per commentare Login DelosID. In questo numero Delos Science Fiction 59 settembre Il futuro di pornografia e voyeurismo rubriche.

La stagione della fantascienza editoriali. Feedback rubriche. Cameriere, un altro Bloody Simmons! Martin Mystère rubriche. Oltre il cielo rubriche. Come rovinare un rpg facendone un videogame rubriche. Ursula K. Le Guin su DVD!

Voyager verso il gran finale rubriche. Editrice Nord: intervista con Gianfranco Viviani rubriche. David H. Sarà suc- cesso? Verso fine anno avre- mo la risposta.

Il mondo della tecnologia è un con- tinuo ribaltone, che vede anche nella stessa Microsoft un protagonista di spicco, ricco di sorprese. L'ultima di queste è una radio on-li- ne, sulla falsariga di servizi di successo quali Spo- tify www. Non si sa ancora se sarà o meno gratuita, men- tre è quasi sicuro che si tratti di un motore di ri- cerca musicale che offre anche l'ascolto delle tracce preferite. Poi, sulla base di queste, stila playlist personalizzate.

E la battaglia tra i big dell'ICT continua Una, due, tre D Da Fujifilm arriva una fotocamera digitale che realizza scatti tridimensionali I Se c'è un lettore di libri elettronici che vanta un grande successo, questo è sicuramente Kindle, prodotto da Ama- zon www. Non ancora di- II Kindle DX è l'ultima incarnazione del popolare let- sponibile in Europa, si tratta di un di- spositivo che, nelle nuove versioni Kind- le 2 e Kindle DX, offre un display molto definito per non stancare la vista, un semplice sistema di controllo per "sfogliare" i libri elettronici e la possibilità di scari- care nuovi titoli e riviste dalla Rete.

Sto- ria a lieto fine, dunque? Mica tanto: ta- le Matthew Geise ha ben pensato di ac- quistare anche la "cover" protettiva Kind- le Cover del dispositivo: solo che que- sta, al posto di tutelare il gioiello da dollari, ne ha provocato la rottura.

Si attendono nuovi sviluppi. Win Magazine Settembre mmagini e filmati 3D si stanno diffondendo a vista d'occhio, al punto che Fujifilm wwwfijjifilm.

Insieme al- la fotocamera dovrebbe essere fornita anche una cornice digi- tale LCD da 8", creata apposita- mente per evidenziare la profon- dità delle foto in tre dimensioni. Costa tra i e i euro e, pare, stia andando già a ruba. I nostri nemici virtuali sono avvisati: d'ora in avanti non avranno più scampo! Accompagnarli da gadget esclusivi, come questo favoloso visore.

Project Natal, il fantasmago- rico sistema che consente di giocare parlando e muo- vendo semplicemente il corpo, senza tenere alcun gamepad di sorta nelle mani, arriverà anche su Windows. Ad affer- marlo è niente poco di meno che Bill Gates, in un'intervista a CNet in cui afferma che questa tecnologia consentirà non solo di giocare, ma anche di con- trollare computer e televisori.

Pare che la bella archeologa si ritroverà su un'isola infe- stata da mostri umanoidi, da affrontare con combattimenti più focalizzati sul corpo a corpo. Una piccola curiosità: sarà Inesperta", come se si trattas- se di una sorta di prequel degli altri episodi già usciti. Date di lancio non ce ne sono ancora, ma voci di corridoio parlano del , come per la versione Xbox www. La risposta, forse, nel E il solo in grado di contrastare un certo iPhone Con una tecnologia so- praffina, data da una fotocamera integrata che fa affidamento su un sensore da ben 12,1 megapixel, con tanto di flash allo Xenon pronto ad illuminare anche le scene più buie.

E poi, spazio al display "touch" in formato widescreen, da 3,5"; e al menu che si preannuncia intuitivo come pochi. Pre" saluta iTunes L'eccellente smartphone di Palm www.

Apple, ovviamente, non è stata felice della cosa e ha rilasciato un aggiornamento per il suo programma che, di fatto, blocca questa funzione non ufficiale del Pre. Quindi, chi è dotato di uno smartphone del produttore americano e lo vuole usare con iTunes, deve rivolgersi a una versione del programma precedente alla 8.

A meno che Palm non si metta all'opera per risolvere l'incompatibilità. Per uso professionale ad una frazione del costo di una linea fax. Risparmi tempo e denaro. Per uso saltuario, gratuito. Come mai? Antonio È normale che venga indicato il valore di MHz: si tratta di una caratteristica particolare delle memorie con tecnolo- gia DDR acronimo di Doublé Data Rate , in cui i MHz che indicano la frequenza di funzionamento dei chip sono da in- tendersi raddoppiati.

Se appaiono valori diversi, invece, bisogna impostare quello corretto direttamente dal BIOS. Se invece viene segnalato un valore diverso, per esempio MHz, come è successo ad altri lettori, allora bisognerebbe interve- nire sul BIOS della scheda madre la pro- cedura cambia da modello a modello, ma è comunque riportata sui manuali d'uso e impostare il valore corretto di MHz. Dovrebbe avere una buona motherboard, una scheda video molto potente e una grande quantità di memoria RAM.

È preferibile Win- dows XP o Vista? La velocità dei pro- cessori di ultima generazione porta vantaggi al mio lavoro da fotografo? Eugenio Dovendo lavorare con applicazioni im- pegnative come i programmi di fotori- tocco, la scelta migliore è sempre un PC desktop, che fornisce maggiore espan- dibilità nel futuro e non soffre dei pro- blemi di surriscaldamento tipici di molti notebook. Se devi lavorare anche fuori dallo studio, allora la scelta del PC porta- tile diventa invece obbligata!

Per fare fo- to editing con il computer serve un pro- cessore attuale molto veloce, come un Intel Core 2 Quad Q trovi a circa euro su www. La sche- da video è importante ma ormai quasi tutte le VGA forniscono le stesse presta- zioni in 2D e qualità video ottima. Anche la possibilità di utilizzare due monitor, so- luzione ottima per l'editing professiona- le, è integrata nella maggior parte delle sche- de video, pur se di fascia bassa.

Il processore di ultima generazione, molto potente, offre van- taggi evidenti all'avvio delle pesanti ap- plicazioni di video editing e nell'applica- zione di filtri ed effetti alle foto di grandi dimensioni. Ogni volta viene mostrato il messaggio che mi informa del fatto che la periferica è attual- mente in uso.

Ma non c'è nessun programma in esecuzione che accede alla pendrive. Le cause possono essere molteplici. Chiu- di quindi tutte le applicazioni che hanno utilizzato i file archiviati nella chiavetta. Ma il più delle volte, il problema tende a capitare quando si cancellano file dalla chiavetta.

Se questo è il tuo caso, clicca con il tasto destro del mouse sul- l'icona del Cestino presente sul desktop di Windows e, dal menu contestuale scegli la voce Proprietà. Quindi clicca su Configura le unità in modo indipen- dente e apri la scheda corrispondente alla pendrive che si attiva quando la periferica viene collegata al computer. Da qui scegli Non spostare i file nel Ce- stino, rimuovili immediatamente.

Senza il transito dal cestino, quest'ultimo non dovrebbe bloccare la chia- vetta. Infine, clicca sull'icona della chiavetta da Ri- sorse del computer e poi su Proprietà. Spostati nel- la sezione Hardware, seleziona di nuovo la voce re- lativa al dispositivo e premi il pulsante Proprietà e criteri.

Dovresti trovare selezionata l'opzione Otti- mizza per la rimozione rapida. Questa funzione di- sabilita la scrittura della cache sulla chiavetta e con- sente quindi una rimozione sicura anche senza bisogno di usare l'apposito comando Rimozione sicura.

O Ottimizza prestazioni Questa impostazione abilita la cache di scrittura in Windows. La cache di scrittura consente di migliorare le prestazioni del disco. Per disconnettere la periferica dal computei scegliere l'iro'ia : i ' nell'area di notifica sulla barra delle Ripristina predefinite La Rimozione sicura delle periferiche USB non funziona? Tra i criteri di funzionamento possiamo attivare l'opzione Ottimizza per la rimozione rapida: in questo modo possiamo staccare direttamente la chiavetta senza problemi.

Per facilitare la lettura degli indirizzi Internet riportati nel testo, abbiamo utilizzato la notazione T-URL basta riportare nel browser l'indirizzo indicato nella forma www. I Win Magazine Settembre meglio il secondo sistema: Windows XP, sebbene ancora molto utilizzato, sta pian piano diventando obsoleto.

Ov- viamente, tale computer sarebbe uti- lizzato anche per navigare su Internet. Vorrei che fosse sufficientemente po- tente ma con un display non più gran- de di 9 pollici. Quale mi consigliate? Nel caso dovessi successivamente format- tare l'hard disk, come potrei reinstal- lare il sistema operativo, dal momento che nei subnotebook non c'è quasi mai il lettore CD? I due subnote- book sono disponibili nella versione con Windows XP, più familiare rispetto ai si- stemi Linux spesso adottati sui sistemi portatili di prezzo contenuto.

Le presta- zioni di questi piccoli notebook sono suf- ficienti per lavorare con qualche applica- zione Office, per navigare sul Web, leggere la posta elettronica e utilizzare enciclo- pedie multimediali e applicazioni per lo stu- dio. Qualora dovessi formattare il siste- ma, potresti poi reinstallare Windows di- rettamente da una pendrive USB, ma il procedimento non è molto semplice.

La scheda funzio- na perfettamente con i driver in dota- zione ma cercando sul sito ATI dei dri- ver aggiornati non sono riuscito a tro- vare quelli giusti, perché le versioni di- sponibili sono soltanto per le schede PCI Express, quindi non compatibili con la mia scheda AGP Ho fatto diverse ri- cerche su Google trovando in un sito gli hotfix per le Radeon della serie HD Di cosa si tratta?

È pos- sibile che i driver specifici non vengo- no rilasciati frequentemente? Gli hotfix so- no disponibili anche per l'ultima versio- ne dei Catalyst, la 9. Prima di installare questa versione dei driver pro- va comunque i normali Catalyst 9. Vorrei acquistare lo smartphone Ap- ple, ma ho alcuni dubbi sull'effettiva resistenza di questo telefono, che sem- bra bello ma piuttosto delicato. Usan- dolo molte ore al giorno, posso essere sicuro che non si danneggi in breve tempo e che il display non si rovini a seguito dell'uso continuo con le dita?

Francesco L'iPhone 3G non ha manifestato finora particolari problemi di scarsa resistenza o di facile deterioramento del display a seguito dell'uso del sistema touchscreen con le dita. È chiaro che per evitare graf- fi sullo schermo è necessario fare at- tenzione quando si conserva il PDA nel- la borsa, evitando inoltre di portarlo nel- le tasche posteriori. Sugli store on-line è comunque possibile acquistare cover protettive che non peggiorano la sensibilità al tocco della dita.

Per custodire l'iPhone in modo perfetto, esistono delle cover sottili e trasparenti, che non modificano l'aspetto e le dimensioni dello smartpho- ne e consentono di usare lo schermo touchscreen senza problemi. Puoi ac- quistarle sul sito www. Su Win Extra trovi quindi un tutorial che mostra come po- sizionarle nel modo corretto.

Mi spiego meglio: ho installa- to il programma Uranium Backup, ho creato una directory nella quale salva- re le copie dei miei dati più importan- ti e ho provato ad effettuare un backup. Cosa posso fare per rimettere le cose a posto? Gianni Probabilmente la disinstallazione del software non ha avuto un esito posi- tivo. Qualche file potrebbe essere ri- masto memorizzato sull'hard disk e all'avvio del sistema ricrea automati- camente la cartella preposta a custo- dire i tuoi vecchi backup.

Individua nella lista dei task in esecuzione quello che bloc- ca la cartella e disattivalo togliendo il segno di spunta alla rispettiva voce. Riavvia adesso il sistema e prova a cancellare la cartella che ora non verrà più ricreata. Qualche tem- po fa acquistai un computer usato da un privato e, tra i va- ri CD fomiti con il PC, trovai anche quello di Windows XP Pro- fessional originale. Ultimamente, dovendo formattare l'hard disk, ho pensato di installare il sistema operativo da que- sto supporto, ma al momento di inserire il seriale ho sco- perto che l'adesivo con il certificato d'autenticità non è pre- sente sul CD.

Il seriale era scritto semplicemente su un fo- glio di carta e utilizzandolo ho potuto scoprire, al primo aggiornamento, che non si tratta del codice originale. Na- turalmente ho chiesto spiegazioni a chi mi ha venduto il PC, che mi ha risposto che il CD ha licenza originale ma ave- va perso l'adesivo con il product key! Volendo acquistare una licenza di Windows Vista in versione aggiornamento, ho esposto il mio problema a vari negozianti, ma nessu- no ha saputo dirmi se posso utilizzare la mia versione di XP originale come "base" per effettuare l'upgrade a Vista.

Cosa mi consigliate di fare? Salvatore Un CD di Windows XP ma lo stesso vale per qualsiasi si- stema operativo di Microsoft non ha alcun valore se pri- vo dell'adesivo originale su cui è riportato il codice se- riale. È pos- NONSIEA sibile che colui che ti ha venduto il supporto non pos- sedesse la licenza per questo motivo manca il seriale , pur possedendo una copia del disco originale di Micro- soft.

Negli ultimi gior- ni, circa cinque minuti dopo il carica- mento del sistema e dei programmi in esecuzione automatica, viene visua- lizzato il messaggio Protezione ese- cuzione programmi. Com'è possibile, dato che non sono collegato a Internet quando si presenta l'errore?

Davide Il processo explorer. Anche se il nome potrebbe ricordare Internet Explorer il cui processo è iex- plore.

L'errore potrebbe essere cau- sato da un driver che viene caricato all'avvio di Windows, in particolare, se il problema si verifica una sola volta, cinque minuti dopo il caricamento. Nel tab Avvio disabilita le caselle che rappresentano driver e processi caricati automaticamente al- l'avvio del sistema una alla volta, riav- viando ogni volta il sistema. In questo modo potrai trovare il processo che genera l'errore, e disinstallare il com- ponente cui è associato.

Ho letto che Microsoft distribuisce l'aggiornamento su DVD. È vero? I Win Magazine Settembre Webmaster risponde Mentre nel vecchio pacchetto era compreso anche il controllo per la navigazione dei bambini, nella nuova versione non riesco a trovarlo.

Devo forse installare un altro "parental con- trol" per proteggere mio figlio durante le sue escursioni sul Web? Esiste perà un'al- ternativa estremamente valida: sul sito www. La vera no- vità di Davide 2. Per utilizzare il filtro non è necessario installare alcuna applicazione sul proprio PC: basta abbonarsi al servizio che ha un costo di 60 euro all'anno e configu- rare la propria connessione per utilizzare un numero unico ed un proxy in modo che Davide 2.

Il servizio è gratuito per chi naviga con il modem 56k. Vorrei realizzare un mio sito personale. Sono quindi alla ricerca di una possi- bile soluzione gratuita e mi sto guar- dando in giro per vedere se c'è qual- cosa di meglio dei servizi offerti da Al- tervista. Nelle varie pagine Web vorrei pubblicare notizie sportive da cercare sia in Rete, sia da altre fonti, senza ov- viamente ridurmi ad un semplice co- pia e incolla, ma riscrivendo gli articoli e le notizie per non incorrere in proble- mi legali.

Voi cosa mi consigliate? Pen- savo, inoltre, di usufruire anche del ser- vizio Google Adsense, per cercare di guadagnare qualcosa in base alle vi- site del sito. Posso attivarlo anche su uno spazio Web gratuito? Simone Ormai è possibile realizzare un sito per- sonale anche senza possedere cono- scenze informatiche e installare compli- cati software sul proprio PC, grazie a nu- merosi strumenti disponibili on-line.

Di fatto ora si programma un sito solo se si vuole ottenere qualcosa di più persona- lizzato e particolare rispetto alle opzioni stan- dard disponibili. A offrire spazi Web gra- tuiti, con sottodominio, sono tutti i princi- pali operatori italiani oltre a varie aziende specializzate. Sul sito www. Ci sono anche alcuni siti per hosting a pagamento, con un canone in cui è compresa pure la registrazione di dominio.

I servizi gratuiti offrono spesso strumenti on-line per creare un sito in pochi minuti wwwwinmagazine. Ovviamente, molte delle offerte a pagamento hanno stru- menti più complessi inclusi nel prezzo: software che permettono non solo di creare il sito, ma anche di farne uno ab- bastanza personalizzato.

I canoni parto- no da poche decine di euro l'anno, ma per avere un hosting di buona qualità ti con- sigliamo di prendere in considerazioni tetti di spesa nell'ordine dei euro.

Ti consigliamo, poi, di dare un'occhiata anche alle offerte di Registerit www. Quanto alla pubblicità da inserire tra le pagine Web del sito, tieni conto che non puoi guadagnare con un sito gratuito: c'è già la pubblicità degli sponsor di chi ti of- fre lo spazio. Se vuoi aggiungere Google Adsense www. Fi- nora si è parlato di siti tradizionali, ma per i tuoi articoli potresti avere voglia invece di aprire un blog. Anche qui ci sono ser- vizi gratuiti come Blogger.

Oppure puoi caricare il tuo blog su uno spazio a pagamento per esem- pio utilizzando Wordpress. Una guida è disponibile sul sito www. Cerchi infine dei libri a tema? Dai un'occhiata su wwwwinmagazine. Non cono- scendo bene questo sistema, vi ho scritto per ave- re alcuni chiarimenti: su Windows Mail non riesco ad impostare il controllo ortografico in italiano perché nelle opzioni sono previste quattro lingue, francese, inglese, spagnolo, tedesco.

Come impostare la no- stra lingua? E ancora, sempre a proposito di Win- dows Mail: non riesco a visualizzare l'elenco dei contatti sotto le cartelle di posta, come invece av- veniva in Windows Prima di scrivervi ho ten- tato di accedere all'assistenza di 90 giorni disponi- bile per Vista, ma al momento di inserire il "nume- ro prodotto" del mio PC, il sistema lo considera er- rato.

Non posso usufruire quindi dell'assistenza gra- tuita di Microsoft. Potete darmi una mano a risol- vere questi problemi? Ora ha anche il supporto al correttore b in li terrotto da Microsoft ancora prima del rilascio di Vista, in favore di Windows Live Mail disponibile gratuita- mente alla pagina www. La barra dei contatti è sta- ta rimossa dalla finestra principale di Windows Mail per evitare problemi di privacy: per accedere ai con- tatti basta cliccare sull'apposito pulsante nella barra degli strumenti, oppure inserire parte dell'indirizzo nel- la casella del destinatario della nuova e-mail, per ave- re i contatti che iniziano con le lettere digitate.

L'assistenza di 90 giorni non è fornita per i PC OEM, per i quali vie- ne offerta direttamente dal produttore; controlla co- munque di inserire il codice corretto, che dovrebbe es- sere nel formato XXX se al posto delle tre X sono presenti le lettere OEM, il tuo PC non gode dell'assistenza diretta Microsoft. Ad ogni tentativo di stampare un do- cumento, il software si blocca e ap- paiono i seguenti messaggi di errore: Impossibile stampare a causa di un problema con l'attuale impostazione della stampante.

Si è verificato un errore in Mi- crosoft Word. V applicazione verrà chiusa. A volte, provando a chiudere il programma, viene visua- lizzato anche ravviso Si è verifica- to un errore in Microsoft Word. Impossibile chiudere l'appli- cazione. Per terminare il processo, è necessario cliccare su Non invia- re e su altri due pulsanti che appaiono subito dopo.

Ho notato, inoltre, che nella finestra di dialogo Stampa non è selezionata alcuna stampante pre- definita, ma anche provando a sele- zionarne una Ha quelle presenti nel me- nu a tendina, il problema persiste. Come posso eliminare l'anomalia? Alberto Probabilmente, qualche applicazione che hai installato nel sistema è inter- venuta sui file di gestione delle stam- panti, causando gli errori descritti.

A questo punto, riavvia il sistema e accendi le periferiche, che dovreb- bero essere rilevate ed installate in au- tomatico i driver sono presenti nel si- stema operativo dalla prima installa- zione : dopo questa operazione, sarà possibile riutilizzarle senza problemi an- che da Word! Molti dei problemi di stampa che si verificano con Word possono essere risolti semplicemei le stampanti utilizzate. Visualizzando la pagina a vi- deo è presente sia il testo sia lo sfondo scelto.

È possibile stampa- re anche lo sfondo? In questo modo qualsiasi colore o sfondo della pa- gina sarà visualizzato e anche stampato. In questo modo potrai trattare e di conse- guenza stampare in modo diverso le va- rie parti del documento. Quando ti spo- sti tra le pagine del documento puoi quin- di individuare la sezione nella quale ti trovi, nella barra di stato di Word, nel li- mite in basso a sinistra della finestra.

So bene che un'operazione del genere è possibile effettuarla facilmente me- diante un software come Audacity, ma in questo caso ogni intervento su di un file MP3 comporta una ricodifica del fi- le stesso, con un degrado inevitabile della qualità audio.

Potete gentilmen- te suggerirmi dei programmi alterna- tivi, che evitano qualsiasi ricodifica del file MP3? Marco Caro Marco, per tagliare parte di un file MP3 senza perdite di qualità puoi usare un piccolo programma chiamato qmp3cut www. Va ese- guito da linea di comando quindi l'utilizzo è un po' più complicato di quello di un'ap- plicazione grafica come Audacity ed è con- tenuto nel pacchetto quelcom. Nella fi- nestra di terminale lancia il comando su- do apt-get instali quelcom, assicurandoti che la connessione a Internet sia attiva e funzionante.

Dopo aver inserito la pas- sword del tuo utente principale, verrà scaricato dalla Rete il pacchetto quel- com. La sintassi di qmp3cut è piuttosto articolata, anche se di semplice utilizzo: per conoscere tutte le opzioni disponibili esegui nel terminale il comando man qmp3cut Ecco quindi un paio di esem- pi che ti potranno tornare utili per sfrut- tare al meglio questo piccolo ma poten- CE POSTA Per ottenere una risposta precisa in tempi brevi invia le tue richieste di assistenza in modo mirato.

Difficoltà a mettere in pratica un articolo?

Scrivi a winmag edmaster. Sei già abbonato, ma non hai ancora ricevuto qualcuna delle copie che ti spettano? Scrivi a abbonamenti edmaster.

Scrivi a servizioclienti edmaster. Vorresti collaborare con la redazione per offrire il tuo contributo a Win Magazine? Scrivi a winmagidee edmaster.

Per prendere i primi 30 secondi dal file brano1. Se vuoi estrar- re la parte finale di un file MP3, invece, esegui qmp3cut come nell'esempio che segue: qmp3cut -b lm -o brano2. Ogni volta che ac- cedo a Linux dopo avere usato Win- dows, dopo circa secondi dal- l'avvio del sistema operativo la lu- minosità dello schermo si riduce al minimo.

Che fare? Gianni Caro Gianni, alcuni utenti Ubuntu han- no riscontrato il tuo stesso problema ed hanno indicato una possibile so- luzione: puoi trovare tutti i riferimenti all'indirizzo wwwwinmagazine. Ecco, comunque, una guida semplifi- cata per risolvere il problema. In risposta avrai una prima ri- ga che inizia con levels: e che mostra i livelli di luminosità che è possibile LUCE PROPRIA impostare sul tuo modello di portati- le comparirà 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 13, cioè la luminosità minima è mentre quella massima è Poi avrai una seconda riga che comincia con current e prosegue con il livello di lu- minosità attivo al momento.

Eseguito il comando, inserisci la password del tuo utente principale. Raggiungi la riga exit e posiziona il cursore nella riga prece- dente a questa. Il livello di luminosità nell'esempio ri- portato è 13, se vuoi, puoi quindi cam- biare la luminosità impostata all'avvio del PC modificando il numero dopo echo.

Come risolvo il problema? Vuole usufruire dei servizi del Web 2. Vuole un browser veloce e affidabile per navigare i siti Internet dal telefonino I browser che troviamo preinstallati su telefonini e PDA Phone sono molto limitati rispetto a quelli che nor- malmente utilizziamo sul nostro PC.

Sorpresine Kinder Shrek, Mirmo ,Roteo', Simpson

Se, ad esempio, proviamo a caricare YouTube, o un altro si- to che permette di visualizzare video on-line, non pos- siamo farlo perché il browser del telefonino non supporta le animazioni Flash.

Per superare questi ostacoli, è suf- ficiente installare delle applicazioni ad hoc, come un player specifico per YouTube. L'unica soluzione, resta quindi quella di ricorrere ad un altro browser, magari creato specificatamente per sfruttare i servizi offerti dal Web 2. Ebbene, questo software esiste e si chiama Skyfire. La particolarità di questo brow- ser sta proprio nel supporto per i linguaggi Ajax, Javascript e Flash 10, che sono utilizzati per inserire oggetti dina- mici nelle pagine Web.

Con Skyfire possiamo collegar- ci tranquillamente su YouTube, cercare il video che vo- gliamo e mandarlo in Play. Possiamo anche ascoltare mu- sica in streaming o scaricare le immagini che troviamo sui siti e inviarle per MMS. Di seguito vedremo come installarlo e usarlo su un telefonino Symbian, ma la pro- cedura è simile anche per altri dispositivi. Insomma, è giun- ta l'ora di cambiare browser. È possibile, poi, setta- re il proprio account di Facebook e di Twitter diret- tamente sul browser, in modo da accedere veloce- mente alla propria pagina personale, senza dover di volta in volta fare il login.

Possiamo facilmente te- nere sotto controllo lo stato dei nostri amici e condi- videre velocemente con loro le pagine che visitiamo. Per pro- cedere, clicchiamo sul pulsante Download e se- guiamo le istruzioni sul display per completare la procedura di installazione. Accettiamo il contratto di licenza, selezioniamo la connessione dati del cellulare per navigare su Internet o usiamo il Wi-Fi e at- tendiamo di essere on-line.

Dopo alcuni secon- di ci troveremo nella homepage del browser da cui potremo digitare gli indirizzi da navigare. Ora possiamo andare, ad esempio, su YouTube, effettuare una ricerca per un video e avviarne la riproduzione, senza problemi.

Giochi antiochmissionasia.info (emule) - page 1 - PC - Arena80

Con i pulsanti 1 e 3 possiamo regolare velocemen- te lo zoom sulle pagine. Ho spulciato a lungo, ma nulla! Che faccio? S Esiste un modo per velocizzare la ricerca dei file, senza dover attendere prima che Vista si dedichi ad indicizzarli? Spesso, in- fatti, ci dimentichiamo in quale cartella abbiamo salva- to un determinato file. Ed è qui che entra in gioco lo strumento di ricerca di Windows, troppo lento su XP e trop- po fastidioso su Vista.

Questa piccola ap- plicazione, infatti, ci consente di assegnare un'eti- chetta tag ai file, per trovarli in pochissimo tempo. Non sarà, quindi, importante il percorso esatto in cui è stato salvato il file, perché il programma terrà trac- cia della sua posizione tramite il tag assegnatogli. Se, ad esempio, associamo ad una foto il tag 'com- pleanno", inserendo nel motore di ricerca questo termine, ci verrà automaticamente restituito un elen- co con tutte le immagini contenente l'etichetta spe- cificata.

Si possono associare anche più tag, in mo- do da effettuare ricerche mirate sui file archiviati nel nostro disco.